Domenica 19 Settembre 2021 | 09:23

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Davanti alla Prefettura

Migranti, a Lecce sit-in anti Salvini: aprite i porti

Anche il Salento ha aderito al circuito di manifestazioni di protesta lanciato da ARCI

LECCE - Sotto il sole da questa mattina alle otto per appendere striscioni e manifestare in silenzio, perché la situazione lascia davvero sgomenti. Sono i tanti ragazzi e ragazze di ARCI, Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia) e Studenti Indipendenti, che si sono radunati davanti alla Prefettura di Lecce (via XXV Luglio) per far sentire la propria voce davanti alla decisione del neoministro Salvini di non accogliere in Italia la nave Aquarius, carica di migranti. Ed è proprio il caso di dire che il silenzio urla più di mille parole, dal momento che la manifestazione è stata tranquilla, per far sentire semplicemente che il capoluogo salentino c'è, ed è contro questa chiusura. Tanti gli immigrati presenti, molti di loro lavorano nei circoli ARCI e hanno manifestato insieme ai loro assistenti, anche perché non tutti parlano l'italiano. Gente comune e anche studenti universitari: tra loro una fetta del movimento Studenti Indipendenti, che aveva già inenzione di organizzare qualcosa, e si è poi accodato alla manifestazione ARCI. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie