Venerdì 03 Luglio 2020 | 22:51

NEWS DALLA SEZIONE

Il video
Bari, incivili festeggiano a Largo Giannella: all'alba i resti del degrado

Bari, incivili festeggiano a Largo Giannella: all'alba i resti del degrado

 
operazione della polstrada
Taranto, falsa nazionalizzazione auto estere: 8 arresti

Taranto, falsa nazionalizzazione auto estere: 8 arresti

 
Operazione BEAGLE BOYS
Matera, furti nei Municipi di Basilicata e Puglia: 6 arresti

Matera, furti nei Municipi di Basilicata e Puglia: 6 arresti

 
Rilasciato in mare
Manfredonia, piccolo squalo si impiglia nella rete: salvato dai pescatori

Manfredonia, piccolo squalo si impiglia nella rete: salvato dai pescatori

 
Lo spot
FASANO

La bellezza di Fasano in 90 secondi: il turismo a diversa velocità

 
operazione dei cc
Foggia, i braccianti lavoravano anche per 3 euro all'ora: arrestato imprenditore

Foggia, i braccianti lavoravano anche per 3 euro all'ora: arrestato imprenditore, fatturava 6mln l'anno

 
Musica
In rete il videoclip “Un’altra estate”, nuovo singolo del tarantino Diodato

In rete il videoclip di «Un’altra estate», nuovo singolo del tarantino Diodato

 
L'idea
Bari, prove di convivialità post Covid 19: a Madonnella la piazza è verticale

Bari, prove di convivialità post Covid 19: a Madonnella la piazza è verticale

 
Il video
Marina di Pisticci, vicino la riva spunta un delfino: i salti a due passi dai bagnanti

Marina di Pisticci, vicino la riva spunta un delfino: i salti a due passi dai bagnanti

 
le dichiarazioni
Fitto su rifiuti: in Puglia tasse tra le più alte d’Italia. Sanità: disastro territorio

Fitto su rifiuti: in Puglia tasse tra le più alte d’Italia. Sanità: disastro territorio

 
verso il voto
Regionali 2020, la presentazione di Fitto a Bari: Berlusconi lo chiama in diretta

Regionali, presentazione Fitto a Bari: «Uniti per campagna elettorale». Berlusconi lo chiama in diretta VD

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

Bari calcio, Schiavone: «In campo sempre per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVIl video
Bari, incivili festeggiano a Largo Giannella: all'alba i resti del degrado

Bari, incivili festeggiano a Largo Giannella: all'alba i resti del degrado

 
LecceEmergenza nel territorio
Le campagne in balìa delle bande. Maxi-furto sventato in extremis

Salento, le campagne in balìa delle bande: maxi-furto sventato in extremis

 
FoggiaIl salvataggio
Tartaruga in difficoltà perde uova in mare: visitata nel centro di Manfredonia

Tartaruga in difficoltà perde uova in mare: visitata nel centro di Manfredonia

 
MateraIl caso
Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

Matera, minaccia di morte la moglie poi va in questura con un taglierino: arrestato

 
Potenzasicurezza
Potenza, Tempa Rossa: «risultati analisi non concordanti»

Potenza, Tempa Rossa: «Risultati analisi non concordanti»

 
Tarantofase3
Taranto, uffici comunali: pronta ordinanza per riaprirli al pubblico

Taranto, uffici comunali: pronta ordinanza per riaprirli al pubblico

 
Brindisinel brindisino
Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

 
Batfase 3
Asl BAT, dopo 4 mesi accesso controllato negli ospedali

Asl BAT, dopo 4 mesi accesso controllato negli ospedali

 

i più letti

fase 3

Bari, Neuropsichiatria infantile 1400 pazienti seguiti su Skype

Un progetto sperimentale è diventato un modo alternativo, sicuro ed efficace di fare terapia

BARI - Oltre 1.400 bambini e ragazzi minorenni hanno potuto continuare ad essere seguiti, assistiti e curati almeno una volta alla settimana dal servizio di Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza nonostante la pandemia di coronavirus e grazie alle visite a distanza attivate dall’Asl Bari. Si tratta di minorenni con diverse patologie: disabilità intellettive, autismo, disturbo da deficit di attenzione/iperattività, disturbi specifici dell’apprendimento, disturbi del linguaggio e del comportamento, patologie neurologiche neuromotorie, disarmonie evolutive, esordi precoci e disturbi di varia natura psichiatrica. Un mondo complesso che ad inizio marzo ha rischiato di essere interrotto bruscamente.

E invece gli operatori della riabilitazione hanno sperimentato l'uso delle nuove tecnologie della comunicazione, utilizzando il canale Skype, Google Meet, Whatsapp e cimentandosi con la videoconferenza, e hanno velocemente reinventato il loro lavoro. "Riuscendo in tre mesi - spiega il direttore della Npia, Vito Lozito - ad assicurare migliaia di prestazioni in remoto, tra visite, consulenze, terapie, colloqui. Un lavoro intenso che ha impegnato tutte le nostre Aree, Metropolitana, Nord, Sud e Alta Murgia e i centri di Npia sparsi sul territorio, in grado di garantire le terapie classiche dove non si poteva fare diversamente, ma anche d’innovare laddove c'erano possibilità tecnologiche per evitare d’interrompere percorsi già iniziati e, soprattutto, per non perdere il contatto umano con i pazienti».

E ora questa esperienza viene anche raccontata in un video, «Ci abbiamo provato», che vede protagonisti gli operatori, terapisti e i piccoli pazienti. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie