Sabato 24 Ottobre 2020 | 09:05

NEWS DALLA SEZIONE

L'evento
DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

 
pianeta carcere
Trani, «Ristrutturazione storica»: trasferiti i detenuti dalla «Sezione blu»

Trani, «Ristrutturazione storica»: trasferiti i detenuti dalla «Sezione blu»

 
grido d'allarme
Andria a Montegrosso tanti disagi, Bruno: «Stiamo lavorando»

Andria a Montegrosso tanti disagi, Bruno: «Stiamo lavorando»

 
Il virus
Covid a Canosa, 4 persone contagiate al Liceo Fermi: 3 studenti e un docente

Covid a Canosa, 4 persone contagiate al Liceo Fermi: 3 studenti e un docente

 
Il 23 ottobre
Torna DigithON, l'evento dedicato alle start up sarà online causa Covid

Torna DigithON, l'evento dedicato alle start up sarà online causa Covid

 
L'impatto
S. Ferdinando di Puglia, scontro tra auto e mezzo Anas: : 2 feriti, SS16 chiusa al traffico

S. Ferdinando di Puglia, scontro tra auto e mezzo Anas: : 2 feriti, SS16 chiusa al traffico

 
la decisione
Bisceglie, ospedale di nuovo Covid Hospital, Delle Donne: «Situazione in peggioramento»

Bisceglie, ospedale Covid Hospital, Delle Donne: «Situazione in peggioramento»
Nessuna zona rossa nella BAT ma più controlli

 
Serie C
Bisceglie, castiga il Palermo e vince 2-1: due gol in un quarto d'ora

Bisceglie, castiga il Palermo e vince 2-1: due gol in un quarto d'ora

 
L'impresa
Da Bergamo a Barletta in bicicletta contro il Coronavirus sulle orme di Mennea

Da Bergamo a Barletta in bicicletta contro il Coronavirus sulle orme di Mennea

 
Il controllo
Barletta, 37enne aveva in casa 150kg di fuochi pirotecnici ed esplosivo artigianale: arrestato

Barletta, 37enne aveva in casa 150kg di fuochi pirotecnici ed esplosivo artigianale: arrestato

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, polemica tra Ghirelli e De Laurentiis: «Lega Pro chiede responsabilità»

Bari calcio, polemica tra Ghirelli e De Laurentiis: «Lega Pro chiede responsabilità»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariOperazione dei Cc
Conversano, al banco caffè e «spinello»: in manette barista, nascondeva mezzo chilo di marijuana

Conversano, al banco caffè e «spinello»: in manette barista, nascondeva mezzo chilo di marijuana

 
LecceL'omicidio
Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer in un romanzo dal titolo «Vendetta»

Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer e in un romanzo dal titolo «Vendetta»

 
HomeL'inchiesta
Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

 
FoggiaIl caso
Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

 
BatL'evento
DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

 
PotenzaIn Basilicata
Petrolio, Total: «A Tempa Rossa produzione a 45mila barili»

Petrolio, Total: «A Tempa Rossa produzione a 45mila barili»

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, in campagna nascondevano armi, droga e auto rubata: tre in manette

Mesagne, in campagna nascondevano armi, droga e auto rubata: tre in manette

 
MateraControlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 

i più letti

Il caso

Barletta, guardia giurata tenta di stuprare una donna: arrestato, in casa aveva 48mila euro

La Polizia di Stato ha trovato anche 40 grammi di cocaina e soldi in contanti

Barletta, guardia giurata tenta di stuprare una donna: arrestato, in casa aveva 48mila euro

BARLETTA - Cerca di stuprare una donna, sua conoscente, ma lei si sottrae e allerta la polizia di Barletta: finisce nei guai una guardia giurata di 40 anni. Si tratta di un andriese residente a Bari arrestato per violenza sessuale. Dopo la segnalazione della donna in poco tempo l'uomo è stato raggiunto dagli agenti del Commissariato di P.S. di Barletta, con l’ausilio dei poliziotti della Squadra Volante dell’UPGSP della Questura di Bari, che oltre a ritirare l'arma di servizio del 40enne hanno perquisito l'abitazione dell'uomo. 

Nel corso del controllo sono stati rinvenuti un pezzo solido di cocaina e due mazzette di banconote, per un totale di 2.360 euro, custodite all’interno del marsupio dell’uomo; la sostanza stupefacente, analizzata presso il Gabinetto Interregionale della Polizia Scientifica di Bari, è risultata avere un peso complessivo di 40 grammi.
La perquisizione, estesa al veicolo nella disponibilità del 40enne, ha consentito di rinvenire altre due dosi di cocaina e 240 euro in contanti.
A seguito di accertamenti, è emerso che l’uomo aveva anche un’abitazione in locazione e anche questo appartamento è stato sottoposto a perquisizione. Qui i poliziotti, all’interno di uno stanzino, hanno rinvenuto una busta contenente numerose banconote, per un totale di 45.490 euro. L’uomo è stato arrestato e portato in carcere a Bari.

Sono in corso indagini tese ad accertare la provenienza della cospicua somma di denaro, anche in considerazione del fatto che alcune banconote risultavano segnate da inchiostro, tipico segno di riconoscimento di “mazzette civetta” che si attivano in caso di rapina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie