Venerdì 17 Settembre 2021 | 02:10

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Cerimonia il 10 agosto

Giancarlo Giannini
cittadino di Pisticci

Giancarlo Giannini

di PIERO MIOLLA

Pisticci conferma il suo particolare legame con il cinema e conferisce la cittadinanza onoraria a Giancarlo Giannini, attore di fama internazionale. Ospite della diciottesima edizione del Lucania Film Festival, la kermesse dei corti organizzata da Allelammie, in programma al Centro Tilt di Marconia dal 9 al 13 agosto, Giannini verrà insignito della cittadinanza onoraria il 10 agosto a Palazzo Giannantonio, a partire dalle 17.30.

«La nostra cittadina – ha commentato il sindaco di Pisticci, Viviana Verri – ha un legame inscindibile con il cinema italiano ed internazionale: basti pensare ai film girati a Pisticci, come “Tre per una rapina” di Gianni Bongiovanni, “Cristo si è fermato ad Eboli” di Francesco Rosi, fino ad arrivare alle produzioni cinematografiche più recenti, come “Veloce come il vento” di Matteo Rovere, con Stefano Accorsi, e “Ustica” di Renzo Martinelli, oppure, il sopralluogo a Pisticci del maestro Luchino Visconti per “Rocco e i suoi fratelli”, o le passeggiate per le stradine del rione Dirupo di Francesco Rosi e Gian Maria Volontè durante le riprese di “Cristo si è fermato ad Eboli”. Da anni Pisticci mescola il suo essere con il cinema di qualità: ne è testimonianza la presenza di celebri rappresentanti della settima arte, tra cui Sergio Rubini, Rocco Papaleo, Alessandro Haber, Giovanni Veronesi, Silvia Scola, Alessandro Piva, Elio Germano, Laura Morante, Emir Kusturica, Giancarlo Giannini, Mohsen Makhmalbaf, Riccardo Scamarcio, ospitati dagli organizzatori del Festival del cinema lucano e accolti calorosamente da tutti i pisticcesi. Da quando si è insediata, questa Amministrazione comunale sta lavorando duramente affinché il settore della creatività e della cultura diventino una realtà consolidata del territorio. Ci sono dei progetti ambiziosi in essere che, parallelamente alle azioni intraprese in occasione di Matera capitale europea della cultura 2019, stanno prendendo forma: uno di questi riguarda la creazione di una cittadella del cinema che utilizzerà il Centro Tilt, il Dirupo e i calanchi. Il settore cinematografico, quindi, sarà parte integrante di una progettazione mirata che vede il Comune di Pisticci protagonista e beneficiario di questa visione: per tale motivo l’Amministrazione conferirà la cittadinanza onoraria a Giannini, protagonista di numerose pellicole che hanno fatto la storia del cinema italiano e internazionale: sarà un onore riceverlo».

Il direttore artistico del Lff, Rocco Calandriello, ha parlato di «una grande consacrazione che onora la lungimiranza e l’impegno profuso da tanti colleghi e collaboratori che da lustri, costellati di fatiche quotidiane e visioni strategiche, hanno generato dal fare cinema un volano di benessere socio-culturale ed economico sia per la comunità che per un diffuso sistema regionale. Consacrazione, questa, che dimostra che la strada intrapresa è quella giusta. Ora servono nuovi paradigmi per un nuovo patto di comunità e di “bellezza” per creare i presupposti affinché quello della creatività diventi, anche per Pisticci, il settore strategico in assoluto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie