Mercoledì 28 Settembre 2022 | 21:57

In Puglia e Basilicata

La scoperta

Trani, sorpreso con 3 chili di tritolo sotto la giacca: arrestato 66enne

Trani, sorpreso con 3 kg. di tritolo in mano: arrestato 66enne

Durante la perquisizione domiciliare sono stati ritrovati altri 10 chili di esplosivo

23 Novembre 2018

Graziana Capurso

TRANI - Beccato in bicicletta con 3 chili di tritolo in mano: per questo un 66enne di Trani è stato arrestato per detenzione e porto di materiale esplodente.  I carabinieri l'hanno intercettato mentre tentava di nascondere sotto il proprio giubbino qualcosa di particolarmente ingombrante. Alla domanda dei militari l'uomo ha affermato di aver con sé del pane, ma in realtà aveva circa  3 kg di tritolo, con anche una miccia a lenta combustione. Avviata la perquisizione domiciliare con le unità cinofile i carabinieri hanno poi rinvenuto altri 10 kg di materiale esplosivo dello stesso tipo. L'uomo è stato quindi arrestato per violazione contro leggi speciali afferenti armi ed esplosivi e portato in carcere. Nel frattempo sono intervenuto gli artificieri antisabotaggio del Comando Provinciale di Bari, i quali hanno effettuato un’attenta ricognizione dei locali bonificandoli e mettendo in sicurezza l’esplosivo rinvenuto e sequestrato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725