Giovedì 21 Gennaio 2021 | 00:26

NEWS DALLA SEZIONE

sanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
La disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni una transessuale vittima di insulti

 
Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 
La novità
Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

 
la tragedia
Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

 
Paura in città
Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

 
Storie
Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in cento anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

Bitonto, focolaio Covid in centro anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

 
FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

La storia

Un astrofisico di Andria trasforma la scienza in arte ispirandosi a Federico II

Sta facendo il giro del mondo il progetto «Turbulence» del giovane andirese esibito al Beyond the Cradle 2019 del MIT MediaLab di Boston

Un astrofisico di Andria trasforma la scienza in arte ispirandosi a Federico II

ANDRIA - Come rendere risultati scientifici più accessibili al grande pubblico? Per rispondere a questa domanda, nasce il progetto «Turbulence, voice of space» grazie all’idea del 29enne andriese Giannandrea Inchingolo, astrofisico e creative scientist all’Università di Bologna. Scienza e arte insieme, un binomio che ha preso forma nella testa di Giannandrea, dopo le sue esperienze al Festival Castel dei Mondi della sua città. «Sono stato sempre legato alla mia terra – racconta Inchingolo -. La Murgia, i muretti a secco, i trulli hanno caratterizzato la mia giovinezza e adesso influenzano la mia vita lavorativa. Il Festival, inoltre, ha dato lo spunto alla mia vena artistica. Non potrò mai dimenticare gli spazi-off di arte alternativa, quella che cerco di esprimere attraverso il progetto Turbulence».

Turbulence prende i dati puri della ricerca scientifica di Giannandrea e li trasforma in arti mediatiche come immagini, suoni e visualizzazioni in realtà virtuale. Ne risulta un insieme di espressioni artistiche multi-sensoriali che permettono al pubblico di potersi immergere all’interno del moto caotico del plasma astrofisico. Non solo: dando la possibilità di osservare direttamente dati reali di ricerca, il pubblico ha la possibilità di interagire con questi dati, condividendo il punto di vista del ricercatore e della ricerca scientifica che é dietro le rappresentazioni artistiche.

Turbulence nasce nella primavera del 2018 durante il periodo di dottorato di Giannandrea al Massachusetts Institute of Technology di Boston, una tra le migliori università al mondo. Giannandrea crea le prime immagini e visualizzazioni 3D e collabora con il prof. Joseph (Joe) Paradiso del Media Lab per la trasformazione in suono. Il suono viene creato prendendo i dati grezzi della ricerca e inserendoli all’interno del Massive Modular Synthesiser di Joe, un sintetizzatore analogico composto da più di 150 moduli. A ciascuno di questi moduli viene assegnata una differente quantità fisica (campi elettromagnetici, correnti, densità del plasma e coí via) e i suoni così prodotti vengono mescolati assieme in maniera casuale in cui l’evoluzione del campo magnetico in un certo senso fa da direttore d’orchestra per la scelta dei vari suoni. Il suono così creato diventa colonna sonora del progetto, la “voice of space”, la voce dello spazio generata da questi moti turbolenti che non si propagherebbe nel “vuoto” cosmico, ma che Turbulence permette di far sentire al pubblico, immerso all’interno del plasma e dei suoi moti caotici.

Da questa collaborazione, nascono i primi video, uno dei quali “The Origin” viene premiato dalla Società Europea di Fisica come miglior video in fisica dei plasmi nel 2018. Alla voce dello spazio, si affianca anche la voce narrante di Sofia Sarperi, astrofisica e divulgatrice dell’Università di Pisa, che guida l’osservatore all’interno del moto turbolento. Nell’estate 2018 si unisce al progetto il laboratorio Virtual Beamline dell’ELI-Beamline di Praga, esperto nella visualizzazione in realtà virtuale. Vengono così create le prime visualizzazioni in realtà virtuale di Turbulence, con le quali viene offerta la possibilità al pubblico (adulti e bambini) di interagire con i dati nella stessa maniera fatta dai ricercatori.

La missione di Turbulence inspira anche altri ricercatori, in particolare modo del GoLP. il gruppo di ricerca di plasmi dell’Istituto Superior Tecnico di Lisbona in cui Giannandrea ha conseguito il suo dottorato di ricerca. In questo gruppo, sotto la supervisione del prof. Luis O Silva, Giannandrea contribuisce alla creazione del GoLP VR lab per espandere le tecniche di arti mediatiche anche ad altri progetti di ricerca della fisica dei plasmi. «Da allora – conclude Giannandrea Inchingolo - Turbulence viene esposto in numerosi eventi aperti al pubblico, sia a livello europeo e internazionale, come il Beyond the Cradle 2019 a Boston negli Stati Uniti o Ciencia 2019 in Portogallo, sia a livello italiano al Politecnico di Milano e la notte europea dei ricercatori 2019 a Pisa. Ultima release del progetto: Turbulence ha recentemente pubblicato online alcune delle sue visualizzazioni in realtà virtuale, in modo tale da poter permettere a chiunque di immergersi all’interno dei moti caotici del cosmo direttamente da casa. I prossimi appuntamenti saranno a New York per marzo e in Giappone per aprile».

Il video è sul web all'indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=Ln1HcLzucjQ

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie