Martedì 25 Giugno 2019 | 21:57

NEWS DALLA SEZIONE

dalla guardia costiera
Trani, 8mila mq di rifiuti vicino alla spiaggia: area sequestrata

Trani, 8mila mq di rifiuti vicino alla spiaggia: area sequestrata

 
La vittoria
Nuoto, Di Liddo argento al «Settecolli» in vista dei mondiali

Nuoto, Di Liddo argento al «Settecolli» in vista dei mondiali

 
Ferrotramviaria
Strage treni: Corte d'Appello Bari accoglie ricusazione dei giudici

Strage treni: Corte d'Appello Bari accoglie ricusazione dei giudici: «Regione non è responsabile civile»

 
Criminalità
Andria, agguato tra la gente: ucciso fratello del boss, un ferito

Andria, agguato tra la gente: ucciso fratello del boss, un ferito

 
La manifestazione
Trani, cane trascinato dall’auto: gli animalisti all’attacco

Trani, cane trascinato dall’auto: gli animalisti all’attacco

 
Agricoltura
Borzillo: «Irrigazione nella Bat, emergenza rientrata»

Borzillo: «Irrigazione nella Bat, emergenza rientrata»

 
Fino a 500 euro a notte
Jovanotti a Barletta, polemica sui prezzi alle stelle dei B&B

Jovanotti a Barletta, polemica sui prezzi alle stelle dei B&B

 
Nessun ferito
Trani, giù calcinacci nel tribunale civile a Palazzo Candido

Trani, giù calcinacci nel tribunale civile a Palazzo Candido

 
L'incidente nel 2016
Strage treni, rinviata udienza al 4 luglio aspettando la Corte d'Appello

Strage treni, rinviata udienza al 4 luglio aspettando la Corte d'Appello

 
Solidarietà
Turbanti colorati per le donne oncologiche, la donazione a Bari

Turbanti colorati per le donne oncologiche, la donazione a Bari

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa cerimonia
Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

 
HomeLa richiesta
ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

 
BrindisiL'inseguimento
Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

 
Batdalla guardia costiera
Trani, 8mila mq di rifiuti vicino alla spiaggia: area sequestrata

Trani, 8mila mq di rifiuti vicino alla spiaggia: area sequestrata

 
LecceIn salento
Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

 
FoggiaIeri sera
Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

 
PotenzaNel potentino
Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

 

i più letti

Il caso

Trani, i 65 anni della Lampara festeggiati dai vandali: il locale resta chiuso

Deserta la gara, cresce il conto dei danni: forse si va verso una nuova procedura ad evidenza pubblica

Trani, i 65 anni della Lampara festeggiati dai vandali: il locale resta chiuso

Alla gara si erano presentati in quattro, ma strada facendo le quattro offerte presentate al Comune di Trani per la gestione dello storico locale "La Lampara", si sono assottigliate per carenza dei requisiti. L'unica proposta in piedi è stata vanificata da una verifica che a novembre scorso ha sigillato l'effettivo tramonto della gara culminata con l'atto definitico di non agigudicazione.

Una balle gatta da pelare per dare un futuro al complesso immobiliare di viale De Gemmis realizzato nel 1954 dall’architetto Julio Lafuente, alla vigilia del 65mo anno d’età, e con una storia che ha visto esibirisi nomi di prestigio del mondo dello spettacolo come Mina, Battisti, Milva, Noschese, Baudo e tanti altri.
La gara per il nuovo affidamento dello storico dancing «La Lampara», di proprietà comunale, situato sulla baia di Colonna, partiva da un importo a base d’asta di 72.480 euro annui, equivalenti ad un canone mensile di poco più di 6000 euro, per una concessione prevista della durata di sei anni, rinnovabili di altri sei.

La superficie complessiva è di 1816 metri quadrati, di cui 1000 coperti, oltre 84 metri quadrati al piano interrato, adibito a deposito. L’intera parte emergente è adibita a sua volta a pubblico spettacolo, discoteca, american bar e ristoro, ed è stata regolarmente inserita in catasto dopo che, recentemente, ci si era accorti della assenza dell’immobile sul relativo registro dei fabbricati.

Il locale necessità di interventi di ristrutturazione quantificati in 280mila euro, conto destinato a liveitare visto che da un anno a questa parte - da quando il locale è chiuso - la Lampara è stata vandalizzata. Lo spiraglio era e resterebbe la cooperativa uscente che aveva proposto una transazione con l'amministrazione, relativamente proprio alla quota di lavori da eseguire e cioè la metà (dunque 140mila euro per il concessionario, e l'altra metà per il Comune). Tuttavia lo stato di abbandono e i vandali hanno fatto il resto. Non resta che aspettare una nuova gara.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie