Martedì 16 Ottobre 2018 | 01:19

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Eventi Castellana | Appuntamenti | Grotte di Castellana

Castellana, chiusura rassegna «Episodi» con Niccolò Fabi e Mario Tozzi

Venerdì 28 aprile 2017 alle ore 19.30

Da sinistra a destra: il musicista Niccolò Fabi e il saggista Mario Tozzi

Niccolò Fabi e Mario Tozzi

EVENTI CASTELLANA - Le Grotte di Castellana, piazzale Anelli, tornano a ospitare la rassegna «Episodi», ciclo di presentazioni letterarie organizzato dal «Libro Possibile» nel periodo primaverile. Gli appuntamenti si terranno, nella «Grave», la voragine d’ingresso delle grotte.

Venerdì 28 aprile 2017, alle ore 19.30, la rassegna si chiude con il musicista Niccolò Fabi e il saggista, nonché membro del consiglio scientifico del Wwf - Mario Tozzi, che presenteranno lo spettacolo «Musica sostenibile».

I biglietti possono essere prenotati: telefonicamente al numero 080/499.82.21.

• Consulta l'archivio degli eventi Castellana

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 
Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni contrastanti

Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni diverse. «Agenti circondati»

 
Intitolazione caserma a Marzulli, Decaro: «Lui era davvero un galantuomo»

Squillo di tromba e commozione
per la caserma dedicata a Marzulli

 

PHOTONEWS