Giovedì 27 Febbraio 2020 | 12:26

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

Serie C
Bari in trasferta a Terni per non perdere la speranza

Bari, 2-2 a Terni. Pareggio amaro: la Reggina se ne va, il Monopoli si avvicina

 

NEWS DALLE PROVINCE

Batcos aci faceva lì
Trani, è mistero sul ritrovamento di un coltellaccio su davanzale

Trani, è mistero sul ritrovamento di un coltellaccio su davanzale

 
Tarantoil siderurgico
Mittal, attese domani firme su accordo ex Ilva. Sindaco Taranto a Conte: «Stop emissioni o fermo attività»

Mittal, attese domani firme su accordo. Sindaco Taranto a Conte: «Stop emissioni o fermo attività»

 
NewsweekLa storia
Lucera, Ozn e Jaguar 14 anni appassionati di rap e futuro da cantanti

Lucera, Ozn e Jaguar 14 anni appassionati di rap e futuro da cantanti

 
BariL'iniziativa
Triggiano, la raccolta di alimenti per i poveri viaggia online

Triggiano, la raccolta di alimenti per i poveri viaggia online

 
Leccelibri
«Il gioco di Lollo», la giornalista Federica Angeli a Martano racconta la sua lotta contro la mafia

«Il gioco di Lollo», la giornalista Federica Angeli a Martano racconta la sua lotta contro la mafia

 
BrindisiLa curiosità
Ceglie Messapica, ecco la ricercatrice che ricava la carta dai funghi

Ceglie Messapica, ecco la ricercatrice che ricava la pelle dai funghi

 
MateraIl recupero
Matera, ritrovato senza vita nella Gravina il corpo di Giovanni Montesano

Matera, ritrovato senza vita nella Gravina il corpo di Giovanni Montesano

 

La scoperta

Tremiti, i sub dei Cc trovano reperti archeologici sommersi

Rivenuti un nuovo ceppo di ancora romana ed un’anfora dall’apparente origine Etrusca, e pertanto di presumibile datazione II-IV Sec. A.C

I Carabinieri del Nucleo Subacquei di Pescara (istituito due anni fa), in collaborazione con il Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari e con il personale della Stazione Carabinieri di Isole Tremiti, dal 10 al 15 settembre, hanno effettuato una campagna di controllo dei siti subacquei di interesse storico ed archeologico presenti nel Parco delle Isole Tremiti.

Durante la campagna, nonostante le difficili condizioni meteo marine, sono stati ispezionati una decina di siti di interesse al fine di verificare le condizioni di conservazione del materiale sommerso.

Durante le operazioni i subacquei dei Carabinieri hanno anche rivenuto un nuovo ceppo di ancora romana ed un’anfora dall’apparente origine Etrusca, e pertanto di presumibile datazione II-IV Sec. A.C.. Se confermata l'origine, l’anfora avrebbe un notevole interesse archeologico, in quanto i loro rinvenimenti sono molto rari; entrambi i reperti non risulta fossero mai stati segnalati prima alla Soprintendenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie