Giovedì 15 Aprile 2021 | 12:12

NEWS DALLA SEZIONE

Nuove uscite
«Fragile», in un EP la sensibilità della salentina Dalila Spagnolo

«Fragile», in un EP la sensibilità della salentina Dalila Spagnolo

 
Disco
Con Mauro Gargano il jazz risuona di «distanziamento»

Con Mauro Gargano il jazz risuona di «distanziamento»

 
Il brano
«Haumea», dal Salento Ariostea e il suo inno alla forza di andare avanti nonostante le difficoltà

«Haumea», dal Salento Ariostea e il suo inno alla forza di andare avanti nonostante le difficoltà

 
Nuovo singolo
«Omogeneizzato», con ironia il progetto Acquari canta il senso della vita

«Omogeneizzato», con ironia il progetto Acquari canta il senso della vita

 
Nuove uscite
«Sono arrivato qui», il salentino Mava e il coraggio di essere se stessi

«Sono arrivato qui», il salentino Mava e il coraggio di essere se stessi

 
L'ep
«Ho sconfitto il bullismo con la musica e la poesia», da Castellaneta la forza del flauto di Giuseppe Palmisano

«Ho sconfitto il bullismo con la musica e la poesia», da Castellaneta la forza del flauto di Giuseppe Palmisano

 
Il disco
Creatività e pandemia, il pugliese Abbaticchio conquista le classifiche Usa

Creatività e pandemia, il pugliese Abbaticchio conquista le classifiche Usa

 
Musica
«Band Aid 2020», il mito degli anni '80 nel nuovo lavoro del gruppo leccese-bolognese

«Band Aid 2020», il mito degli anni '80 nel nuovo lavoro del gruppo leccese-bolognese

 
Colonne sonore
Le porno-vendette della serie Nudes e la musica del barese Cerasi

Le porno-vendette della serie Nudes e la musica del barese Cerasi

 
La recensione
Con «Tabacco e caffè» viaggio in Brasile attraverso le note

Con «Tabacco e caffè» viaggio in Brasile attraverso le note

 
Musica
«Una buona storia», nuovo singolo per il duo Bautista

«Una buona storia», nuovo singolo per il duo Bautista

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, contro il Palermo torna Celiento?

Bari calcio, contro il Palermo torna Celiento?

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barinel Barese
Palo del Colle, in casa con oltre 1 chilo di marijuana: arrestato 33enne insospettabile

Palo del Colle, in casa con oltre 1 chilo di marijuana: arrestato 33enne insospettabile

 
Foggianel foggiano
Cerignola, anziana trovata morta in camera da letto, accanto il marito ferito da colpo di pistola

Cerignola, anziana trovata morta in camera da letto, accanto il marito ferito da colpo di pistola

 
LecceL'inchiesta
Lecce, chiuse le indagini su Paride e Giancarlo Mazzotta

Lecce, chiuse le indagini
su Paride e Giancarlo Mazzotta

 
MateraIl caso
Matera, violenze sulla compagna e scappa in Albania per non farsi arrestare: trovato 70enne, ai domiciliari

Matera, violenze sulla compagna e scappa in Albania per non farsi arrestare: trovato 70enne, ai domiciliari

 
BariIl caso
Taranto, la Procura barese indaga sui lavori del nuovo ospedale

Taranto, la Procura barese indaga sui lavori del nuovo ospedale

 
PotenzaIl virus
Vaccini, Bardi: «Modello Basilicata scelto anche a livello nazionale»

Vaccini, Bardi: «Modello Basilicata scelto anche a livello nazionale»

 
BrindisiIl caso
Versalis a Brindisi, stop agli impianti per nuova torcia a terra

Versalis a Brindisi, stop agli impianti per nuova torcia a terra

 
BatL'episodio
Barletta, viola coprifuoco e aggredisce poliziotto per evitare sanzione: arrestato

Barletta, viola coprifuoco e aggredisce poliziotto per evitare sanzione: arrestato

 

i più letti

Musica

«A mano a mano», l'omaggio a Rino Gaetano di Roberta Morise con il tarantino Pierdavide Carone

La nuova versione del brano di Riccardo Cocciante reso celebre da Gaetano sarà disponibile su tutte le piattaforme dall'11 dicembre

«A mano a mano», l'omaggio a Rino Gaetano di Roberta Morise con il tarantino Pierdavide Carone

Esce venerdì 11 dicembre "A mano a mano”, la cover del celebre brano di Riccardo Cocciante, reso noto da Rino Gaetano, reinterpretato per l'occasione da Roberta Morise e dal cantautore tarantino Pierdavide Carone (etichetta Work Entertainment/distribuzione Artist First). L’omaggio dei due artisti arriva per i 70 anni dalla nascita di Rino Gaetano, ed è prodotto da Francesco Tosoni (Noise Symphony). Una reinterpretazione che unisce la voce calda e graffiata di Roberta alla sensibilità e al timbro delicato e deciso allo stesso tempo di Carone: due vocalità che sul finale si fondono in armonia e rendono omaggio a un brano straordinario senza stravolgerlo.

Roberta Morise, nota al grande pubblico soprattutto grazie alla televisione, porta parallelamente avanti la sua grande passione per il canto e la musica italiana che l’accompagnano fin da bambina, passione che l’ha portata a duettare anche con Lucio Dalla. Ed è proprio la condivisione del palco con l’artista bolognese ad unire la Morise a Pierdavide Carone, che proprio con Dalla ha presentato il brano “Nanì” in gara al Festival di Sanremo 2012.

La scelta di questo brano nel momento storico in cui anche una semplice e scontata stretta di mano non è più la normalità, vuole essere ancora una volta un messaggio positivo: la vita può fiorire anche se circondati da quello che sembra un deserto.

Roberta Morise parla così di “A mano a mano” e della collaborazione con Pierdavide Carone: «Quello che più mi ha sconvolta e resa triste, in questo periodo che stiamo vivendo, è il fatto di doversi censurare negli abbracci. Noi italiani siamo un popolo particolarmente abituato al contatto fisico, tanto che salutiamo anche dei perfetti sconosciuti con una stretta di mano o con un abbraccio e, una volta tornati alla normalità, forse ne faremo a meno perché siamo ormai abituati diversamente. Ho scelto “A mano a mano” perché sento che esprime meravigliosamente questo mio sentimento. L’idea di interpretarla è arrivata proprio come un abbraccio, una coccola che ho ricevuto non appena ho avuto la fortuna di poterla eseguire in studio e che spero di regalare a tutte quelle persone che vorranno ascoltarla. Trovo che Pierdavide sia un grande artista con il quale condivido la stessa passione per la musica. Riconosco in lui un’anima pura e, anche se a distanza, grazie a questa canzone, siamo riusciti ad abbracciarci».

Pierdavide Carone descrive così la sua collaborazione con Roberta Morise: «“A mano a mano” è uno di quegli esempi di cover che superano l’originale, infatti la pur bella versione originale del grande Riccardo Cocciante fu superata da quella celeberrima del compianto Rino Gaetano. Roberta ed io non abbiamo la pretesa di far meglio di questi due geni, ma il piacere di cantare una canzone pazzesca».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie