Martedì 13 Novembre 2018 | 17:18

NEWS DALLA SEZIONE

Il furto
Bari, ruba un portafoglio dal camerino del Petruzzelli: arrestato vigilante

Bari, ruba un portafoglio dal camerino del Petruzzelli: arrestato vigilante

 
Inquinamento
Pioggia acida nel Leccese, la Procura apre un'inchiesta

Pioggia acida nel Leccese, la Procura apre un'inchiesta

 
Abusi e violenze
Francavilla, nigeriano tormenta per anni una connazionale: arrestato

Francavilla Fontana, nigeriano tormenta per anni la sua ex: arrestato

 
L'appuntamento
Castrovillari-Bari, il punto con La Voce Biancorossa: segui la diretta

Castrovillari-Bari, il punto con La Voce Biancorossa: segui la diretta

 
L'udienza il 14 gennaio
Lecce, usò il compagno come cancellino umano, bullo rinviato a giudizio

Lecce, usò il compagno come cancellino umano, bullo rinviato a giudizio

 
Si chiamava Jaco
S.Pietro Vernotico, morto il cane bruciato vivo perché abbaiava troppo

S.Pietro Vernotico, morto il cane bruciato vivo perché abbaiava troppo

 
Vittima l'81enne Rocco Petrillo
Foggia: militante Lega aggredito da 5 migranti, la denuncia del vicesegretario regionale

Foggia: militante Lega aggredito da 5 migranti, la denuncia del vicesegretario regionale

 
A Bari il flash mob
Emiliano al flash mob per libertà di stampa: «Giornalisti fondamentali in controllo democrazia»

Emiliano difende libertà di stampa: «Giornalisti necessari in controllo democrazia»

 
a Foggia
"C'è un ladro in casa", ma voleva solo mangiare prosciutto e formaggio: arrestato

"C'è un ladro in casa", ma voleva solo mangiare prosciutto e formaggio: arrestato

 
L'operazione a Bari
Nichel e cromo 100 volte più alti del limite: GdF Bari sequestra 1 milione di ombretti e fard

Nichel e cromo 100 volte più alti del limite: GdF sequestra 1 milione di cosmetici cinesi

 
Incidente sul lavoro
Taranto, due operai cadono da impalcatura in quartiere Tamburi

Taranto: il cestello della gru si ribalta, precipitano e muoiono due operai

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Prezzi in discesa

Foggia, protesta agricoltori
per il grano: traffico in tilt

A bordo dei rispettivi trattori, dalle 7 di oggi, hanno percorso la statale 16, la tangenziale e hanno raggiunto il casello dell'A 14

La marcia dei trattori blocca la circolazione nel Foggiano. Una manifestazione è stata organizzata oggi dagli agricoltori dauni in difesa del mercato del grano in vista dell'imminente raccolto. A bordo dei rispettivi trattori, dalle 7 di oggi, un gruppo di manifestanti ha percorso prima cinque chilometri sulla Statale 16, per poi immettersi tangenziale da dove hanno raggiunto l’ingresso del casello autostradale di Foggia: se i costi di produzione sono maggiori del guadagno per gli agricoltori diventa davvero difficile sopravvivere a una crisi che si trascina ormai da circa un anno, quando il valore di un quintale di grano scese fino a 16 euro. Gli agricoltori riuniti in un comitato spontaneo, si sentono sfruttati e sono pronti a mollare tutto. (video Maizzi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400