Lunedì 23 Novembre 2020 | 23:55

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

SERIE C
Casertana-Bari 0-2: i biancorossi si rialzano dopo il ko con la Ternana

Casertana-Bari 0-2: i biancorossi si rialzano dopo il ko con la Ternana

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Covid 19, positiva addetta ai pasti: chiusa scuola dell'infanzia a Lecce

Covid 19, positiva addetta ai pasti: chiusa scuola dell'infanzia a Lecce

 
BariIl caso
Covid, rientra l'allarme in casa di riposo ad Alberobello: ora solo 1 positivo

Covid, rientra l'allarme in casa di riposo ad Alberobello: ora solo 1 positivo

 
FoggiaIl caso
Sparatoria in un quartiere popolare di Foggia: un ferito

Sparatoria in un quartiere popolare di Foggia: un ferito FOTO

 
TarantoL'evento
Vela, sarà Taranto a ospitare la prima tappa europea della SailGP 2021

Vela, sarà Taranto a ospitare la prima tappa europea della SailGP 2021

 
BatA Barletta
Natale al tempo del Covid 19, Boccia: «Con 700 morti al giorno è fuori luogo parlare di cenoni»

Natale col Covid, Boccia: «Con 700 morti al giorno fuori luogo parlare di cenoni. Aree provinciali? Non cambia»

 
PotenzaIl caso
Potenza, i pilomat «vandalizzati» costano cari al Comune

Potenza, i pilomat «vandalizzati» costano cari al Comune

 
BrindisiVita amministrativa
Brindisi, bufera al Comune: sul bilancio Forza Itala e il Pd ai ferri corti

Brindisi, bufera al Comune: sul bilancio Forza Itala e il Pd ai ferri corti

 
Potenzadati regionali
Covid in Basilicata, 281 nuovi positivi su circa 2mila test durante il week end e altri 4 decessiA Matera tamponi drive in con la Marina

Covid Basilicata, + 281 positivi su circa 2mila test durante week end e + 4 decessi. A Matera tamponi drive in con la Marina

 

i più letti

Progetto UGO

Foggia, al Riuniti il primo caregiving on demand a supporto dei pazienti affetti da patologie retiniche

UGO è il primo esempio al Sud applicato in area oftalmica e risponde a una concreta necessità di assistenza per persone che vivono una condizione invalidante e di fragilità

FOGGIA - È attivo da oggi nella Struttura Complessa di Oculistica Universitaria del Policlinico Riuniti di Foggia, diretta dalla Prof.ssa Cristiana Iaculli, l’innovativo progetto pilota UGO, realizzato dalla startup omonima, nato per sostenere i pazienti fragili in trattamento per patologie della retina. Il progetto, costruito con Novartis, è attivo, interamente gratuito, nella sua attuale fase pilota nelle città di Milano, Monza, Genova, Foggia. UGO è il primo esempio in Italia di caregiving on demand ora applicato in area oftalmica e risponde a una concreta necessità di assistenza per persone che vivono una condizione invalidante e di fragilità.

Accompagnamento, gestione degli appuntamenti clinici, trasporto, sostegno fisico e psicologico: il servizio garantisce al paziente un’assistenza a 360 gradi, lungo l’intero percorso terapeutico, assicurando a queste persone, spesso gravemente ipovedenti, la possibilità di affrontare con regolarità e senza ostacoli il percorso di cura nel quale sono impegnati. L’occhio è, infatti, esposto a malattie croniche, degenerative e invalidanti che necessitano di trattamenti continuativi nel tempo. Tra queste, in particolare, la degenerazione maculare senile, nella sua forma umida o essudativa, è considerata la principale causa prevedibile di grave perdita visiva e cecità negli adulti over 65, con un impatto stimato in 20-25 milioni di persone in tutto il mondo, e costantemente in crescita, secondo le stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, in funzione dell’allungamento della vita media. Il progetto crea anche una sinergia virtuosa tra specialista oculista e paziente. Il medico individua i pazienti a cui destinare il sostegno sulla base di criteri sia relativi alla fragilità fisica, sia di carattere psicologico, sociale ed economico: tra i primi, una visione molto compromessa, monoculare, o la ridotta mobilità; tra gli altri, l’isolamento, l’assenza di supporti familiari, la scarsa presenza di caregiver.

“Si tratta di uno studio pilota attivo per il momento solo su 20 pazienti – ha dichiarato la Prof.ssa Cristiana Iaculli Direttore della Struttura Complessa di Oculistica Universitaria - Con il servizio UGO, si può garantire al paziente un supporto logistico, fisico e psicologico, fornendo l’assistenza necessaria per accedere correttamente a tutti gli appuntamenti di terapia".“E’ una grande soddisfazione per il Policlinico Riuniti essere stati selezionati primi nell’Italia meridionale per questo progetto pilota, a testimonianza del buon lavoro svolto dal Centro per le Maculopatie”- ha concluso il Direttore Generale Dott. Vitangelo Dattoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie