Venerdì 22 Febbraio 2019 | 03:14

NEWS DALLA SEZIONE

NEWS DALLE PROVINCE

MateraIl caso
Frana Pomarico, la Regione dà l'ok allo stato d'emergenza

Frana Pomarico, la Regione dà l'ok allo stato d'emergenza

 
GdM.TVIl video appello
Emma «tifa» per Chiara, studentessa di Barletta vittima di un incidente in Spagna

Emma «tifa» per Chiara, studentessa di Barletta vittima di un incidente in Spagna

 
HomeAmbiente
Bari, in arrivo il Treno verde di Legambiente per misurare la qualità dell'aria

Bari, in arrivo il Treno verde di Legambiente per misurare la qualità dell'aria

 
PotenzaL'iniziativa
A Vietri di Potenza se adotti un cane non paghi la Tari

A Vietri di Potenza se adotti un cucciolo dal canile non paghi la Tari

 
HomeLa decisione
Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

 
BrindisiA ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

 
TarantoArrestato pregiudicato
Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

 
FoggiaHanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 

Dalla Finanza

Polignano, serra di marijuana sul terrazzo: arrestato 51enne

La scoperta in pieno centro abitato del paese. Sequestrate 83 piante: 50 erano in un terreno di sua proprietà

Un 51enne di Polignano è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Monopoli mentre coltivava una piantagione di marijuana. Nel corso di un controllo, i militari hanno scoperto l'uomo irrigare un vero e proprio appezzamento di terreno con 53 piante di maijuana, alcune altte anche due metri. Ma la sorpresa è arrivata durante una perquisizione nella sua abitazione: i finanzieri hanno scoperto un terrazzo nel piano centro abitato della città in cui era stata allestita un'altra piccola serra con altre 30 piantine di stupefacente, nascoste da tende parasole. In casa, inoltre, venivano rinvenuti un dispositivo artigianale di ventilazione ed alcuni prodotti chimici utilizzati per la coltivazione e fertilizzazione delle piante di marijuana, oltre a 1,3 kilogrammi di foglie essiccate e semi di cannabis, 35,4 grammi di hashish, nonché tutto il materiale idoneo per il taglio ed il confezionamento della sostanza stupefacente. L'uomo è stato posto ai domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400