Sabato 06 Giugno 2020 | 23:01

NEWS DALLA SEZIONE

la bella stagione
A Porto Cesareo esplode l’estate

A Porto Cesareo esplode l’estate: spiagge del Salento piene e mare cristallino

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, il club si prepara per il ritorno agli allenamenti collettivi

Bari calcio, il club si prepara per il ritorno agli allenamenti collettivi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl siderurgico
Taranto, ex Ilva arriva il vertice al Mise: sindacati convocati il 9 giugno

Ex Ilva Taranto, arriva il vertice al Mise: sindacati convocati il 9 giugno

 
LecceIl caso
Coronavirus Salento, nella Rsa di Soleto gli anziani ospiti sono tutti negativi

Coronavirus Salento, nella Rsa di Soleto tutti negativi i 90 tamponi degli ospiti

 
BrindisiNel Brindisino
Francavilla F.na, prende a bastonate l'ex della fidanzata che finisce in coma: fermato

Francavilla F.na, prende a bastonate l'ex della fidanzata che finisce in coma: fermato

 
Bari6 mln dal Comune
Bari ,arrivano i fondi del bando «Open» aiuto a piccoli negozi e ambulanti

Bari, arrivano i fondi del bando «Open» aiuto a piccoli negozi e ambulanti

 
FoggiaNel foggiano
Carpino, accoltella 19enne per alcuni «sguardi provocatori»: arrestato 21enne per tentato omicidio

Carpino, accoltella 19enne per alcuni «sguardi provocatori»: arrestato 21enne per tentato omicidio

 
PotenzaAmbiente
Potenza, raccolta dei rifiuti nel territorio lucano sull’orlo del baratro

Potenza, raccolta dei rifiuti nel territorio lucano sull’orlo del baratro

 
BatLa testimonianza
New York come l’11 settembre

New York come l’11 settembre: il racconto di un imprenditore di Andria

 
MateraEconomia
Bernalda, spazi pubblici in concessione. Chiesto un ampliamento

Bernalda, spazi pubblici in concessione. Chiesto un ampliamento

 

i più letti

Controlli dei CC

Castellaneta, nella sua azienda aveva trattori e arnesi agricoli rubati: arrestato 32enne

Dovrà rispondere di ricettazione. Oltre agli automezzi, aveva anche atomizzatori, tagliaerba, saldatrici, compressori,  barattoli di fitofarmaci, tutto provento di furti compiuti nel territorio

CASTELLANETA - Nella nottata di ieri, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Castellaneta e della stazione di Marina di Ginosa, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e alla repressione delle attività criminali nel mondo rurale, hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto nei confronti di un 32enne incensurato del posto, ritenuto responsabile di ricettazione e riciclaggio.

I carabinieri, impegnati in indagini connesse con furti di mezzi ed attrezzature agricole commessi in zona, sono intervenuti presso la casa rurale del 32enne in località “Terzo Dieci”, agro del comune di Castellaneta, dove, a seguito di perquisizione locale, hanno rinvenuto due trattori agricoli, di cui uno in fase di ripunzonatura, due atomizzatori, due tagliaerba, due saldatrici, due compressori, dieci barattoli di fitofarmaci, un trapano e numerosi altri attrezzi agricoli risultati oggetto di furto in danno di aziende agricole ed agricoltori di Castellaneta e Ginosa.

I mezzi ed il materiale rinvenuto, del valore di circa 70mila euro, sono in fase di restituzione ai legittimi proprietari. La persona fermata è stata accompagnata presso la Casa Circondariale di Taranto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie