Mercoledì 22 Settembre 2021 | 13:07

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

a taranto

Viaggi per San Pietro
sino al 17 settembre

Per l'isola di Mar Grande e l'accesso alla spiaggia della Marina, torna da oggi il servizio Amat di idrovie

isola di san pietro

TARANTO - Riprende il servizio delle idrovie. Da oggi e fino al 17 settembre, sarà possibile raggiungere l’isola di San Pietro in Mar Grande a bordo della motonave Clodia partendo dalla città. Anche quest’anno, infatti, è stata rinnovata la convenzione tra l’Amat, l’azienda per la mobilità urbana di Taranto presieduta da Walter Poggi, e la Marina Militare. Le corse giornaliere sono cinque per l’andata e altrettante per il ritorno dal lunedì alla domenica nel periodo 24 giugno-31 agosto. Diventeranno invece quattro dall’1 al 17 settembre.

Andata. La prima partenza verso San Pietro è alle 9, l’ultima di ritorno a Taranto è alle 19. L’imbarco, sempre da piazzale Democrate, sarà possibile anche alle 10.30, alle 14.30, alle 16.15 e alle 18.00. Dalla rampa Leonardo da Vinci, invece, la prima partenza è alle 9.05, la seconda alle 10.35, la terza alle 14.35, la quarta alle 16.20 e la quinta alle 18.05. All’isola di San Pietro si sbarcherà alle 9.40, alle 11.10, alle 15.10, alle 16.55 e alle 18.40.

Ritorno. Da San Pietro alle 9.45, alle 13, alle 15.30, alle 17.15, alle 19. Si arriverà alla rampa Leonardo da Vinci alle 10,20, 13,35, 16,05, 17.50 e 19.35. E a piazzale Democrate sbarco alle 10.25, 13.40, 16.10, 17.55 e 19.40.

Da settembre, all’andata partenza alle 9, 10.30, 14.30 e 17.45; al ritorno alle 9.45, 13, 17 e 18.30. Le tariffe prevedono per un biglietto d’andata e ritorno da 7 euro e un biglietto di accesso alla spiaggia di 1,65 euro. Il biglietto indica la data e l’orario di imbarco di andata e ritorno, quindi i ticket saranno venduti sino all’esaurimento dei posti disponibili. Chi intende imbarcarsi per una corsa differente da quella indicata sul biglietto potrà farlo solo nello stesso giorno e a condizione, stabilita dal comandante della nave, che ci sia disponibilità di posti. In caso contrario, il viaggiatore dovrà imbarcarsi sulla prima corsa nella quale i posti saranno disponibili. Confermata anche quest’anno la possibilità, per l’acquisto dei biglietti, di rivolgersi alle agenzie convenzionate oltre che all’ufficio vendite dell’Amat in via d’Aquino 21. Tra le agenzie convenzionate con l’Amat per i biglietti ci sono Appia viaggi di via Dante, Sguardi dal mondo di viale Jonio, Travelbuy Italia agenzia di Pulsano in viale Unità d’Italia, Hydralen viaggi e turismo di via Lombardia, Cts di Crispiano in via Luigi Sturzo e Travel Francis di via Vittorio Emanuele a Crispiano. Restano sospese fino a nuova comunicazione il giro turistico serale e le escursioni speciali nei due mari.

Intanto, passando ad un’altra azienda del settore trasporti, martedì prossimo sarà discusso il bilancio del Ctp, il Consorzio dei trasporti pubblici presieduto dall’amministratore unico, Roberto Falcone. L’approvazione era fissata per ieri ma il presidente della Provincia di Taranto, da cui Ctp dipende, ha chiesto un rinvio tecnico per maggiori approfondimenti. Uno slittamento solo di carattere pratico-organizzativo. Così l’amministratore Falcone: «La relazione del collegio sindacale e quella del revisore legale, allegate al bilancio, non contengono rilievi che ostano all’approvazione dello stesso. Anzi, il parere di entrambi gli organi è stato favorevole». [p.giufrè]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie