Giovedì 27 Febbraio 2020 | 13:27

NEWS DALLA SEZIONE

cos aci faceva lì
Trani, è mistero sul ritrovamento di un coltellaccio su davanzale

Trani, è mistero sul ritrovamento di un coltellaccio su davanzale

 
evitare contagi
Coronavirus, nella Bat accessi regolamentati in ospedali; sospese attività studio al «Dimiccoli» di Barletta

Coronavirus, nella Bat accessi regolamentati in ospedali; sospese attività studio al «Dimiccoli» di Barletta

 
L'incidente mortale
Trinitapoli, auto finisce fuori strada sulla S 16: morta 56enne

Trinitapoli, scontro tra due auto, una finisce fuori strada sulla SS16: morta 56enne

 
Precauzione
Coronavirus, Ordine avvocati Trani, sospesa Scuola forense

Coronavirus, Ordine avvocati Trani, sospesa Scuola forense

 
Prevenzione
Coronavirus, Bat, «nessuna emergenza sanitaria ma stato di allerta»

Coronavirus, Bat, «nessuna emergenza sanitaria ma stato di allerta»

 
Teppisti
Trani, vandali in azione nel mirino auto e fioriere

Trani, vandali in azione nel mirino auto e fioriere

 
L'appuntamento
Barletta, tutto pronto per la «Disfida della sicurezza»

Barletta, tutto pronto per la «Disfida della sicurezza»

 
Tentato omicidio
Cagliari, pugnala al cuore compagno 23enne di Trani: arrestata 40enne

Cagliari, pugnala al cuore compagno 23enne di Trani: arrestata 40enne

 
I dati
Turismo culturale: la Bat sul podio pugliese

Turismo culturale: la Bat sul podio pugliese

 
La liberazione
Barletta, prende il largo «Sterpeto», la tartaruga trovata in un uliveto

Barletta, prende il largo «Sterpeto», la tartaruga trovata in un uliveto

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in trasferta a Terni per non perdere la speranza

Bari, 2-2 a Terni. Pareggio amaro: la Reggina se ne va, il Monopoli si avvicina

 

NEWS DALLE PROVINCE

Batcos aci faceva lì
Trani, è mistero sul ritrovamento di un coltellaccio su davanzale

Trani, è mistero sul ritrovamento di un coltellaccio su davanzale

 
Tarantoil siderurgico
Mittal, attese domani firme su accordo ex Ilva. Sindaco Taranto a Conte: «Stop emissioni o fermo attività»

Mittal, attese domani firme su accordo. Sindaco Taranto a Conte: «Stop emissioni o fermo attività»

 
NewsweekLa storia
Lucera, Ozn e Jaguar 14 anni appassionati di rap e futuro da cantanti

Lucera, Ozn e Jaguar 14 anni appassionati di rap e futuro da cantanti

 
BariL'iniziativa
Triggiano, la raccolta di alimenti per i poveri viaggia online

Triggiano, la raccolta di alimenti per i poveri viaggia online

 
Leccelibri
«Il gioco di Lollo», la giornalista Federica Angeli a Martano racconta la sua lotta contro la mafia

«Il gioco di Lollo», la giornalista Federica Angeli a Martano racconta la sua lotta contro la mafia

 
BrindisiLa curiosità
Ceglie Messapica, ecco la ricercatrice che ricava la carta dai funghi

Ceglie Messapica, ecco la ricercatrice che ricava la pelle dai funghi

 
MateraIl recupero
Matera, ritrovato senza vita nella Gravina il corpo di Giovanni Montesano

Matera, ritrovato senza vita nella Gravina il corpo di Giovanni Montesano

 

Arrestato

Barletta, marocchino accoltella tunisino e gli aizza contro un Pitbull

Preso dalla Polizia un 24enne senza fissa dimora: aveva ferito alle braccia un altro straniero

Barletta, marocchino accoltella tunisino e gli aizza contro un Pitbull

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Barletta hanno arrestato un 24enne marocchino senza fissa dimora, Hamza Touil, ritenuto responsabile di lesioni aggravate e porto abusivo di arma in luogo pubblico.

In particolare, verso le ore 15.00 di domenica 15 settembre, i poliziotti della Squadra Volante sono intervenuti, a seguito di segnalazione giunta al 113, presso un bar in via San Samuele, dove era presente un 31enne cittadino tunisino con ferite da arma da taglio sulle braccia. L’uomo ha riferito di essere stato accoltellato da un cittadino marocchino in una stradina sterrata, nei pressi di un distributore di benzina ubicato in zona. La vittima, inoltre, ha riferito di essere stata morsa da un cane “Pitbull”, che l’aggressore gli ha aizzato contro, e che nei giorni precedenti, la stessa persona, gli aveva cagionato ferite al collo e ad un braccio colpendolo con una bottiglia, a suo dire senza motivo.

I poliziotti sono riusciti a rintracciare l’aggressore che si era rifugiato in uno stabile in costruzione, in via delle Fornaci: sotto un materasso è stata trovata l'arma dell'aggressione, un coltello a punta modello “katana giapponese”, ancora intriso di sangue, della lunghezza complessiva di 28 centimetri e con impugnatura lunga 10 centimetri. Il pitbull, che al momento del controllo era con il cittadino marocchino, è stato affidato al canile comunale.

Vittima ed aggressore sono stati soccorsi da personale del 118; il cittadino tunisino ha riportato ferite giudicate guaribili in 15 giorni mentre il cittadino marocchino ha riportato ferite giudicate guaribili 10 giorni. A seguito di sopralluogo, sul luogo dell’aggressione è stato anche rinvenuto il fodero del coltello. Il marocchino è stato rinchiuso nel carcere di Trani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie