Sabato 31 Ottobre 2020 | 14:50

NEWS DALLA SEZIONE

Il processo
Popolare Bari, tentò tutela azionisti: Longo esce dall'inchiesta

Popolare Bari, tentò tutela azionisti: Longo esce dall'inchiesta

 
screening coronavirus
Bari, da lunedì test sierologici gratuiti per 400 dipendenti Politecnico

Bari, da lunedì test sierologici gratuiti per 400 dipendenti Politecnico

 
strappa e fuggi
Bari, deruba passeggero sull'autobus e lo minaccia: arrestato 50enne di Gravina

Bari, deruba passeggero sull'autobus e lo minaccia: arrestato 50enne di Gravina

 
Il caso
Bari, scuole chiuse: appello da primaria «Non abbiamo fondi per pc e tablet»

Bari, scuole chiuse: appello da primaria «Non abbiamo fondi per pc e tablet»

 
Giustizia
Bari, sentenze tributarie pilotate: Corte d'Appello assolve commercialista

Bari, sentenze tributarie pilotate: Corte d'Appello assolve commercialista

 
nel Barese
Bitonto, migrante 21enne morì annegato: sepolto dopo un anno

Bitonto, migrante 21enne morì annegato: sepolto dopo un anno

 
nel Barese
Altamura, arriva il contapersone al cimitero: massimo 2000 ingressi in contemporanea

Altamura, arriva il contapersone al cimitero: massimo 2000 ingressi in contemporanea

 
La testimonianza
Ristoratore barese a Shanghai: «Il mio locale è pieno. In Cina virus domato»

Ristoratore barese a Shanghai: «Il mio locale è pieno. In Cina virus domato»

 
Indaga la Locale
Bari, frontale fra 2 auto: muore giovane papà, un ferito grave

Bari, frontale fra 2 auto: muore giovane papà, un ferito grave

 
attentato terroristico
Procura Bari collabora a indagine su attentatore tunisino di Nizza: sarebbe sbarcato da nave Rhapsody

Strage di Nizza, attentatore tunisino giunto su nave Rhapsody: Procura Bari apre inchiesta

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, striscione con sfottò prima della trasferta-derby contro il Foggia alla Zaccheria

Bari, striscione con sfottò prima della trasferta-derby contro il Foggia alla Zaccheria

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantointervento dei CC
Taranto, lite condominiale finisce a coltellate: due denunciati

Taranto, lite condominiale finisce a coltellate: due denunciati

 
BrindisiControlli dei CC
Ceglie Messapica, ruba guanti e igienizzante nella struttura sanitaria dove lavora: nei guai un 54enne

Ceglie Messapica, ruba guanti e igienizzante nella struttura sanitaria dove lavora: nei guai un 54enne

 
BariIl processo
Popolare Bari, tentò tutela azionisti: Longo esce dall'inchiesta

Popolare Bari, tentò tutela azionisti: Longo esce dall'inchiesta

 
Potenzadati regionali
Covid, + 166 nuovi contagi da Covid (47 sono in Puglia) e 1703 tamponi: un decesso nel Materano

Covid, + 166 nuovi contagi Covid (47 sono in Puglia) e 1703 tamponi: un morto nel Materano

 
Foggiaquesta mattina
Foggia, accusa malore mentre fa visita al cimitero: muore 65enne

Foggia, accusa malore mentre fa visita al cimitero: muore 65enne

 
Batdopo 5 anni
Trani, bracciante morta nei campi: «Fu omicidio colposo» A giudizio datore di lavoro

Trani, bracciante morta nei campi: «Fu omicidio colposo». A giudizio datore di lavoro

 
MateraEmergenza contagi
Matera, monaci positivi Covid: chiuso santuario di Maria Santissima di Picciano

Matera, monaci positivi Covid: chiuso santuario di Maria Santissima di Picciano

 
LecceLa protesta
Lecce, disordini in centro per nuovo Dpcm: 7 denunciati dalla Polizia, sono tifosi

Lecce, disordini in centro per nuovo Dpcm: 7 denunciati dalla Polizia, sono tifosi

 

i più letti

Il batterio killer

La Xylella avanza verso Nord: 50 nuovi ulivi infetti nell'area di Monopoli

Prime scoperte nella zona cuscinetto lungo la Statale 16: gli alberi rientrano nella Piana degli ulivi monumentali

xylella

BARI - Allarme Xylella: il batterio avanza verso Nord. Sono una cinquantina le piante di ulivo risultate infette, trovate, in seguito al monitoraggio effettuato dagli agenti fitosanitari dell'Arif, nel territorio di Monopoli. Gli ulivi ricadono nella zona cuscinetto, lungo la Statale 16 e rientrano nella Piana degli ulivi monumentali. Questa, come e' noto, corrisponde alla fascia costiera adriatica che attraversa da nord a sud la zona indenne, la cuscinetto, la zona contenimento e quella infetta. E' la prima volta che si riscontra la presenza di piante infette in zona cuscinetto e per di piu' sul confine nord, a ridosso della zona indenne. Un ulivo ricadrebbe proprio al limite della zona indenne. L'Osservatorio fitosanitario regionale sta compiendo le ultime verifiche sui campioni al fine di procedere all'emissione degli atti di eradicazione, ma tutto fa pensare a un avanzamento repentino del batterio. "Ci stiamo muovendo con la massima tempestività in modo che, appena abbiano l'ufficialità piena del dato - sottolinea il
Direttore generale dell'Arif Francesco Ferraro - inteverremo per eradicare le piante infette, confidando nella collaborazione dei proprietari. Il fatto che le piante siano situate a ridosso di una grande arteria stradale come la Statale 16, fa supporre che, ancora una volta, la sputacchina sia stata trasportata da qualche mezzo in transito. Proseguono intanto - conclude Ferraro - le nostre operazioni di monitoraggio e quelle di abbattimento, in base agli atti emessi dall'Osservatorio riguardanti le 77 piante risultate infette zona contenimento, nei territori di Ostuni, Fasano e Cisternino".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie