Domenica 24 Gennaio 2021 | 14:31

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, oggi (ore 15) al San Nicola derby col Francavilla: Auteri pretende punti e gioco

Bari calcio, oggi (ore 15) al San Nicola derby col Francavilla: Auteri pretende punti e gioco

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantocontrolli della ps
Grottaglie, nasconde a casa e nell'officina hashish e marijuana: 40enne arrestato

Grottaglie, nasconde a casa e nell'officina hashish e marijuana: 40enne arrestato

 
LecceEconomia
Lecce, sanità e assistenza sociale: è boom di imprese private (+77%)

Lecce, sanità e assistenza sociale: è boom di imprese private (+77%)

 
Baricontagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, sorpreso con droga e coltello a serramanico: in carcere 46enne

Mesagne, sorpreso con droga e coltello a serramanico: in carcere 46enne

 
Potenza«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

Tifo violento - Assistente colpito da tamburo

La partita Sporting Genzano-Aversa Normanna (serie D) è stata sospesa dopo che un tamburo lanciato dalla tribuna dei tifosi locali ha ferito Cesareo di Cosenza. Per lui 12 punti di sutura e un trauma cranico. Un uomo è stato arrestato
GENZANO DI LUCANIA (POTENZA) - La partita Sporting Genzano-Aversa Normanna (serie D, girone H) è stata sospesa al 15/o minuto del secondo tempo, con gli ospiti in vantaggio per 2-0, dopo che uno dei due assistenti, Cesario di Cosenza, è stato colpito da un tamburo lanciato da una tribuna che ospitava i tifosi locali.
All' assistente sono stati applicati 12 punti di sutura alla zona occipitale e gli è stato diagnosticato un trauma cranico, con una prognosi di dieci giorni.
Dopo essere stato medicato al pronto soccorso di Venosa, Cesario di Cosenza, che ha 29 anni, è stato trasferito al reparto di neurochirurgia del San Carlo di Potenza, l'ospedale più grande della regione, dove dovrebbe restare in osservazione per tutta la notte.
Il tifoso, Massimo Di Gilio, di Genzano di Lucania, di 34 anni, che - secondo la ricostruzione fatta dai Carabinieri - ha lanciato il tamburo, è stato arrestato.
Nel corso della partita, non vi sono stati incidenti tra le due tifoserie: secondo quanto si è appreso, la contestazione dei tifosi lucani è stata fatta solo nei confronti della terna arbitrale, verso la quale sono stati lanciati diversi oggetti, tra i quali il tamburo che ha ferito Cesario.
La sospensione della partita è stata decretata dall'arbitro Luzzi di Rossano Calabro (Cosenza).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie