Sabato 25 Gennaio 2020 | 16:08

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Nordbarese
Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

 
Nel Nordbarese
Trinitapoli, si nasconde in un armadio per sfuggire ai cc: arrestato per droga

Trinitapoli, si nasconde in un armadio per sfuggire ai cc: arrestato per droga

 
nel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 
nel nordbarese
Andria, svastica sulla Cattedrale, vescovo: «Preoccupa l'ideologia»

Andria, svastica sulla Cattedrale, vescovo: «Preoccupa l'ideologia»

 
Bat
La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

 
il caso
Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

Magistrati arrestati a Trani, i giudici: «A Savasta niente attenuanti, non ha detto tutto»

 
l'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 
Il caso
Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

Gli ingegneri-netturbini di Barletta si raccontano a France 2

 
La decisione
Trani, infiltrazioni mafiose in azienda: disposta ammnistrazione giudiziaria

Trani, infiltrazioni mafiose in azienda: disposta ammnistrazione giudiziaria

 
nel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
l'esplosione
Andria, bomba su auto tecnico Fidelis durante allenamento

Andria, bomba su auto dirigente Fidelis durante allenamento

 

Il Biancorosso

serie c
Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaViolenza in famiglia
Foggia, rinchiude per due giorni la moglie in casa: arrestato

Foggia, rinchiude per due giorni la moglie in casa: arrestato

 
BrindisiNel Brindisino
Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

 
Barile dichiarazioni
Bari, parla collaboratore di giustizia: «Affiliato clan Strisciuglio fu ucciso per farlo tacere»

Bari, parla collaboratore di giustizia: «Affiliato clan Strisciuglio fu ucciso per farlo tacere»

 
Lecceall'alba
Peschereccio carico di migranti si incaglia sugli scogli: sbarco a Torre Pali, in Salento

Peschereccio carico di migranti si incaglia sugli scogli: sbarco a Torre Pali, in Salento

 
BatNel Nordbarese
Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

 
Tarantoil caso
Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

 
Potenzala tragedia
Tifoso investito nel Potentino: alle 15 i funerali a Rionero

Tifoso investito nel Potentino: centinaia di persone ai funerali di Tucciariello a Rionero

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

Il caso

Andria, pestano un mendicante per rubargli i soldi: due arresti

La Polizia ha arrestato e posto ai domiciliari, un 20enne di origini francesi e un 26enne napoletano, entrambi residenti ad Andria.

Andria, pestano un mendicante per rubargli i soldi: due arresti

ANDRIA - Avrebbero tentato di sottrarre con la violenza ad un cittadino extracomunitario il denaro raccolto facendo l’elemosina e il telefono cellulare, accompagnando l'estorsione con percosse, minacce e insulti a lui e ad un connazionale intervenuto in suo aiuto. La Polizia ha arrestato e posto ai domiciliari, un 20enne di origini francesi e un 26enne napoletano, entrambi residenti ad Andria. Quest’ultimo risponde anche di altri due episodi di estorsione, risalenti al 27 settembre, commessi ai danni di due minorenni ai quali l'indagato avrebbe sottratto somme di denaro.

L’aggressione nei confronti dei due cittadini extracomunitari risale allo scorso 23 marzo. I due indagati, quello stesso giorno, furono bloccati dai poliziotti mentre discutevano animatamente con le vittime e si rifiutarono di fornire le proprie generalità. Il 20enne avrebbe anche strappato il verbale di elezione di domicilio redatto dagli agenti. Insospettiti dal litigio, i poliziotti hanno avviato indagini ascoltando alcuni testimoni e visionando i filmati delle videocamere di sorveglianza installate in zona. Hanno così accertato che i due indagati avevano inizialmente intimato a uno dei due extracomunitari di consegnare il denaro raccolto facendo elemosina e il telefono cellulare. Al rifiuto, la vittima era stata minacciata e percossa, riuscendo a sottrarsi all’aggressione grazie all’intervento di un connazionale.

Gli aggressori si erano quindi allontanati per poi raggiungere i due cittadini extracomunitari in una strada limitrofa e reiterare il tentativo di estorsione, accompagnato anche questa volta da percosse e insulti, fermati dall’arrivo dei poliziotti. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie