Venerdì 19 Ottobre 2018 | 19:26

NEWS DALLA SEZIONE

Presi dalla Polizia
Andria, in cella due rapinatori: pestarono cliente in sala giochi

Andria, in cella due rapinatori: pestarono cliente in s...

 
la tragedia di Andria
Scontro treni, il gup chiama in causail Ministero e la Ferrotramviaria

Scontro treni, gup chiama in causa il Ministero e la Fe...

 
Il caso
Barletta, cantieri «a sorpresa» e il traffico va subito in tilt

Barletta, cantieri «a sorpresa» e il traffico va subito...

 
Il convegno
Bat? Territorio fragile, ma lo Stato c'è: focus sicurezza a Canosa

Bat? Territorio fragile, ma lo Stato c'è: focus sicurez...

 
Il bilancio
Vendemmia: un'ottima annata, +20% rispetto al 2017

Vendemmia: un'ottima annata, +20% rispetto al 2017

 
La strage
Cani morti in strada a Trani, mistero irrisolto

Cani morti in strada a Trani, mistero irrisolto

 
Ad Andria
Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Murgia

Sequestrate costruzioni abusive nel Parco Nazionale Mur...

 
Il caso
Domenica con beffa, chiuso il castello di Trani: «Famiglie state a casa»

Chiuso castello di Trani di domenica: «Famiglie a casa»

 
Sulla Corato-Altamura
Furgone si ribalta a causa di cinghiali: ambulanti salvi per miracolo

Furgone si ribalta a causa di cinghiali: ambulanti salv...

 
Dalla Polizia
Barletta, cede dose si marijuana: arrestato per spaccio un 18enne

Barletta, cede dose si marijuana: arrestato per spaccio...

 
Operazione dei Cc
Minervino, ex badante rubava soldi e gioielli a due anziani: arrestata insieme ad altri due

Minervino, ex badante rubava soldi e gioielli a due anz...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

barletta

Spiaggiato un delfino
con la coda imbrigliata

L'animale è stato ritrovato e poi rimosso da un lido della spiaggia di Levante

Spiaggiato un delfino con la coda imbrigliata

BARLETTA - Più di qualche bimbo ha pianto. Del resto lo «spettacolo» di un delfino spiaggiato non è proprio qualcosa da raccomandare ai più piccini.

È stata una mattinata movimentata quella di ieri allorquando dalle onde del mare è arrivato un delfino sul bagnasciuga di uno stabilimento balenare della litoranea di Levante. La notizia della presenza del delfino morto è subito circolata tra i bagnanti che in massa si sono riversati a ridosso del povero animale. Le cause della morte è stato impossibile accertarle sta di fatto però che l’animale presentava la coda imbrigliata da una cima.

Sul luogo sono intervenuti gli uomini della Capitaneria di porto che dopo aver accertato la presenza dell’animale morto hanno coordinato le operazione di rimozione della carcassa. Insomma a Barletta, con frequenza alta e regolare, si ripetono questi eventi nefasti per la fauna marina: non si contano ormai più le tartarughe spiaggiate. [twitter@peppedimiccoli]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400