Sabato 01 Ottobre 2022 | 10:32

In Puglia e Basilicata

Centrodestra

Candidato sindaco a Bari, Sisto (Fi) ha un nome: «Ma ora non lo rivelo»

Candidato sindaco a Bari, Sisto (Fi) ha un nome: «Ma ora non lo rivelo»

L'on. Sisto con Berlusconi

In attesa del summit di lunedì per trovare la quadra, il coordinatore barese azzurro conferma di «avere le idee chiare» sul papabile (che non sarebbe un politico). Si aspetta ok dal Cavaliere

01 Luglio 2018

Redazione on line

A poco meno di un anno dalle elezioni amministrative nel capoluogo, il centrodestra barese (e pugliese) tenta di trovare la quadra attorno a un candidato che unisca le varie anime della coalizione. Per questo è importante trovare l'intesa su un nome che sia in grado di affrontare la competizione con l'attuale sindaco uscente, Antonio Decaro, e con eventuali altri candidati che intenderanno correre per la poltrona di primo cittadino. Lunedì 3, dunque, summit del centrodestra a Bari per fare il punto della situazione: coordinatori pugliesi, segretari provinciali e consiglieri comunali baresi affronteranno il tema, anche alla luce delle risultanze delle recenti amministrative, che nel Barese hanno registrato l’unico punto di caduta, rispetto al territorio nazionale, dello schieramento di centrodestra. Soprattutto con il coordinatore regionale, senatore Luigi Vitali, che lancia strali contro i suoi colleghi di partito. In una intervista alla Gazzetta, alla domanda se si sentisse in discussione, ha chiarito che lui «risponde solo a Berlusconi».

Per quanto riguarda il nome del nuovo sindaco, invece, a dare uno scossone è stato il parlamentare e avvocato, Francesco Paolo Sisto. In una dichiarazione alla Gazzetta, ha lasciato intendere che il nome ce l'ha, ma evidentemente aspetta un via libera dall'alto, probabilmente dal Cavaliere. «Serve un fuoriclasse, abbiamo i nominativi, ma non rivelo i nomi nemmeno sotto tortura», ha detto alla Gazzetta l'on Sisto, coordinatore di Forza Italia per Bari e provincia. «Ho le idee chiare, ma non è ora di rivelare i nomi», dice ancora, allontanando l’ipotesi primarie. Sisto parla al plurale ma secondo i bene informati punterebbe su un candidato (non politico) che potrebbe rappresentare una valida ipotesi. «Con la buona volontà di tutti e se non ci saranno conflittualità sarà possibile convergere su un candidato di valore». Top secret il nome, almeno per ora. E a chi gli chiede se sottoporrà il potenziale candidato a Berlusconi, si trincera in un secco «no comment». L'unica certezza è che la riunione di lunedì a Bari non scioglierà il rebus ma rappresenterà il punto di partenza di un percorso che dovrebbe definirsi subito dopo la pausa estiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725