Giovedì 04 Giugno 2020 | 14:09

NEWS DALLA SEZIONE

lavoro
Truffa all'Inps nel Potentino: sedici denunciati

Truffa all'Inps nel Potentino: sedici denunciati

 
fase 2
Dalla grande distribuzione ai villaggi turistici: l’obiettivo sono 1.250 test ogni giorno

Dalla grande distribuzione ai villaggi turistici: in Basilicata l’obiettivo sono 1.250 test al giorno

 
il bollettino
Coronavirus, la Basilicata non molla: 8 giorni senza nuovi contagi

Coronavirus, la Basilicata non molla: 8 giorni senza nuovi contagi

 
trasporto ferroviario
Potenza, il 14 giugno riparte Frecciarossa Taranto-Potenza-Milano

Potenza, il 14 giugno riparte Frecciarossa Taranto-Potenza-Milano

 
La decisione
Maratea, via libera ad una struttura sanitaria dedicata al coronavirus

Maratea, via libera ad una struttura sanitaria dedicata al coronavirus

 
Sanità Lucana
Basilicata, bonus per gli angeli anti-Covid: «Noi medici di famiglia esclusi»

Basilicata, bonus per gli angeli anti-Covid: «Noi medici di famiglia esclusi»

 
il bollettino
Coronavirus, la Basilicata festeggia una settimana senza contagi: 284 test tutti negativi

Coronavirus, la Basilicata festeggia una settimana senza contagi: 284 test tutti negativi

 
L'incidente
Si schianta con la moto sull'Appennino Bolognese: muore 27enne di Potenza

Si schianta con la moto sull'Appennino bolognese: muore 27enne di Potenza

 
Economia
Roccanova, la fine del lockdown porta aumenti nel costo di pane e prodotti da forno

Roccanova, la fine del lockdown porta aumenti nel costo di pane e prodotti da forno

 
Nel Potentino
Grumento Nova, senza acqua da cinque anni e gli arriva una bolletta salata

Grumento Nova, senza acqua da cinque anni e gli arriva una bolletta salata

 
Presto l'ordinanza
Potenza, multe salatissime in arrivo per i vandali del sabato sera

Potenza, multe salatissime in arrivo per i vandali del sabato sera

 

Il Biancorosso

serie C
C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccenel salento
Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

 
Potenzalavoro
Truffa all'Inps nel Potentino: sedici denunciati

Truffa all'Inps nel Potentino: sedici denunciati

 
BariTecnologia
«Immuni, applicazione pericolosa e inutile»

«Immuni, applicazione pericolosa e inutile», il parere dell'avvocato

 
Tarantol'onorificenza
Beniamino Laterza

Taranto, un vigilante del «Moscati» ora è Cavaliere della Repubblica

 
Materadalla polizia
Matera, palpeggia 17enne che cammina per strada: arrestato 46enne

Matera, palpeggia 17enne che cammina per strada: arrestato 46enne

 
Foggianel foggiano
San Severo, in casa eroina e cocaina: giovane pusher ai domiciliari

San Severo, in casa eroina e cocaina: giovane pusher ai domiciliari

 
BrindisiL'intimidazione
Ostuni, incendiata auto a ex sindaco

Ostuni, incendiata auto in pieno giorno: terzo attentato all' ex sindaco

 

i più letti

l'emergenza

Melfi, dopo la rivolta e il blitz trasferiti altri 10 detenuti

Nei giorni scorsi 60 reclusi lasciarono il penitenziario lucano diretti verso altri istituti di pena d' Italia

MELFI - Ritenuti responsabili di aver «partecipato attivamente» alla rivolta del 9 marzo scorso - quando nove fra agenti di polizia penitenziaria e sanitari furono presi in ostaggio per ore e ore - altri dieci detenuti sono stati trasferiti stamani dal carcere di Melfi (Potenza) in altri istituti di pena.

Il 9 marzo rivolte si verificarono in decine di carceri italiane: i detenuti protestarono contro alcuni provvedimenti restrittivi (come il blocco dei colloqui con i familiari) decisi nell’ambito delle misure di contenimento dell’epidemia di coronavirus. Nel carcere di Melfi, dopo la rivolta e il rilascio degli ostaggi, decine di detenuti delle sezioni «alta sicurezza" non erano rientrati nelle loro celle.
Il 17 marzo scorso 70 detenuti furono prelevati, all’alba, da 200 agenti della polizia penitenziaria e trasferiti altrove.
Il segretario regionale della Basilicata della Uilpa-polizia penitenziaria, Donato Sabia, ha definito l’operazione di oggi «un forte segnale per ripristinare le regole e la sicurezza del carcere ma soprattutto - ha aggiunto - per ridare al personale la dignità di rappresentare lo Stato»

A Melfi il 9 marzo scorso ci fu una rivolta, cominciata per protestare contro le misure per contrastare la diffusione del coronavirus. In quella circostanza i reclusi presero in ostaggio nove persone tra agenti e personale sanitario. L'operazione di stamattina segue quella del 17 marzo scorso, quando 300 uomini tra agenti della Polizia penitenziaria, Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza parteciparono al trasferimento di sessanta detenuti. In totale sono settanta le persone trasferite dal carcere di Melfi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie