Sabato 28 Novembre 2020 | 01:02

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Mafia, salgono a 36 le misure interdittive a imprese nel Foggiano

Mafia, salgono a 36 le misure interdittive a imprese nel Foggiano

 
Il provvedimento
Foggia, Natale senza festa e con poche luminarie. Sindaco: «Risparmi a famiglie bisognose»

Foggia, Natale senza festa e con poche luminarie. Sindaco: «Risparmi a famiglie bisognose»

 
Il caso
Foggia, 13enni lanciano sassi da cavalcavia e colpiscono auto: il conducente li insegue e li blocca

Foggia, 13enni lanciano sassi da cavalcavia e colpiscono auto: il conducente li insegue e li blocca

 
L'iniziativa
Cerignola, arriva sul mercato la «salsa» prodotta nel ghetto

Cerignola, arriva sul mercato la «salsa» prodotta nel ghetto

 
Carabinieri di San severo
Droga, blitz cc all’alba nel Foggiano: misure cautelari e perquisizioni

Droga, blitz cc all’alba nel Foggiano: 11 arresti e perquisizioni VD

 
La decisione
PopBari, causa Covid resterà aperta filiale nel Foggiano

PopBari, causa Covid resterà aperta filiale nel Foggiano

 
Giustizia
Mafia, processo a clan Foggia: 25 condanne fino a 18 anni

Mafia, processo a clan Foggia: 25 condanne fino a 18 anni. Comune vicino a vittime

 
Il virus
Decessi per Covid 19, in Puglia è Foggia in testa dopo i dati del weekend

Decessi per Covid 19, in Puglia è Foggia in testa dopo i dati del weekend

 
In serata
San Giovanni Rotondo, accoltellato macedone dopo una lite nel centro storico

San Giovanni Rotondo, accoltellato macedone dopo una lite nel centro storico

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, traffico a centrocampo: Auteri gestisce l'abbondanza

Bari, traffico a centrocampo: Auteri gestisce l'abbondanza

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'aggressione
Mafia a Bari, picchiato il padre di un «pentito» del clan Palermiti

Mafia a Bari, spedizione punitiva contro il padre di un «pentito» del clan Palermiti

 
FoggiaIl caso
Mafia, salgono a 36 le misure interdittive a imprese nel Foggiano

Mafia, salgono a 36 le misure interdittive a imprese nel Foggiano

 
MateraIl caso
Covid 19, consiglio comunale a Matera: «Non depotenziare l'ospedale»

Covid 19, consiglio comunale a Matera: «Non depotenziare l'ospedale»

 
Leccea Lecce
Bellanova: «Ulivo è simbolo del Mediterraneo, bisogna rigenerare il paesaggio»

Bellanova: «Ulivo è simbolo del Mediterraneo, bisogna rigenerare il paesaggio»

 
PotenzaIl virus
Coronavirus in Basilicata, Bardi: «Misure prorogate fino al 3 dicembre»

Coronavirus in Basilicata, Bardi: «Misure prorogate fino al 3 dicembre»

 
TarantoIl video
Museo MArTa di Taranto, da oggi si può vistare anche con il virtual tour in 3D

Museo MArTa di Taranto, da oggi si può vistare anche con il virtual tour in 3D

 
Brindisile indagini
Ostuni, incendio doloso auto ex sindaco: un indagato

Ostuni, incendio doloso auto ex sindaco: un indagato

 
Batnella Bat
Andria: furto, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale, due arresti

Andria: furto, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale, due arresti

 

i più letti

Norme anti-covid

Foggia, non si passeggia più in centro: vietato sedersi sulle panchine

Regole più strette per evitare gli assembramenti in piazza Giordano

FOGGIA - Nella villa comunale da oggi (e fino al 3 dicembre) sarà consentito transitare (dagli accessi laterali) ma non ci si potrà fermare. Chiusi tutti i parchi cittadini, vietato allenarsi in gruppo mentre lo si potrà fare singolarmente. Sono alcune delle nuove norme anti-assembramento previste dalla nuova ordinanza del sindaco di Foggia, Franco Landella, adottate a seguito dell’ultimo comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica in Prefettura in cui era stata decisa una stretta alla libertà di movimento in città.

L’ordinanza dispone «la chiusura della Villa comunale, ad eccezione del solo transito pedonale all’interno della stessa (ore 7-14 e 16-20), nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro e con l’obbligo di indossare correttamente la mascherina. L’accesso a parchi, giardini ed aree verdi non recintati - si legge nell’ordinanza - è condizionato esclusivamente ad attività motoria o sportiva in forma isolata o in compagnia di sole persone conviventi. Resta comunque vietata ogni attività motoria e/o sportiva in forma organizzata e/o di gruppo».
Vietato anche sedersi sulle panchine pubbliche «su tutto il territorio comunale», divieto esteso (non si sa mai) anche ad «ogni altro manufatto idoneo ad essere utilizzato come seduta». Ma ci si potrà sedere in forma isolata e per brevi periodi di riposo nell’ambito dell’attività motoria o sportiva.

Vietato, inoltre, il «consumo all’aperto di alimenti e bevande in qualsiasi contenitore». Chiusi h24 i giardini pubblici di piazza Giordano per tutti i giorni della settimana, divieto di transito in via Lanza, corso Vittorio Emanuele II (tratto da via Diomede a via Oberdan/corso Garibaldi) e largo degli Scopari «con divieto - si legge - di permanervi o di transitarvi, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni. Divieto assoluto di transito, nelle medesime aree per qualsiasi categoria di veicolo ad eccezione dei mezzi di soccorso, degli organi di polizia e dei veicoli al servizio delle persone diversamente abili titolari di contrassegno ai sensi degli articoli 188 del Codice della Strada e 381 del Regolamento di esecuzione del Codice della Strada».
I divieti di chiusura al pubblico sono in vigore dalle 11 alle 14 e dalle 18 alle 22 del sabato e della domenica, in considerazione del fatto che proprio alle 22 scattano i divieti di circolazione stabiliti del Dpcm del 3 novembre 2020.
«Chiusa al pubblico dalle 10 alle 20, tutti i giorni della settimana, anche via Podgora - viene infine rilevato nell’ordinanza - fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie