Sabato 19 Giugno 2021 | 01:27

NEWS DALLA SEZIONE

L'editoriale
Con o senza mascherina, il tempo libero è tornato

Con o senza mascherina, il tempo libero è tornato

 
La curiosità
Se i candidati alla maturità sbagliano... mascherina

Se i candidati alla maturità sbagliano... mascherina

 
il punto
Il ritorno del tricolore per gli azzurri e per tutti noi

Il ritorno del tricolore per gli azzurri e per tutti noi

 
L'analisi
Guelfi bianchi e guelfi neri quella lezione dimenticata

Guelfi bianchi e guelfi neri quella lezione dimenticata

 
L'analisi
Coprifuoco finito, riecco tutti i mali del sabato sera

Coprifuoco finito, riecco tutti i mali del sabato sera

 
il punto
Il patriottismo «dolce» e l’amara odissea di due pugliesi

Il patriottismo «dolce» e l’amara odissea di due pugliesi

 
L'analisi
Gigi Riva, l’omaggio

Gigi Riva, l’omaggio

 
la riflessione
Se l’Italia chiude il corridoio della Cina verso l’Europa

Se l’Italia chiude il corridoio della Cina verso l’Europa

 
Dopo i fatti di Melfi
Dal linguaggio violento alla violenza politica

Dal linguaggio violento alla violenza politica

 
Taranto in C
La rinascita di una città ha a che fare con lo sport

La rinascita di una città ha a che fare con lo sport

 
L'editoriale
Una riforma della giustizia per ridare fiducia ai cittadini

Una riforma della giustizia per ridare fiducia ai cittadini

 

Il Biancorosso

verso il futuro
Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeCovid
Puglia, riunione d'urgenza per fronteggiare la variante indiana

Puglia, riunione d'urgenza per fronteggiare la variante indiana

 
LecceIl blitz
Carmiano, Faider fiuta la droga e scattano due arresti

Carmiano, Faider fiuta la droga e scattano due arresti

 
PotenzaMobilità
Potenza, verifiche sul Ponte Musmeci, traffico deviato

Potenza, verifiche sul Ponte Musmeci, traffico deviato

 
BariL'iniziativa
Bari, al via i lavori per il parchetto dei cani

Bari, al via i lavori per il parchetto dei cani

 
PotenzaL'emergenza
Basilicata zona bianca: Speranza telefona a Bardi

Basilicata zona bianca: Speranza telefona a Bardi

 
Foggiail processo
Ucciso durante una rapina: Regione Puglia e associazione Panunzio parti civili

Ucciso durante una rapina: Regione Puglia e associazione Panunzio parti civili - Il 17enne confessa: «Non volevo ucciderlo»

 
BatGiustizia svenduta
Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione.

Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione

 
TarantoMonitoraggio
Taranto, in carcere 34 positivi ma uno solo è ricoverato

Taranto, in carcere 34 positivi ma uno solo è ricoverato

 

i più letti

Il nuovo direttore

Michele Partipilo, una vita nel giornale

Esperto di deontologia, a lungo presidente dell’Ordine dei giornalisti di Puglia

Michele Partipilo, una vita nel giornale

Michele Partipilo è nato a Bari – nel quartiere Carbonara, aggiunge con orgoglio – nel 1961. Dopo il liceo scientifico (Salvemini) si iscrive a Filosofia e contemporaneamente frequenta la redazione barese del Tempo. Dopo circa 4 anni, nel novembre del 1985, è chiamato alla Gazzetta del Mezzogiorno dal direttore Giacovazzo.

Si laurea nel 1987 con il massimo dei voti discutendo una tesi con la prof. Lamacchia su L'età barocca e Benedetto Croce. Nello stesso anno il matrimonio, da cui nascerà un figlio, e l'esame da giornalista professionista. Ha inizio così una carriera tutta all'interno della Gazzetta, dove prima è assegnato alla Redazione Province per poi passare agli Esteri. Nel nuovo settore ha modo di occuparsi di politica internazionale, con particolare attenzione al Medio Oriente e al Vaticano.

E infatti segue tutti i viaggi compiuti da Giovanni Paolo II in Puglia e Basilicata oltre a commentare i cambiamenti suscitati dal papa polacco nei Paesi dell'Est. Come inviato è più volte in Israele, Siria, Iran, Libano e in Iraq durante la prima guerra del Golfo.

Dopo la nomina a vicecaposervizio è chiamato a coordinare la redazione barese della Gazeta Shquipetare, edizione in lingua albanese della Gazzetta del Mezzogiorno. L'esperienza dura poco più di un anno e nel 1995 passa a coordinare le redazioni decentrate del giornale. Nello stesso anno inizia l'esperienza con l'Ordine dei giornalisti: è eletto presidente e resta in carica per dodici anni. Stimolato da questo ruolo, approfondisce i temi legati al diritto dell'informazione, alla privacy e alla deontologia professionale. Nel 2005 per i tipi dell'editore Cacucci esce il suo primo libro: Le notizie e la persona. Nel 2008 è nominato caporedattore centrale.

Terminata l'esperienza al vertice dell'Ordine regionale, viene eletto nel Consiglio nazionale dell'Ordine ed entra a far parte del Comitato esecutivo, dove è delegato alla formazione e alle scuole di giornalismo. In questa veste cura la pubblicazione dei testi per l'esame da giornalista e redige il volume sulla deontologia, curandone anche le edizioni successive. Rieletto nel triennio seguente, va a guidare la Commissione ricorsi, ossia il «tribunale d'appello» per le decisioni, soprattutto disciplinari, degli Ordini regionali. Con la riforma del 2012 entra nel Consiglio di disciplina nazionale.

Nel triennio successivo è chiamato a far parte dell'Osservatorio di deontologia e in questa veste pubblica anche un Manuale del consigliere. Altre pubblicazioni sono Sempre online che conterrà molti spunti poi entrati nel Testo unico della deontologia, cioè il codice deontologico dei giornalisti, del quale è stato il principale curatore. Da ultimo L'oblio della notizia dedicato al diritto a essere dimenticati.

Attualmente fa parte del gruppo di lavoro che sta riscrivendo la Carta di Treviso. Tiene numerosi corsi di aggiornamento professionale sulla deontologia e il diritto d'informazione e dal 2007 il seminario sulla deontologia per i praticanti che devono sostenere l'esame di Stato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie