Domenica 11 Aprile 2021 | 20:44

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
Emilio Solfrizzi: «La card più preziosa è il tesserino del donatore»

Emilio Solfrizzi: «La card più preziosa è il tesserino del donatore»

 
La clip
Giornata del Mare, Coldiretti Puglia: «Sos pesce tricolore»

Giornata del Mare, Coldiretti Puglia: «Sos pesce tricolore»

 
Le immagini
Bari, caos fuori dalla Fiera per le vaccinazioni: file e assembramenti

Bari, caos fuori dalla Fiera per le vaccinazioni: file e assembramenti

 
la clip istituzionale
La Polizia compie 169 anni: festeggiamenti in Puglia e Basilicata

La Polizia compie 169 anni: festeggiamenti in Puglia e Basilicata

 
L'inaugurazione
Ospedale di Pescopagano, inaugurati i reparti di riabilitazione e lungodegenza

Ospedale di Pescopagano, inaugurati i reparti di riabilitazione e lungodegenza

 
L'emergenza
Foggia, al via le vaccinazioni  anti Covid in modalità «drive in»: da oggi operativo il drive through

Foggia, al via le vaccinazioni anti Covid in modalità «drive in»: da oggi operativo il drive through

 
L'emergenza
Bari, vaccinazioni anti Covid per ultra 80enni: file e assembramenti all'hub in Fiera

Bari, vaccinazioni anti Covid per ultra 80enni: file e assembramenti all'hub in Fiera (Foto)

 
controlli Gdf e Adm
Porto di Bari, maxi sequestro di oggetti taroccati tra calzature, abbigliamento e giocattoli

Porto di Bari, maxi sequestro di oggetti taroccati tra calzature, abbigliamento e giocattoli

 
controlli guardia costiera
Monopoli, sequestrato pozzo abusivo con oli esausti in officina meccanica

Monopoli, sequestrato pozzo abusivo con oli esausti in officina meccanica

 
In viale dell'Unicef
Potenza, fiamme in un pollaio: intervengono i vigili del fuoco, proprietario soccorso dal 118

Potenza, fiamme in un pollaio: intervengono i vigili del fuoco, proprietario soccorso dal 118

 
I contagi
Covid, emergenza carceri: due detenuti a Melfi ricoverati in ospedale a Potenza

Covid, emergenza carceri: due detenuti a Melfi ricoverati in ospedale a Potenza

 

Il Biancorosso

Il punto
Bari, Carrera a modo suo: «Non tutto da buttare»

Bari, Carrera a modo suo: «Non tutto da buttare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIndustria
Stellantis «minaccia» la Basilicata

Stellantis «minaccia» la Basilicata

 
BrindisiNel Brindisino
Torre Canne, la spiaggia è sempre più accessibile e alla portata di tutti

Torre Canne, la spiaggia è sempre più accessibile e alla portata di tutti

 
TarantoNel Tarantino
Palagianello, lo zio «orco» la tiene incatenata in casa e prova a darle fuoco: in carcere

Palagianello, lo zio «orco» la tiene incatenata in casa e prova a darle fuoco: in carcere

 
BariPolizia Locale
Bari, pizzeria accoglie clienti ai tavoli e comitiva organizza festino in un B&B: pioggia di multe

Bari, pizzeria accoglie clienti ai tavoli e comitiva organizza festino in un B&B: pioggia di multe

 
HomeIncidente mortale
Tragedia a Nardò, scontro tra 3 auto: due morti e 4 feriti

Tragedia a Nardò, scontro fra tre auto: morta 75enne, quattro feriti gravi FOTO

 
MateraIl caso
Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

Policoro, paziente positivo al pronto soccorso: chiuso per sanificazione

 
FoggiaIl caso nel Foggiano
Apricena, sottrae 40mila euro a due fratelli disabili: indagato parroco

Apricena, sottrae 40mila euro a due fratelli disabili: indagato parroco

 
BatNella Bat
Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

Bisceglie, bombe danneggiarono ben 7 auto parcheggiate: 2 arresti

 

i più letti

Il caso

Il gatto Grisù fugge dal trasportino sul treno Lecce-Torino, il controllore lo fa scendere a Pescara: è stato ritrovato

Ecco il video dell'incontro con i padroni disperati per la perdita temporanea del cucciolone di 14 anni

LECCE - Momenti di paura per il gatto Grisù, una nonnino di 14 anni che era in viaggio in treno da Lecce, destinazione Torino. Durante il viaggio, iniziato domenica scorsa, però l'animale (che era uscito dal trasportino) è stato fatto scendere dal convoglio dal controllore che l'aveva preso per un gatto randagio. Il felino disperso a Pescara per alcuni giorni finalmente è stata ritrovata questa mattina alle ore 8 grazie anche al tam tam mediatico dei due anziani proprietari (originari di Andrano, nel Leccese) disperati per la perdita del loro amico a 4 zampe e delle reti ambientaliste che si sono mobilitate in lungo e in largo sull'asse Salento-Pescara. Il gatto è stato ritrovato in una zona interdetta al pubblico e pattugliata solo dalla Polfer.

Il felice epilogo della vicenda si è concluso con la telefonata alla padroncina residente a Torino che, nel frattempo, aveva trovato alloggio a Pescara sperando nel ritrovamento del gatto. Il micione era stanco ed affamato. Anche per questo gli agenti sono riusciti ad avvicinarlo senza problemi, con la “promessa” di qualche croccantino.

Da Lecce l’animalista Maria Teresa Corsi si è tenuta costantemente in contatto con i colleghi di Pescara ed ora, a nome del sodalizio Verdi Ambiente e Società, ringrazia i “gattari” abruzzesi e gli uomini in divisa. “Abbiamo assistito ad una bella gara di solidarietà verso questa famiglia di amici degli animali”. Corsi ribadisce la necessità di utilizzare trasportini omologati per far viaggiare gli animali d’affezione. La vicenda non finisce qui perché, probabilmente, ci sarà uno strascico per l’accertamento delle responsabilità. Sulla vicenda ci sono state diversi esposti ed anche una interrogazione parlamentare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie