Domenica 25 Luglio 2021 | 01:38

NEWS DALLA SEZIONE

L'incendio
Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

 
Musica
Festival Costa dei Trulli: a Monopoli Gigi D’Alessio ed Annalisa

Festival Costa dei Trulli: a Monopoli Gigi D’Alessio ed Annalisa

 
Il video
No vax in protesta a Bari contro il Green Pass: in 200 a Piazza del Ferrarese

No vax in protesta a Bari contro il Green Pass: in 200 a Piazza del Ferrarese

 
I controlli
Bari, senza mascherine e distanziamento: raffiche di sanzioni a clienti ed esercenti

Bari, senza mascherine e distanziamento: raffiche di sanzioni a clienti ed esercenti

 
Il caso
Bari, avvocatessa sventa uno scippo: insegue ladro e lo costringe ad arrendersi

Bari, avvocatessa sventa uno scippo: insegue ladro e lo costringe ad arrendersi

 
Monumenti e chiese
Conversano e Mesagne candidate come capitali italiane della Cultura

Conversano e Mesagne candidate come capitali italiane della Cultura

 
Il restauro
Bari vecchia, l'edicola votiva della Madonna con anime purganti torna al suo antico splendore

Bari vecchia, l'edicola votiva della Madonna con anime purganti torna al suo antico splendore

 
La curiosità
Bari, lungo le coste cittadine arrivano i «pesci mangiaplastica»

Bari, lungo le coste cittadine arrivano i «pesci mangiaplastica»

 
Il caso
Mafia ed estorsioni a Bari, confermate 22 condanne al clan Capriati

Mafia ed estorsioni a Bari, confermate 22 condanne al clan Capriati

 

Il Biancorosso

Sport
Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

 
PotenzaAmbiente
Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

 
BariL'incendio
Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

 
MateraL'accordo
Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

 
Brindisiambiente
Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

 
TarantoAmbiente
Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

 
BatOra è in cella
Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

 

i più letti

la denuncia

Bari, nuova stazione e vecchie abitudini: niente edicola, niente giornali

Appello a Rfi dopo l'inaugurazione del nuovo scalo

Bari, nuova stazione e vecchie abitudini: niente edicola, niente giornali

La storica edicola al primo binario

Bari - L’edicola della stazione centrale, storico punto di incontro sul primo binario, è chiusa dal 2018. Il tema era stato sollevato dalla Gazzetta esattamente tre anni fa. Nel grande scalo regionale nel quale transitano ogni giorno migliaia e migliaia di viaggiatori, non è possibile acquistare i giornali né i libri né usufruire dei numerosi servizi, anche digitali, che ormai le edicole mettono a disposizione della comunità.

L'ultimo edicolante della stazione centrale di Bari andò via a causa del fitto esorbitante chiesto da Grandi Stazioni Retail, la società privata chiama a gestire i locali commerciali all'interno dello scalo. Per la riapertura di quello che è «un presidio economico e di cultura, di pluralismo e di accesso alle informazioni, un luogo di democrazia» importantissimo per la nostra città si sono spese le parole degli amministratori, degli intellettuali e anche della storica azienda di distribuzione  Lobuono, fondata nel 1885 e legata a filo doppio alla storia della Gazzetta del Mezzogiorno.

Speranze e attese si sono concentrate in questi anni sul cantiere della nuova stazione del capoluogo, inaugurata nei giorni scorsi da Rfi. Bella, spaziosa e moderna. I locali commerciali? Ce ne sono, ovviamente occupati da attività di ristorazione. Perché in stazione si può regolarmente mangiare e bere, ma la fame di informazione continua a farsi sentire. Dunque, nuova stazione vecchia abitudine: niente edicole, niente giornali. 

Ed ecco che torna a rialzarsi la voce dell'amministrazione, sindaco Decaro in prima linea, e degli intellettuali, degli stessi viaggiatori, degli addetti ai lavori. D'altronde, in tutti gli scali ferroviari del mondo l'edicola è un faro nella notte, con tutta l'ampia gamma di prodotti editoriali e non, di servizi e aiuto che solo un luogo così universalmente codificato può dare. 

Appello a Rfi, dunque: ridateci il nostro baluardo di civiltà.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie