Mercoledì 27 Gennaio 2021 | 21:17

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Bari, omicidio Perez: ridotta condanna al padre dell'assassina

Bari, omicidio Perez: ridotta condanna al padre dell'assassina

 
Il caso
Ospedale in Fiera: «Niente visite a pagamento. Per i medici solo spazi amministrativi»

Ospedale in Fiera: «Niente visite a pagamento. Per i medici solo spazi amministrativi»

 
Il virus
Covid 19, spenti 2 focolai a Ruvo, il sindaco: «Capitolo doloroso»

Covid 19, spenti 2 focolai a Ruvo, il sindaco: «Capitolo doloroso»

 
L'evento
Giornata della Memoria, Frediano Sessi domani sarà ospite del Comune di Giovinazzo

Giornata della Memoria, Frediano Sessi domani sarà ospite del Comune di Giovinazzo

 
L'iniziativa
Bari, dai biscotti al tiramisù: un laboratorio di pasticceria per 40 ragazzi del Redentore

Bari, dai biscotti al tiramisù: un laboratorio di pasticceria per 40 ragazzi del Redentore

 
Lotta al virus
Covid 19, i vaccini in arrivo in Puglia: scortati dalla Polizia

Covid 19, i vaccini in arrivo in Puglia: scortati dalla Polizia

 
Il documento
Reati fiscali in Puglia, arriva il protocollo d'intesa tra Procura Bari, Gdf e Agenzia entrate

Reati fiscali in Puglia, arriva il protocollo d'intesa tra Procura Bari, Gdf e Agenzia entrate

 
Il caso
Bari, bimbo morto asfissiato, il Garante: «Il cell non può sostituire i genitori». La psicologa: «Responsabilizzare gli adulti

Bari, bimbo morto asfissiato, il Garante: «Il cell non può sostituire i genitori». La psicologa: «Responsabilizzare gli adulti»

 
Il caso
Bitritto, tragedia sfiorata: crolla controsoffitto all’ingresso dell’ufficio postale

Bitritto, tragedia sfiorata: crolla controsoffitto all’ingresso dell’ufficio postale

 
Amici a 4 zampe
Locorotondo, niente Tari da pagare per chi adotta un cane

Locorotondo, niente Tari da pagare per chi adotta un cane

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

Bari calcio, pressing su Cianci per sostituire Montalto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Bari, omicidio Perez: ridotta condanna al padre dell'assassina

Bari, omicidio Perez: ridotta condanna al padre dell'assassina

 
Brindisia S. Michele Salentino
Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

Brindisi, solaio crollato in un capannone: 4 indagati per omicidio colposo

 
TarantoL'iniziativa
Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

Giornata della Memoria, musica dal teatro chiuso di Taranto: l'omaggio degli artisti

 
PotenzaSHOAH
Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

Giornata della Memoria, a Potenza consegnate 3 medaglie d’onore ai familiari dei deportati

 
FoggiaIl caso
Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

Femminicidio a Orta Nova, 46enne indagato non risponde a pm: aveva tracce di sangue sui vestiti

 
BatIl caso
Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

Scontro treni, la pm in foto con l'avvocato di un indagato, Csm la boccia ma si spacca

 
MateraIl caso
Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

Tricarico, rubati 12 quintali di rame: 4 arresti

 
LecceIl caso
Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

Lecce, litiga con il cugino e gli spara: arrestato

 

i più letti

Il personaggio

Da Molfetta al teatro Ariston: il poeta visionario Gio Evan

Il 32enne interpreterà la canzone «Arnica». Giovanni Giancaspro è nome noto in Umbria dove ha vissuto

Da Molfetta al teatro Ariston: il poeta visionario Gio Evan

BARI - Musica, pianobar, piccole band, a volte cover band. Sono questi gli aspetti in comune dell’esordio di molti giovani artisti, divenuti grandi grazie al loro talento o grazie alla lungimiranza di talent scout, presenti al posto giusto e nel momento giusto.
Non è stata propriamente la musica a lanciare Giò Evan, al secolo Giovanni Giancaspro, ma un’arte sopraffina, fatta di parole e versi, capaci di portarlo sulla «vetta dei divi»: quel palco dell’Ariston che calcherà tra poco meno di due mesi tra i big della musica italiana. Il giovane Giancaspro, molfettese di nascita, sarà a Sanremo con Arnica un brano ispirato ad un’erba montana, appartenente alla famiglia delle Asteraceae, con proprietà antinfiammatorie, i cui fiori, di un vivo colore giallo-arancio, sbocciano tra luglio e agosto.
Sebbene la carriera del 32 enne artista nato a Molfetta, ma cresciuto a Gubbio, sia soltanto sulla rampa di lancio, nella città umbra è conosciutissimo. Negli anni passati ha frequentato molti locali del caratteristico borgo umbro, lasciando un segno indelebile in chi ha ascoltato i suoi versi, spesso di natura misteriosa, ma assolutamente riflessivi.
È quanto afferma Luca Cacciamani, titolare del pub «The Village» a Gubbio, molto frequentato da Giovanni Giancaspro e nel quale si è esibito nel 2016 nel corso del suo «Sorprendimi Live Tour», una fusione tra uno spettacolo teatrale, un reading poetico, un convegno di filosofia umoristico e un concerto jazz.
«La partecipazione di Giovanni Giancaspro al prossimo Festival di Sanremo – ha affermato il titolare del pub The Village - non ci sorprende più di tanto, ma ci riempie di una grandissima soddisfazione. Sapevamo che prima o poi Giovanni avrebbe spiccato il volo grazie ad un talento sopraffino ed innato. È un artista che abbiamo imparato a conoscere molto bene grazie ai suoi versi che arrivano immediatamente al cuore e alla mente. Quella di Giò Evan – ha proseguito Luca Cacciamani – è un tipo di poesia concreta, che fa del vivere quotidiano la sua ispirazione».
È stato lo stesso Cacciamani a raccontare Giò Evan come persona, introversa, ma decisa, oltre che colta e concreta nonostante la giovane età.
«Il suo spettacolo fu un autentico successo in quel 2016 – ha sottolineato – e ricordo che il pub era completamente pieno. Nonostante le diverse pubblicazioni e una collaborazione già avviata con Rizzoli, mai avrei pensato che il suo spettacolo, fatto di musica e poesia, potesse attirare nel mio locale una clientela davvero trasversale. Non vedo Giovanni Giancaspro da circa un anno qui a Gubbio – ha proseguito – ma garantisco che è una persona umile, ma che al tempo stesso sa cosa vuole».
Giò Evan, una vita trascorsa a Gubbio, ma nativo di Molfetta, dove personalmente nessuno lo ha mai incontrato, ma tuttavia è conosciuto grazie ai suoi versi.
«Sapevo che Giovanni Giancaspro fosse pugliese di nascita – ha affermato il titolare del pub di Gubbio – il suo accento è inequivocabile, quasi un marchio di fabbrica. Nonostante sia cresciuto qui, la sua famiglia è riuscita a trasmettergli quel tocco di “pugliesità” apprezzabile in molti dei suoi versi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie