Sabato 06 Marzo 2021 | 10:04

NEWS DALLA SEZIONE

L'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 
II fatti un mese fa
Margherita di Savoia, 24enne morto mentre getta spazzatura: c'è l'inchiesta

Margherita di Savoia, 24enne morto mentre getta spazzatura: c'è l'inchiesta

 
Bisceglie, Guardia costiera sequestra 8mila ricci di mare: tutti rigettati in mare

Bisceglie, Guardia costiera sequestra 8mila ricci di mare: tutti rigettati in mare

 
Il caso
Covid 19 ad Andria, dà testata a un carabiniere per evitare la multa: arrestato

Covid 19 ad Andria, dà testata a un carabiniere per evitare la multa: arrestato

 
La curiosità
Barletta, il parto-record di Gabriella nel parcheggio dell'ospedale

Barletta, il parto-record di Gabriella nel parcheggio dell'ospedale

 
Nella Bat
Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

Trani, attentato al sindaco, la visita di Piemontese: «Non c'è spazio per la violenza»

 
degrado
Trani, l’area del vecchio mattatoio trasformata in discarica a cielo aperto

Trani, l’area del vecchio mattatoio trasformata in discarica a cielo aperto

 
L'emergenza
Andria, vigile scrive alla sindaca: «Non ce la faccio più contro gli assembramenti»

Andria, vigile scrive alla sindaca: «Non ce la faccio più contro gli assembramenti»

 
L'episodio
Trani, a fuoco portone del sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

Trani, a fuoco portone sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

 
Nella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

Calcio Bari, ridotta la squalifica di Bianco, ok con Potenza

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIndustria
Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

 
LecceDia
Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

Lecce, droga dall'Albania da spacciare in tutta Italia: sequestrati beni per 900mila euro e 50kg di sostanze

 
FoggiaNuove proposte
Il foggiano Gaudiano trionfa a Sanremo Giovani

Sanremo 2021, il foggiano Gaudiano trionfa nella categoria giovani

 
BariMisure restrittive
Covid 19 a Bari, stop all'asporto dalle 18 nei fine settimana: l'ordinanza

Covid Bari, stop all'asporto nei fine settimana a partire dalle 18: l'ordinanza

 
TarantoLa storia
Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

Martina Franca, Graziana e il Covid sconfitto: «La malattia ci invita a riflettere»

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 9 ordinanze Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

L'udienza a Lecce

Magistrati arrestati: il faccia a faccia in aula con il grande accusatore D'Introno

L'incidente probatorio al Tribunale di Lecce parte con l'imprenditore di Corato. In aula presenti anche Savasta, Nardi e altri indagati: l'obiettivo è cristallizzare le accuse

Trani, arrestati due magistrati per corruzione e falso ideologico

E’ in corso da questa mattina nel Tribunale di Lecce la prima udienza dell’incidente probatorio chiesto dalla Procura salentina nell’ambito dell’inchiesta su presunte tangenti pagate in cambio di procedimenti penali favorevoli, che lo scorso 14 gennaio ha portato all’arresto degli ex magistrati di Trani, Antonio Savasta e Michele Nardi, e dell’ispettore di polizia del commissariato di Corato (Bari) Vincenzo Di Chiaro. Al momento dell’arresto Savasta e Nardi erano in servizio al Tribunale di Roma

L’incidente probatorio serve a cristallizzare le dichiarazioni rese in undici diversi interrogatori, fino al marzo scorso, da Savasta, Di Chiaro, e dall’imprenditore D’Introno che con le sue dichiarazioni ha svelato quello che è stato definito il «sistema Trani».
Davanti al gip Giovanni Gallo, superate le questioni preliminari, l’udienza è cominciata con l’interrogatorio dell’imprenditore D’Introno che viene ascoltato anche con modalità di videoregistrazione. D’Introno è indagato insieme ad altre quattro persone: l’ex pm di Trani, Luigi Scimè, l’avvocato Giacomo Ragno, l’ex cognato di Savasta, Savino Zagaria, e il carabiniere Martino Marancia, per presunti episodi di corruzione, concussione, falso, calunnia, millantato credito ed estorsione.
In aula sono presenti Savasta, dimessosi dalla magistratura e da marzo scorso ai domiciliari; Nardi e Di Chiaro, entrambi ancora in carcere. Sono presenti anche altri indagati.
L’incidente probatorio proseguirà il prossimo 16 maggio e il 28 maggio con l’esame di Savasta e Di Chiaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie