Martedì 12 Novembre 2019 | 03:40

NEWS DALLA SEZIONE

nel Barese
Mola di Bari, nasce ambulatorio infermieristico: struttura intitolata al dottor Pesce, «medico dei poveri»

Mola di Bari, ambulatorio infermieristico intitolato al dottor Pesce, «medico dei poveri»

 
Il commento
Bari quarta dopo derby con Bisceglie: Partita non bellissima ma vittoria meritata. Con nuovo mister 19 punti

Bari quarta dopo derby con Bisceglie: Partita non bellissima ma vittoria meritata. Con nuovo mister 19 punti

 
musica e mala
De Martino, il neomelodico che canta «la mala» sceglie il San Paolo di Bari per il nuovo video: polemiche

De Martino, il neomelodico che canta «la mala» sceglie il San Paolo di Bari per il nuovo video: polemiche

 
L'indagine
Acquaviva, ladro entra in casa e porta via a braccio tv da 50 pollici

Acquaviva, ladro entra in casa e porta via a braccio tv da 50 pollici

 
Il Premier
Conte a Taranto: dalla pizza, alla fabbrica alla Prefettura: la visita fino a notte + Video +

Conte a Taranto: dalla pizza, alla fabbrica alla Prefettura: la visita fino a notte

 
Il Premieri
Taranto, Conte assediato da cittadini e operai. A uno di loro: «Togliti occhiali e cappuccio»

Taranto, Conte assediato da cittadini e operai. A uno di loro: «Togliti occhiali e cappuccio»

 
Una piccola star
Capurso, Mauriccio è il dj più giovane d'Italia: dalla consolle allo spot con Pio e Amedeo

Capurso, Mauriccio è il dj più giovane d'Italia: dalla consolle allo spot con Pio e Amedeo

 
l'incontro a Roma
Decaro a premier Conte: «Governo riconosca impegno sindaci piccoli comuni»

Decaro a premier Conte: «Governo riconosca impegno sindaci piccoli comuni»

 
Musica
Emma, l'intervista da Fazio con imitazione di Vasco: il siparietto è esilarante

Emma, l'intervista da Fazio con imitazione di Vasco: il siparietto è esilarante

 
La polemica
Cerignola, ex sindaco Metta su Fb attacca il pm: «Si arresterà da solo mentre si rade»

Cerignola, ex sindaco Metta su Fb attacca il pm: «Si arresterà da solo mentre si rade»

 
il blitz della polizia
Omicidi e rapine per dominare il quartiere: guerra fra i clan a Japigia

Omicidi e rapine per dominare il quartiere: guerra fra i clan a Japigia

 

Il Biancorosso

dopo il derby
Vivarini guarda la classifica: «Dobbiamo alzare il passo»

Vivarini guarda la classifica: «Dobbiamo alzare il passo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariPuglia
Influenza, primi due casi a Bari: colpiti due bambini. Il ceppo è quello dei vaccini in uso

Influenza, primi due casi a Bari: colpiti due bambini. Il ceppo è quello dei vaccini in uso

 
MateraAllerta meteo
Maltempo, sindaco Matera ordina chiusura scuole martedì

Maltempo, sindaco Matera ordina chiusura scuole martedì

 
Tarantonel Tarantino
Grottaglie, in aeroporto trovato ordigno bellico inesploso

Grottaglie, in aeroporto trovato ordigno bellico inesploso

 
Lecceidee in cucina
Solidarietà a Balotelli: a Lecce nasce il «pasticciotto nero»

Solidarietà a Balotelli: a Lecce nasce il «pasticciotto nero»

 
BatLa denuncia
Andria, è allarme furti in ospedale

Andria, è allarme furti in ospedale

 
Brindisiil cantiere
Brindisi, ordigno bellico durante lavori al multisala: piano evacuazione per 50mila persone

Brindisi, ordigno bellico durante lavori al multisala: piano evacuazione per 50mila persone

 
Potenzail rapporto
Fabbisogni standard: Basilicata tra gli ultimi

Fabbisogni standard: Basilicata tra gli ultimi

 

i più letti

L'indagine

Acquaviva, ladro entra in casa e porta via a braccio tv da 50 pollici

L'uomo, un 41enne barese, è stato identificato e arrestato: ora è in carcere

I Carabinieri della Stazione di Acquaviva delle Fonti hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Bari, su richiesta della Procura,  nei confronti di G.B., 41enne barese, ritenuto responsabile di furto aggravato in abitazione. L'uomo, il 23 maggio, si sarebbe reso responsabile di un furto in casa da cui ha portato via oggetti d'oro, contanti e un televisore da 50 pollici.

I militari dell'Arma, avviavano immediatamente le indagini del caso, visionando soprattutto i filmati dei sistemi di videosorveglianza della zona, nonché quelli installati nei pressi delle vie di accesso/uscita dal paese. E’ stato proprio grazie alle riprese che si è potuta ricostruire la dinamica del furto e incastrare il malvivente.

Dai filmati si è potuto vedere come l’uomo, giunto nei pressi dell’abitazione della vittima a bordo di un’autovettura, condotta da un complice rimasto all’interno a fare da “palo”, dopo aver forzato con un piede di porco il portone, si è introdotto  nell’appartamento, per poi uscire, dopo alcuni minuti,  portando sotto il braccio un grosso televisore.

Le indagini hanno accertato che l'auto utilizzata per il colpo era la stessa che aveva utilizzato sei anni fa a Cutrofiano (LE), quando venne arrestato sempre per un furto in appartamento.

I militari, dopo essere riusciti ad estrapolare un’immagine nitida del volto del malfattore, hanno iniziato minuziose analisi e comparazioni tra le immagini nella Banca Dati delle Forze di Polizia che hanno portato a identificare il 41enne. Da qui l'arresto richiesto dal pm e concesso dal gip. Le indagini proseguono per identificare i complici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie