Domenica 05 Luglio 2020 | 19:11

NEWS DALLA SEZIONE

maltempo
Barletta, pomeriggio di allagamenti tra disagi e pericoli

Barletta, pomeriggio di allagamenti tra disagi e pericoli

 
La sentenza
Trani, Palazzo Telesio, arriva l'ordinanza per rimuovere il roofgarden

Trani, Palazzo Telesio, arriva l'ordinanza per rimuovere il roof-garden

 
Occupazione e salute
Fase 3, Asl Bat proroga tutti i contratti degli Oss fino a gennaio

Fase 3, Asl Bat proroga tutti i contratti degli Oss fino a gennaio

 
L’avviso «bis»
Trani, inchiesta sul Fortino: un altro indagato

Trani, inchiesta sul Fortino: un altro indagato

 
Criminalità
Andria, operazione antidroga 9 arresti: preparavano colpo al caveau di un'azienda

Andria, operazione antidroga 9 arresti: preparavano colpo al caveau di azienda

 
Nela bat
Margherita di Savoia, scoperta piantagione di cannabis vicino fiume Ofanto: arrestati 2 fratelli

Margherita di Savoia, scoperta piantagione di cannabis vicino fiume Ofanto: arrestati 2 fratelli

 
fase 3
Asl BAT, dopo 4 mesi accesso controllato negli ospedali

Asl BAT, dopo 4 mesi accesso controllato negli ospedali

 
Ambiente
Barletta, verde e rifiuti senza regola al villaggio turistico Fiumara

Barletta, verde e rifiuti senza regola al villaggio turistico Fiumara

 
il sindacato
BAT, cambio al vertice della Fp Cgil: Ileana Remini è la nuova segretaria generale

BAT, cambio al vertice della Fp Cgil: Ileana Remini è la nuova segretaria generale

 
Verso il voto
Andria, Nino Marmo ha deciso: si candida a sindaco Pastore

Andria, Nino Marmo ha deciso: si candida a sindaco. Forza Italia: «Si ritiri, deve rispettare i patti»

 
In aula
Strage treni Andria-Corato, tecnici a pm: «Ben 146 errori come nel giorno del disastro»

Strage treni Andria-Corato, tecnici a pm: «Disastro sfiorato altre 146 volte»

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMichele Abbaticchio
Bitonto, il riscatto della mia città quando con la cultura cancellammo la mafia

Bitonto, il ricordo più bello del sindaco: il riscatto della mia città quando con la cultura cancellammo la mafia

 
TarantoIl siderurgico
ArcelorMittal, sindaco di Taranto: «Valutiamo esposto su emissioni»

ArcelorMittal, sindaco di Taranto: «Valutiamo esposto su emissioni»

 
LecceSocial news
Gianni Morandi da Matera a Lecce: continua la vacanza del cantante al Sud

Gianni Morandi da Matera a Lecce: continua la vacanza del cantante al Sud

 
HomeLa tragedia
Femminicidio a Cerignola, una donna uccisa a colpi di pistola

Femminicidio a Cerignola, donna uccisa a colpi di pistola: fermato il marito

 
Batmaltempo
Barletta, pomeriggio di allagamenti tra disagi e pericoli

Barletta, pomeriggio di allagamenti tra disagi e pericoli

 
PotenzaSanità
Potenza, il gioco dell'oca delle prescrizioni: le strutture possono rifiutarle

Potenza, il «gioco dell'oca» delle prescrizioni: le strutture possono rifiutarle

 
MateraIl fenomeno
Marina di Pisticci, chiazze sullo Jonio, già scomparse. Al via gli accertamenti

Marina di Pisticci, chiazze sullo Jonio, già scomparse: al via gli accertamenti

 
BrindisiNel brindisino
Bruciati automezzi di una casa vinicola a Cellino San Marco

Cellino San Marco, bruciati automezzi di una casa vinicola

 

i più letti

arresti a Trani

Magistrati arrestati: a Lecce cominciato processo a Savasta e Scimé

Scimè ha negato di aver conosciuto l’imprenditore coratino Flavio D’Introno (ritenuto il corruttore), e di aver preso soldi da lui

sede tribunale di Lecce

Si è aperto con un’udienza fiume dinanzi al gup di Lecce Cinzia Vergine, la parte del processo sulle inchieste e sentenze truccate nel Tribunale di Trani tra il 2014 e il 2018 nel quale sono imputati l’ex pm Antonio Savasta, il giudice Luigi Scimè, l’immobiliarista Luigi D’Agostino, gli avvocati Giacomo Ragno e Ruggero Sfrecola.
L’udienza di apertura del processo è stata interamente dedicata all’esame di Sfrecola, D’Agostino e Scimè: quest’ultimo ha negato di aver mai conosciuto l’imprenditore coratino Flavio D’Introno (ritenuto il corruttore), né di aver mai preso soldi da lui. Ha rinunciato invece all’esame l’ex pm di Trani Antonio Savasta detenuto ai domiciliari. Annullate le due udienze intermedie già calendarizzate per l’attività istruttoria. Il processo è stato quindi aggiornato al 20 gennaio 2020 con la requisitoria dei pm.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie