Martedì 09 Agosto 2022 | 07:41

In Puglia e Basilicata

IL PERSONAGGIO

La cantante lirica Carly Paoli apre il Salento al mondo

La cantante lirica Carly Paoli apre il Salento al mondo

Carly Paoli che canta dal «suo» Salento

L'artista inglese che si è esibita davanti al Principe Carlo e duettato con Bocelli regala ai suoi fan «live» dalle bellezze della Puglia

31 Luglio 2022

Alessandro Salvatore

«Songs from Salento» è il titolo della performance a puntate che la popolare artista inglese Carly Paoli sta firmando sui social, generando un effetto-appeal per le bellezze del Tacco pugliese. Qui in Salento, infatti, sono racchiuse le radici della 33enne cantante lirica di Mansfield, la cittadina della contea dell'Inghilterra centrale Nottinghamshire. Paoli si esibisce attraverso video postati sui suoi social dalla sua fascinosa dimora estiva salentina a strapiombo sul mare.

«Si dice che quando Puccini sentì cantare Enrico Caruso per la prima volta disse: "Chi ti ha mandato da me? Dio?" Ecco dal mio paradiso pugliese Caruso di Lucio Dalla» scrive dal suo canale social Carly Paoli a firma della sua accattivante interpretazione della canzone di conoscenza mondiale del compianto cantautore italiano. La sua voce sublime accompagna, giornalmente, le diverse migliaia di fan della «stella» della lirica che vanta esibizioni prestigiose, dalla Carnegie Hall di New York al concerto alle Terme di Caracalla a Roma fino al live per il principe Carlo d’Inghilterra al Castello di Windsor. Molto vasta la carriera dell’artista trentenne, che ha cantato accanto a volti internazionali come Andrea Bocelli, Josè Carreras Steven Tyler (Aerosmith), David Foster, Carrie Underwood, Jennifer Hudson e Zubin Mehta.

Carly Paoli, ambasciatrice della cultura pugliese del mondo attraverso il Magna Grecia Awards, ha in attivo pubblicazioni discografiche, tra single e album, ultimo dei quali Carly Paoli & Friends. E' stato il suo nonno materno Apollonio Paoli, di Spongano (Basso Salento), a farle conoscere la voce di Schipa con un cd. La prima canzone che Carly ascoltò fu I te vurria vasà, brano colmo della poesia che l'artista anglo-salentina è capace di irradiare attraverso la sua voce magnetica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725