Mercoledì 22 Gennaio 2020 | 17:26

NEWS DALLA SEZIONE

Sequestro e denuncia
Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

 
Lotta per la sopravvivenza
Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

 
L'intervista
Gazzetta e Polizia stradale insieme per prevenire gli incidenti

Gazzetta e Polizia stradale insieme per prevenire gli incidenti

 
Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 
Il video
Bari, il mercato Santa Chiara visto dall'alto. Decaro: «Fine lavori entro l’estate»

Bari, il mercato Santa Chiara visto dall'alto. Decaro: «Fine lavori entro l’estate»

 
Nel foggiano
Alberona illuminata dai «Fuochi di Sant’Antonio»

Alberona illuminata dai «Fuochi di Sant’Antonio»

 
Il video
La pantera di San Severo si aggira per le campagne: il primo avvistamento

La pantera di San Severo si aggira per le campagne: il primo avvistamento

 
La trovata
Bari, pescatori ingegnosi: lavano polpi in lavatrice «artigianale» in riva al mare

Bari, pescatori ingegnosi: arricciano polpi in lavatrice «artigianale» in riva al mare

 
L'ex premier
Renzi: ecco perché Italia Viva non appoggerà Emiliano alle Regionali

Renzi: ecco perché Italia Viva non appoggerà Emiliano alle Regionali

 
Maltrattamenti
Matera, l'asilo degli orrori: schiaffi, urla e punizioni ai bimbi. Nei guai una 64enne

Matera, l'asilo degli orrori: schiaffi, urla e punizioni ai bimbi. Nei guai una 64enne

 
L'attentato
Manfredonia, incendiata auto guardie ambientali. «Città mafiosa»

Manfredonia, incendiata auto guardie ambientali. «Città mafiosa»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in nottuna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

Bari in notturna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatBat
La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

 
TarantoL'evento
Taranto, Giochi del Mediterraneo 2026, il sindaco incontra ministro Spadafora

Taranto, Giochi del Mediterraneo 2026, il sindaco incontra ministro Spadafora

 
BariLa truffa
Bari, falsificarono fogli di presenza, indagati dipendenti Arif

Bari, falsificarono fogli di presenza, indagati dipendenti Arif

 
LecceL'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
FoggiaLe ricerche
Pantera in azione nel Foggiano, trovata una capra sgozzata

Pantera in azione nel Foggiano, trovata una capra sgozzata

 
HomeIntimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

L'indagine

Acquaviva, ladro entra in casa e porta via a braccio tv da 50 pollici

L'uomo, un 41enne barese, è stato identificato e arrestato: ora è in carcere

I Carabinieri della Stazione di Acquaviva delle Fonti hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Bari, su richiesta della Procura,  nei confronti di G.B., 41enne barese, ritenuto responsabile di furto aggravato in abitazione. L'uomo, il 23 maggio, si sarebbe reso responsabile di un furto in casa da cui ha portato via oggetti d'oro, contanti e un televisore da 50 pollici.

I militari dell'Arma, avviavano immediatamente le indagini del caso, visionando soprattutto i filmati dei sistemi di videosorveglianza della zona, nonché quelli installati nei pressi delle vie di accesso/uscita dal paese. E’ stato proprio grazie alle riprese che si è potuta ricostruire la dinamica del furto e incastrare il malvivente.

Dai filmati si è potuto vedere come l’uomo, giunto nei pressi dell’abitazione della vittima a bordo di un’autovettura, condotta da un complice rimasto all’interno a fare da “palo”, dopo aver forzato con un piede di porco il portone, si è introdotto  nell’appartamento, per poi uscire, dopo alcuni minuti,  portando sotto il braccio un grosso televisore.

Le indagini hanno accertato che l'auto utilizzata per il colpo era la stessa che aveva utilizzato sei anni fa a Cutrofiano (LE), quando venne arrestato sempre per un furto in appartamento.

I militari, dopo essere riusciti ad estrapolare un’immagine nitida del volto del malfattore, hanno iniziato minuziose analisi e comparazioni tra le immagini nella Banca Dati delle Forze di Polizia che hanno portato a identificare il 41enne. Da qui l'arresto richiesto dal pm e concesso dal gip. Le indagini proseguono per identificare i complici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie