Sabato 15 Maggio 2021 | 01:04

NEWS DALLA SEZIONE

Economia
Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

 
Val d'Agri
tempa rossa

Petrolio, verso un nuovo accordo tra Basilicata ed Eni

 
Mezzogiorno
Moles-D'Attis, «proseguire al Sud percorso virtuoso»

Moles-D'Attis, «proseguire al Sud percorso virtuoso»

 

Il Biancorosso

L'intervista
Galano tra due grandi amori: «Bari e Foggia, che brividi»

Galano tra due grandi amori: «Bari e Foggia, che brividi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaDibattito
Moles, «da Forza Italia contributo fondamentale al Governo»

Moles, «da Forza Italia contributo fondamentale al Governo»

 
LecceL'iniziativa
Il riso della Coldiretti contro gli scafisti

Il riso della Coldiretti contro gli scafisti

 
TarantoEx Ilva
«L'aria di Taranto 20 volte più pulita di quella di Milano»

«L'aria di Taranto 20 volte più pulita di quella di Milano»

 
LecceTurismo
Otranto e Bari regine sulla stampa internazionale

Otranto e Bari regine sulla stampa internazionale

 
Brindisila denuncia
Brindisi, arrivano le fototrappole ma il centro storico resta una vergogna

Brindisi, arrivano le fototrappole ma il centro storico resta una vergogna

 
BatLa curiosità
Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

Canosa, volontari dell'Enpa salvano la maialina Mariarosa

 
MateraLa novità
Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

Protocollo di collaborazione per la «Carta del potenziale archeologico di Matera»

 

i più letti

Economia

Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

Il governatore lucano sull'aumento della percentuale di fondi destinata al Mezzogiorno

Bardi: «Con Recovery Fund ridurre divario fra Nord e Sud»

Vito Bardi

Potenza - «Sono davvero molto soddisfatto della decisione annunciata dal ministro del Sud, Mara Carfagna, di destinare al Mezzogiorno non più il 34 per cento, ma il 40 percento del Recovery Fund»: lo afferma il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, per il quale questa decisione risponde innanzitutto alla oggettiva necessità di colmare un profondo e storico divario fra Nord e Sud, soprattutto dal punto di vista infrastrutturale.

«Grazie al lavoro di ricognizione effettuato dalla ministra Carfagna il Sud si trova davanti a una svolta storica che, con questa iniezione di risorse economiche, può davvero colmare il divario ancora molto ampio per quel che riguarda la mobilità sostenibile. Voglio pertanto ringraziare il Presidente Draghi e, in particolare, la ministra Carfagna per aver voluto costruire all’interno del Recovery Fund uno specifico "Capitolo Sud". D’altronde – aggiunge Bardi – se l’Italia ha portato a casa un grande risultato in termini di dotazione finanziaria lo si deve, in gran parte, proprio al deficit infrastrutturale del Sud che condiziona in modo molto pesante la crescita dell’intero Paese. Sono pertanto convinto che questa decisione debba trovare la piena condivisione nell’esclusivo interesse generale dell’Italia. La Regione Basilicata, dal suo canto, si impegnerà con tutte le sue forze per spendere al meglio queste risorse, irrobustendo la sua efficienza amministrativa da un lato e dall’altro recependo al meglio alcune agevolazioni nazionali, e dare finalmente alla sua comunità quelle infrastrutture che aspettava da troppo tempo in grado di collegarla al resto del Paese, dell’Europa e del Mediterraneo».

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie