Lunedì 22 Ottobre 2018 | 09:17

NEWS DALLA SEZIONE

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Scontro treni

Tribunale di Trani, aula stracolma per la prima udienza sulla strage ferroviaria

Cinquanta le richieste di costituzione a parte civile: presenti i familiari delle vittime e il governatore Michele Emiliano

TRANI - Con le richieste di costituzione delle parti civili è iniziata l’udienza preliminare per il rinvio a giudizio dei presunti responsabili del disastro ferroviario che il 12 luglio 2016, sulla tratta Andria-Corato, costò la vita a 23 persone e il ferimento di altri 51 passeggeri. Ecco le foto: in aula i familiari delle vittime e il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano. 

Hanno chiesto di costituirsi nei confronti dei 18 imputati e della società Ferrotramviaria la Regione Puglia, i Comuni di Andria, Corato e Ruvo di Puglia, diciassette famiglie delle vittime e alcuni sopravvissuti, numerose associazioni, tra le quali Codacons e associazioni a tutela dell’ambiente e degli animali, per un totale di circa cinquanta parti civili. Si tornerà in aula il prossimo 7 settembre per eventuali eccezioni preliminari delle difese anche sulle richieste di costituzione delle parti civili. (Foto Calvaresi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400