Giovedì 25 Febbraio 2021 | 12:32

NEWS DALLA SEZIONE

Nella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
Il caso
Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

Barletta, marito cancella l'identità della moglie per 20 anni: condannato

 
la polemica
Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

Bisceglie, lavori in corso sulla costa: «Sembra la muraglia biscegliese»

 
Nella Bat
Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferita guardia giurata

Canosa, rapina a portavalori vicino alla posta: ferite una guardia giurata

 
La sentenza d'appello
Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

Barletta, Di Leo ucciso dopo lite per leadership sui frutti di mare: confermato ergastolo per sicario

 
La fiction
Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

Lolita Lobosco, parla Bianca Nappi: «Accanto alla Ranieri ho ritrovato Trani»

 
sicurezza urbana
Barletta, ripristinata viabilità in via Buonarroti: nessun intralcio più per i Vigili del fuoco

Barletta, ripristinata viabilità in via Buonarroti: nessun intralcio più per i Vigili del fuoco

 
L'emergenza
Vaccini anti Covid nella BAT: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni»

Vaccini anti Covid nella BAT: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni»

 
controlli della Ps
Barletta, nascondeva marijuana e cocaina in un armadio in casa: arrestato 45enne

Barletta, nascondeva marijuana e cocaina in un armadio in casa: arrestato 45enne

 
le indagini
Barletta, sparò a 21enne per vendicare accoltellamento: arrestato 26enne

Barletta, sparò a 21enne per vendicare accoltellamento: arrestato 26enne

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraGdF
Matera, ha fatto fallire 5 società: arrestato imprenditore

Matera, ha fatto fallire 5 società: arrestato imprenditore

 
Tarantoguardia di finanza
Truffa gasolio a Taranto; sequestrati 2 mln di beni a 5 imprese

Truffa gasolio a Taranto; sequestrati 2 mln di beni a 5 imprese

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
Barinel Barese
Gravina, fidanzamento osteggiato dalle famiglie sfocia in una rissa in strada: 4 arresti

Gravina, fidanzamento osteggiato dalle famiglie sfocia in una rissa in strada: 4 arresti

 
FoggiaI fatti a settembre
Foggia, tabaccaio ucciso durante rapina: 5 persone arrestate dopo 5 mesi

Foggia, tabaccaio ucciso in rapina: 5 persone arrestate dopo 5 mesi, anche un minore VD

 
LecceL'incidente
Auto travolge bici: muore ciclista 45enne in Salento

Auto travolge bici: muore ciclista 45enne in Salento

 
BrindisiIl caso
Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

 

i più letti

il gesto

#Uscirnesipuo, il primo guarito nella Bat lancia campagna di solidarietà

Raccolti circa diecimila euro in poche ore

#Uscirnesipuo, il primo guarito nella Bat lancia campagna di solidarietà

Anche il coronavirus può avere una sua virulenza positiva nel segno della solidarietà. E in poche ore sono stati raccolti circa diecimila euro. È quanto accaduto a chi ha conosciuto direttamente sulla propria pelle il dramma di questa malattia e delle sue conseguenze ovvero Carlo Crescente primo contagiato del Covid 19 nella provincia di Barletta – Andria - Trani.
Un uomo di 47 anni, marito di Annamaria e padre di due figli.
Dopo una settimana di isolamento volontario a casa, per una febbre continua, sotto controllo del medico di famiglia, il 2 marzo veniva ricoverato all’ospedale di Bisceglie dove risultava positivo al Covid19.

In questi giorni di rigido isolamento, e non appena uscito dall’emergenza della malattia, con la «complicità» a distanza di suo fratello Domenico, ha pensato di lanciare una raccolta fondi per l’ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie, in Puglia, nel quale è tutt’ora ricoverato. Alla Gazzetta lo aveva preannunciato e dato ed ora ecco che la raccolta prosegue a gonfie vele.
«È stato – dichiara Crescente – quasi naturale pensare a questa iniziativa volta a supportare il lavoro dei dottori, degli infermieri, degli operatori socio sanitari e di tutta l'equipe dell'ospedale che si spendono quotidianamente, con amore e senza riserve, in questa professione che per loro è una sorta di vocazione. Per lui saranno sempre gli “angeli senza volto”, perché arrivavano “bardati” con dispositivi di protezione individuale».

#Uscirnesipuo è lo slogan della campagna di sensibilizzazione che lo studio di comunicazione “Il Riscatto delle Cicale” di Monopoli ha subito raccolto, condividendone valori e finalità esclusivamente solidaristiche. «Tutto questo – chiariscono i promotori -vuol essere un “Manifesto di Amore” che parte proprio dalla Puglia. Una regione che – lo ha già dimostrato - nei momenti di grandissima difficoltà’ è capace  di fare emergere il meglio di sé stessa. Lo slogan #Uscirnesipuo fa riferimento imminentemente all’aspetto legato all’emergenza patologica e sanitaria, ma in realtà in esso è rivelata quella energia intrinseca e psicologica del singolo, che è la carica fondamentale per uscire in modo collettivo da questa emergenza. E che oggi accomuna l’intero pianeta. Una sorta di annuncio che vuole portare ad un “nuovo Rinascimento umano”».

«Un “pensiero gentile”, ma forte che parli direttamente al cuore di tutti e senza preclusioni territoriali. Un supporto a tutti gli italiani in difficoltà. Un modo per continuare a dire grazie ai veri Eroi di questa battaglia difficile ancora in corso che li vede in trincea. Perché solo insieme #Uscirnesipuo! Le donazioni vengono raccolte attraverso GoFundMe, piattaforma di crowdfunding americana, trasparente e praticissima, per l’acquisto di mascherine, di dispositivi di protezione individuali, di ventilatori polmonari. Ecco il link di riferimento della campagna di solidarietà: www.gofundme.com/f/uscirnesipuo», è scritto. Per saperne di più basta andare sul sito www.uscirnesipuo.it e seguire le indicazioni riportate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie