Martedì 23 Aprile 2019 | 05:53

NEWS DALLA SEZIONE

La sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
Il messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
Lotta allo spaccio
Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

Barletta, sorpresi mentre confezionavano dosi di cocaina: 2 arresti

 
Crisi al comune
Andria attende il commissario: ed è subito polemica

Andria attende il commissario: ed è subito polemica

 
È incensurato
Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

Andria, in casa un market della droga: arrestato 25enne

 
Al secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
La sentenza
Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

Uccise gioielliera a Canosa: condannato a 18 anni

 
Maltrattamenti
Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

Imponeva alla moglie codice di comportamento medievale: arrestato albanese a Barletta

 
Nel nordbarese
Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

Droga e armi da guerra in casa: arrestati padre e figlio a Trani

 
Tra Corato e Bisceglie
Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

Lama di Macina, straripa canale acque reflue del depuratore

 
Il punto
Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

Corato e Barletta: il decoro della bandiera è un optional

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa raccolta differenziata
Bari, arriva il porta a porta: da domani kit nei rioni San Paolo e Stanic

Bari, arriva il porta a porta: da domani kit nei rioni San Paolo e Stanic

 
TarantoIl caso
Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

 
BrindisiMolestie in famiglia
Turturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

Tuturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

 
LecceA Ugento
Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

 
BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 

in difesa dell’ambiente

Oli esausti da cucina anche a Spinazzola via alla raccolta

Dal prossimo 5 maggio sarà possibile conferire gli oli esausti da cucina in maniera semplice, gratuita e rispettosa dell’ambiente

raccolta oli esausti

SPINAZZOLA - Al via la raccolta differenziata per i cosiddetti oli esausti da cucina. Anche a Spinazzola, dal prossimo 5 maggio sarà possibile conferire gli oli esausti da cucina in maniera semplice, gratuita e rispettosa dell’ambiente. Se dispersi nell’ambiente, infatti, questi oli danneggiano l’ecosistema. Quando si parla di oli di provenienza domestica non si deve pensare solo all’olio di frittura, ma anche dell’olio di cottura classica e quello presente per conservare il cibo pronto o sott’olio, come ad esempio l’olio presente nelle scatolette di tonno e l’olio dei vasetti delle verdure sott’olio.

IL SERVIZIO - Ogni primo sabato del mese, dalle 8. 30 alle 13 infatti, in concomitanza del mercato settimanale, sarà a disposizione dei cittadini di Spinazzola una postazione di conferimento mobile a cura della ditta Raccolio SRL, iscritta al C.O.N.O.E. (Consorzio Obbligatorio Nazionale di Raccolta e Trattamento Olii e Grassi Vegetali/Animali Esausti) che si occuperà della raccolta, trasporto e recupero degli oli vegetali esausti e usati di provenienza domestica.

Ai cittadini sarà richiesto di non buttare nel lavandino l’olio usato in cucina, ma di raccoglierlo in un contenitore (plastica, vetro, metallo) e conferirlo presso la postazione ubicata in prossimità del Campo Sportivo.

PUNTARE SUL RICICLO -  «Dal prossimo mese, tutti i cittadini di Spinazzola avranno la possibilità di conferire correttamente e gratuitamente gli olii vegetali e allo stesso tempo potranno anche dare una mano all’ambiente - ha detto il sindaco Michele Patruno -. Sono certo che i cittadini di Spinazzola, anche questa volta, confermeranno la loro sensibilità e la loro attenzione per l’ambiente». Ancora. «Sono particolarmente soddisfatto dell’attivazione di questo servizio a Spinazzola, poiché, insieme all’attivazione della raccolta differenziata porta a porta, era uno degli obiettivi principali che ci eravamo posti sin dall’inizio del mandato - afferma Patruno - Non è stato semplice attivare tale servizio a Spinazzola, ma grazie alla perseveranza della parte politica ed al lavoro degli Uffici, oggi abbiamo raggiunto un risultato concreto. Oggi sono felice per questo ulteriore altro passo in avanti compiuto da questa Amministrazione per la tutela dell’ambiente anche se sono consapevole che il percorso è ancora lungo; abbiamo tante attività in cantiere per rendere Spinazzola un Comune sempre più virtuoso, per il benessere dell’ambiente e per diminuire i costi che la legge pone a carico dei cittadini».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400