Venerdì 18 Gennaio 2019 | 06:55

NEWS DALLA SEZIONE

L'aggressione
Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

Bari, beccato senza biglietto sul treno delle Sud Est: aggredisce capotreno

 
L'evento
Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

Bari, in arrivo in Fiera 860 delegati e 1.500 ospiti per il congresso nazionale Cgil

 
Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
In un panificio
Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

Bari, in fiamme la friggitrice: panico a Torre a Mare

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
Il commento
Modello Emiliano, esame pugliese

Modello Emiliano, esame pugliese

 
Fermato dalla polizia
Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

Bari, droga e armi in casa: arrestato 22enne al quartiere Libertà

 
Il dibattito
Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

Antico palazzo demolito a Bari, proteste: «Ennesimo scempio»

 
Ha 44 anni
Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

Bari, M5S sceglie la musicista Elisabetta Pani come candidato sindaco

 
Dopo l'arresto di settembre
Bari, chiuse indagini su Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

Bari, chiuse indagini su ex patron Giancaspro, spunta anche l'accusa di estorsione

 

Ladisa- Medicina veterinaria

Qualità del cibo, convenzione
tra impresa e Università

Indagini sui cibi per migliorare la sicurezza delle procedure, favorire ricerca e borse di studio

Qualità del cibo, convenzionetra impresa e Università

Impresa e Università insieme per la ricerca e la qualità nella ristorazione. Scoprire cosa mangiare, ma soprattutto come, garantendo il sigillo di qualità e sicurezza e favorendo anche nuova imprenditoria. E’ questo l’obiettivo della convenzione - si legge in una nota - siglata tra il Dipartimento di Medicina veterinaria dell’Università di Bari "Aldo Moro” e Ladisa Spa, azienda leader nel settore della ristorazione, che dovrà favorire progetti di ricerca innovativi nel settore della ristorazione e somministrazione degli alimenti, promuovere la qualità igienico sanitaria degli alimenti, e ottimizzare ogni processo relativo alla valutazione e gestione del rischio alimentare.

«Grazie alla professionalità del mondo accademico - prosegue il documento dell'azienda - Ladisa Spa consentirà alla facoltà di Medicina veterinaria di eseguire attività di analisi microbiologica sugli alimenti presenti presso i propri impianti in tutto il territorio nazionale; finanzierà borse di studio di dottorato e/o assegni di ricerca sulla sicurezza degli alimenti; supporterà attività didattico formative, promuoverà l’efficientamento dei processi produttivi in termini di tempi, costi e impatto ambientale, nonchè le attività di risk analysis e risk management per la valutazione di eventuale criticità e la relative soluzione».

«Tale sinergia consentirà all’istituzione universitaria e Ladisa di partecipare a ogni iniziativa che comporti altresì nuove opportunità occupazionali anche attraverso bandi regionali, nazionali e comunitari per la formazione e/o lo sviluppo delle imprese della ristorazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400