Giovedì 06 Ottobre 2022 | 16:49

In Puglia e Basilicata

L'INCONTRO

Mattinata conferisce la cittadinanza onoraria al giudice Gratteri

Il procuratore di Catanzaro accolto dalla comunità foggiana: «Un simbolo della lotta alla mafia»

27 Agosto 2022

Redazione online (foto Maizzi)

La città di Mattinata, in provincia di Foggia, ha conferiti quest'oggi la cittadinanza onoraria al procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri. Lo scorso primo agosto il consiglio comunale ha deliberato: «Nicola Gratteri, uno dei magistrati più conosciuti della Direzione distrettuale antimafia, sta svolgendo un importante, pericoloso, prezioso e insostituibile lavoro in difesa della legalità e della democrazia: – impegnato contro la ndrangheta, dal 1989 vive sotto scorta. Gira l’Italia per incontrare migliaia di studenti nelle scuole e informarli che la strada della mafia è lastricata di angoscia e di morte, che non conviene percorrere quella via, rinunciando alla serenità di una vita regolata dai valori sani della famiglia – si legge nella delibera, nella quale l’amministrazione riconosce il – ruolo fondamentale che il magistrato svolge con il suo impegno nel contrasto alla criminalità organizzata».

Il procuratore calabrese, più volte vittima di tentativi di attentati, ha ricevuto con orgoglio la cittadinanza onoraria, con la sua presenza quest'oggi a Mattinata, dove ha incontrato le massime autorità istituzionali locali e conferito con la comunità sui temi della giustizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725