Lunedì 22 Ottobre 2018 | 16:16

NEWS DALLA SEZIONE

A Bisceglie
Sicurezza, chiude Teatro Garibaldi, polemica ritardi nei lavori

Sicurezza, chiude Teatro Garibaldi, polemica ritardi ne...

 
Davanti alla chiese
Bisceglie, spacciano 50 euro falseper le piantine dei malati di tumore

Bisceglie, spacciano 50 euro false per le piante dei ma...

 
Il prodigio
Mons. Dimiccoli, il miracolo fu valido: curò paraplegico

Mons. Dimiccoli, il miracolo fu valido: curò paraplegic...

 
Presi dalla Polizia
Andria, in cella due rapinatori: pestarono cliente in sala giochi

Andria, in cella due rapinatori: pestarono cliente in s...

 
la tragedia di Andria
Scontro treni, il gup chiama in causail Ministero e la Ferrotramviaria

Scontro treni, gup chiama in causa il Ministero e la Fe...

 
Il caso
Barletta, cantieri «a sorpresa» e il traffico va subito in tilt

Barletta, cantieri «a sorpresa» e il traffico va subito...

 
Il convegno
Bat? Territorio fragile, ma lo Stato c'è: focus sicurezza a Canosa

Bat? Territorio fragile, ma lo Stato c'è: focus sicurez...

 
Il bilancio
Vendemmia: un'ottima annata, +20% rispetto al 2017

Vendemmia: un'ottima annata, +20% rispetto al 2017

 
La strage
Cani morti in strada a Trani, mistero irrisolto

Cani morti in strada a Trani, mistero irrisolto

 
Ad Andria
Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Murgia

Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Mur...

 
Il caso
Domenica con beffa, chiuso il castello di Trani: «Famiglie state a casa»

Chiuso castello di Trani di domenica: «Famiglie a casa»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

forte mareggiata

Cadavere in mare
sospese le ricerche
lungo costa barlettana

Cadavere in maresospese le ricerchelungo costa barlettana

BARLETTA - Sono state sospese, alle 17.30 di oggi, le ricerche in mare di un cadavere avvistato ieri mattina sul lungo mare di ponente «Pietro Mennea», a Barletta. Dopo la segnalazione di alcuni bagnanti, erano cominciate le ricerche sia in superficie, con un elicottero dei vigili del fuoco, sia in acqua, con una motovedetta della capitaneria di porto e i sommozzatori della guardia costiera e dei vigili del fuoco.
Nel pomeriggio di ieri il corpo era stato localizzato ma non è stato possibile recuperarlo a causa delle avverse condizioni, riferiscono dalla capitaneria di porto, la forte corrente e la scarsa visibilità. Le ricerche hanno interessato un ampio spettro di mare, di alcune centinaia di metri, fino al braccio di tramontana del porto e all’inizio della litoranea di levante visto che, durante la scorsa notte, il vento ha soffiato da nord ovest.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400