Mercoledì 14 Aprile 2021 | 18:39

NEWS DALLA SEZIONE

Lo studio legale
Bari, Polis Avvocati continua a crescere

Bari, Polis Avvocati continua a crescere

 
L'intervista
Bari, la testimonianza: «Io, dentista, volontario per dare un contributo nei vaccini»

Bari, la testimonianza: «Io, dentista, volontario per dare un contributo nei vaccini»

 
Il caso
Bari, vaccini in Fiera: si torna alla normalità

Bari, vaccini in Fiera: si torna alla normalità

 
nel Barese
Giovinazzo, evade dai domiciliari per andare a chiedere reddito di cittadinanza: arrestato

Giovinazzo, evade dai domiciliari per andare a chiedere reddito di cittadinanza: arrestato

 
Il caso
Bari, è di nuovo caos nell'hub vaccinale in Fiera: code e disordini

Bari, caos nell'hub vaccinale in Fiera: code e disordini. Anziano si sente male mentre è in fila

 
La scoperta
Chili di droga in un terreno incolto: sequestro a Sannicandro di Bari

Chili di droga in un terreno incolto: sequestro a Sannicandro di Bari

 
La festa
Il 13 aprile si festeggia la Giornata mondiale del bacio

13 aprile si festeggia la Giornata mondiale del bacio: il messaggio di Decaro ai nonni nelle Rsa

 
Borseggio in largo Ciaia
Bari, sul telefonino le notifiche degli acquisti fatti con le sue carte di credito appena rubate

Bari, sul telefonino le notifiche degli acquisti fatti con le sue carte di credito appena rubate

 
La città che cambia
Bari, ecco montato il primo «candelabro» sul lungomare di San Cataldo

Bari, ecco montato il primo «candelabro» sul lungomare di San Cataldo

 
Il riconoscimento
Pane di Altamura, Consiglio Puglia chiede patrimonio Unesco

Pane di Altamura, Consiglio Puglia chiede patrimonio Unesco: è il più amato degli italiani

 
l'inchiesta
Truffa del gasolio, ecco chi è l'imprenditore barese indagato

Truffa del gasolio, ecco chi è l'imprenditore barese indagato

 

Il Biancorosso

Biancorossi con quattro diffidati
Verso Bari-Palermo: designazione arbitrale, giudice sportivo, ultime news

Verso Bari-Palermo: ecco l'arbitro

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl virus
Vaccini, Bardi: «Modello Basilicata scelto anche a livello nazionale»

Vaccini, Bardi: «Modello Basilicata scelto anche a livello nazionale»

 
MateraL'inchiesta
Matera, inchiesta sull'ex dg Asm: il gup archivia

Matera, inchiesta sull'ex dg Asm: il gup archivia

 
BrindisiIl caso
Versalis a Brindisi, stop agli impianti per nuova torcia a terra

Versalis a Brindisi, stop agli impianti per nuova torcia a terra

 
BariLo studio legale
Bari, Polis Avvocati continua a crescere

Bari, Polis Avvocati continua a crescere

 
LecceIl caso
Lequile, avvistata la pantera vicino a un market da un autista

Lequile, nuovo avvistamento della pantera: era vicino un market

 
Foggianel foggiano
San Severo, era ricercato per evasione: arrestato latitante

San Severo, era ricercato per evasione: arrestato latitante

 
BatL'episodio
Barletta, viola coprifuoco e aggredisce poliziotto per evitare sanzione: arrestato

Barletta, viola coprifuoco e aggredisce poliziotto per evitare sanzione: arrestato

 

i più letti

La scoperta

Scarti dell'olio d'oliva per industria farmaceutica: lo studio dell'Università di Bari

Il progetto "Sos" (Sustainability of the Olive-oil System) coinvolge 6 università, l'ateneo barese è capofila

olio d'oliva

Dagli scarti dell’olio di oliva arrivano novità per l’industria alimentare e farmaceutica. Lo evidenziano alcuni risultati intermedi della ricerca di sei Università italiane, capofila l’Ateneo di Bari, con il progetto "Sos" (Sustainability of the Olive-oil System), finanziato da dieci fondazioni bancarie (Ager) con 7 milioni nel triennio 2018-2021.


Sono i materiali di scarto della produzione di olio a risultare interessanti, tra i sei assi della ricerca: per la farmaceutica - si legge in una nota diffusa dal progetto - è emerso «l'uso degli estratti di foglie di olivo per bloccare l'azione genotossica del cadmio"; poi, «sono stati ottenuti estratti utili per combattere patologie associate a infiammazioni e stress ossidativo». Per l’alimentare, gli stessi estratti sono «ottimi per aumentare la conservabilità (la shelf-life) di taralli» e altri prodotti come «il paté di olive o le olive da tavola fermentate in salamoia. Insomma, bye bye ai conservanti chimici e spazio a quelli naturali» dalle foglie d’olivo. Nuove soluzioni sono in arrivo anche per il packaging e l'uso dei sottoprodotti, «con un approccio sempre più sostenibile nella produzione e nella trasformazione».


Per l’Ateneo di Bari è al lavoro il Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti (coordinatore Francesco Caponio) e partecipano Università di Milano (Dipartimento di Scienze Alimentari, Ambientali e Nutrizionali), Parma (Dipartimento di Scienze Alimentari), Sassari (Dipartimento di Agraria), Teramo (Facoltà di Bioscienze e Tecnologie Agro-Alimentari e Ambientali) e Università Mediterranea di Reggio Calabria (Dipartimento di Agraria).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie