Martedì 18 Febbraio 2020 | 01:51

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa tragedia
Matera, 39enne si allontana da casa in auto: trovato morto in un dirupo

Matera, 39enne si allontana da casa in auto: trovato morto in un dirupo

 
PotenzaL'inchiesta
Potenza, maltrattamenti in Istituto Padri Trinitari: assolti

Potenza, maltrattamenti in Istituto Padri Trinitari: assolti

 
TarantoStalking
Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

 
FoggiaL'aggressione
San Severo, giovane di 32 anni accoltella anziano all'addome

San Severo, un trentaduenne accoltella anziano all'addome

 
LecceIl caso
Lecce, detenuto da fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

Lecce, detenuto dà fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

 
NewsweekLa storia
Barletta, il «ragazzo delle farfalle» morto sulla strada. I genitori nelle scuole: mai più

Barletta, il «ragazzo delle farfalle» morto sulla strada. I genitori nelle scuole: mai più

 
BrindisiPallacanestro
Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

 

i più letti

La scoperta

Bari, montavano tachigrafi alterati: nei guai 3 camionisti

Operazione della Polizia locale del Nucleo autotrasporto. Sequestrata anche una centralina illegale attivabile con telecomando

BARI - Sorpresi veicoli autoarticolati con tachigrafo alterato. La scoperta della «truffa» è stata operata dal personale del Nucleo autotrasporto della Polizia Locale di Bari. L'ultima scooperta in ordine cronologico è avvenuta ieri pomeriggio in Via Napoli, nel perimetro esterno dell’area portuale, dove gli operatori hanno intercettato un autoarticolato sospetto.

Dall'esame dei documenti e dalla stampa dei dati contenuti nel dispositivo digitale, sono emrse alcune incongruenze tali da indurre gli agenti ad effettuare ulteriori accertamenti, all’esito dei quali si riscontrava l’alterazione del cronotachigrafo di bordo. Nell'occasione si provvedeva a porre sotto sequestro una centralina illegale attivabile con telecomando. Inoltre si accertavano violazioni al Codice della strada per circa 4.500 euro, con il conseguente ritiro della patente e la trasmissione degli atti alle autorità competenti.

I PRECEDENTI - Risale alla settimana scorsa invece, un’operazione relativa ad un mezzo adibito al trasporto di merci pericolose che disponeva di un apparecchio elettronico «Emulatore Adblue» atto ad alterare lo scambio dei dati con le centraline dei veicoli pesanti obbligati all’uso del liquido Adblue. Lo stesso è un marchio registrato, che identifica una soluzione chimica, l’AUS32 (Aqueous Urea Solution 32.5%), utilizzata nella cosiddetta riduzione selettiva catalitica (SCR). La nuova norma Euro 6, entrata in vigore a partire da settembre 2014, impone a tutte le case automobilistiche la produzione di veicoli a emissioni inquinanti di ossidi di azoto sempre più basse. Contestate a riguardo sanzioni per circa 450 euro oltre al sequestro del dispositivo elettronico e ritiro della carta di circolazione. «La sicurezza stradale e sul lavoro a tutela della pubblica incolumità e alla prevenzione di sinistri - ha commentato il comandante della Polizia locale di Bari, Michele Palumbo - è la mission del nostro corpo di Polizia Locale che nell'anno in corso potenzierà tutte le attività già intraprese con successo nel 2019».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie