Domenica 18 Aprile 2021 | 18:42

NEWS DALLA SEZIONE

Il video
Covid, un’automedica per l’Ospedale di Altamura: il dono «mette in moto» la solidarietà

Covid, un’automedica per l’Ospedale di Altamura: il dono «mette in moto» la solidarietà

 
La curiosità
Bari, il Manifesto della Comunicazione Non Ostile letto dai bimbi

Bari, il Manifesto della Comunicazione Non Ostile letto dai bimbi

 
Il progetto
Molfetta, sensori di Co2 per fermare i contagi nelle scuole

Molfetta, sensori di Co2 per fermare i contagi nelle scuole

 
Il caso
Adelfia, in preda all’alcol picchia la zia di 82 anni e viene arrestato

Adelfia, in preda all’alcol picchia la zia di 82 anni e viene arrestato

 
Da Bari a Taranto
Paziente fragilissima di 45 anni muore in struttura l'appello: «Spiegatemi com’è morta mia figlia»

Paziente fragilissima di 45 anni muore in struttura l'appello: «Spiegatemi com’è morta mia figlia»

 
La testimonianza
Bari, quel piccolo manuale per riuscire a vaccinarsi

Bari, quel piccolo manuale per riuscire a vaccinarsi

 
la polemica
Parco Giustizia, Decaro contro Sisto: «Decida da che parte stare»

Parco Giustizia, Decaro contro Sisto: «Decida da che parte stare»

 
Il ricordo
Addio a Colajemma, le parole di Uccio De Santis: «Salutami Mariolina, ci farai ridere da lassù»

Addio a Colajemma, le parole di Uccio De Santis: «Salutami Mariolina, ci farai ridere da lassù»

 
Il caso
Modugno, baby scippatore scaraventa a terra anziana: lei finisce in ospedale, lui in manette

Modugno, baby scippatore scaraventa a terra anziana: lei finisce in ospedale, lui in manette

 
Lotta al virus
Vaccini, Asl Bari mette a disposizione equipe multidisciplinare per gli autistici

Asl Bari, spazi attrezzati e colorati per vaccini a misura dei pazienti autistici

 
La decisione
Bari, Fabrizia Lapecorella nominata presidente del Comitato per gli Affari Fiscali dell'Ocse

Bari, Fabrizia Lapecorella nominata presidente del Comitato per gli Affari Fiscali dell'Ocse

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari-Palermo: segui con noi la diretta

Bari-Palermo: segui con noi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl video
Covid, un’automedica per l’Ospedale di Altamura: il dono «mette in moto» la solidarietà

Covid, un’automedica per l’Ospedale di Altamura: il dono «mette in moto» la solidarietà

 
BatIl caso
L'allarme del procuratore Nitti: «La Bat è preda delle mafie»

L'allarme del procuratore Nitti: «La Bat è preda delle mafie»

 
MateraIl virus
Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

 
PotenzaIl caso
Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

Franco Pepe, il re della pizza «sbarca» in Basilicata al San Barbato di Lavello

 
FoggiaIl caso
Foggia, accoltellato nel ghetto: 3 ferite di striscio a petto, il giovane se la caverà

Foggia, accoltellato nel ghetto: 3 ferite di striscio a petto, il giovane se la caverà

 
BrindisiIl caso
Brindisi, il rush finaledei 5 candidati sindaco

Pressioni su ex dirigente del Comune: indagato il sindaco di Brindisi

 
TarantoIl caso
Taranto, bimba di 4 anni perde la vita per diagnosi in ritardo: condannato pediatra

Taranto, bimba di 4 anni perde la vita per diagnosi in ritardo: condannato pediatra

 

i più letti

la sentenza

Bari, sparò per vendicare morte del figlio: boss Montani condannato a 12 anni

È accusato del tentato omicidio con l’aggravante mafiosa del 42enne Ignazio Gesuito, ferito in un agguato il 5 febbraio 2018 nel quartiere Cecilia di Modugno

Bari, sparò per vendicare morte del figlio: boss Montani condannato a 12 anni

BARI - Il gup del Tribunale di Bari Rossana De Cristofaro ha condannato alla pena di 12 anni di reclusione il boss del quartiere San Paolo di Bari Andrea Montani, 58 anni, imputato per il tentato omicidio con l’aggravante mafiosa del pregiudicato 42enne Ignazio Gesuito, ferito in un agguato il 5 febbraio 2018 nel quartiere Cecilia di Modugno.

Montani, soprannominato «Malagnacch», avrebbe tentato di ucciderlo per vendicare il figlio Salvatore, ammazzato da Gesuito nel giugno 2006. Nel processo con rito abbreviato, Gesuito era coinvolto nella doppia veste di imputato per favoreggiamento e detenzione di un’arma e di parte civile, assistito dall’avvocato Daniela Castelluzzo.

Il giudice lo ha condannato alla pena di 2 anni e 4 mesi di reclusione e ha anche riconosciuto a suo favore il risarcimento danni da parte di Montani, con provvisionale di 20 mila euro. Per questa vicenda il boss è tornato in carcere nell’agosto 2019. Gesuito, raggiunto da due sicari nel cortile condominiale di casa, fu colpito al torace e a un braccio da 4 dei 9 proiettili esplosi contro di lui da Montani, che avrebbe continuato a sparare anche quando la vittima era ormai a terra di spalle. L’altra persona non è mai stata identificata. Sopravvissuto, ha perso l’uso delle gambe.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie