Giovedì 05 Agosto 2021 | 12:40

NEWS DALLA SEZIONE

l'incontro
Premio Stefano Fumarulo, cerimonia nel carcere di Bari

Premio Stefano Fumarulo, cerimonia nel carcere di Bari

 
Sicurezza
Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

 
Il 28 Luglio 1980
Quarant'anni fa a Mosca Pietro Mennea diventava campione olimpico nei 200 m

Quarantuno anni fa a Mosca Pietro Mennea diventava campione olimpico nei 200 m

 
Il progetto
Vieste, un monumento di luce dopo il lungo tunnel del Covid

Vieste, un monumento di luce dopo il lungo tunnel del Covid

 
La rapina
La cassiera reagisce e aggredisce il bandito - IL VIDEO -

La cassiera reagisce e aggredisce il bandito - IL VIDEO -

 
l'iniziativa
Lecce, «Il mare per tutti» per superare la disabilità

Lecce, «Il mare per tutti» per superare la disabilità

 
Musica
musica

Mirko Signorile ritorna con uno struggente piano solo

 
il personaggio
L'altamurano Cornacchia sulle orme del regista Gareth Edwards

L'altamurano Cornacchia sulle orme del regista Gareth Edwards

 
ambiente
Pescoluse, la tartaruga deposita le uova e torna al mare

Pescoluse, la tartaruga deposita le uova e torna al mare

 
Il video
No vax in protesta a Bari contro il Green Pass: in 200 a Piazza del Ferrarese

No vax in protesta a Bari contro il Green Pass: in 200 a Piazza del Ferrarese

 
Vip al mare
Turismo in Puglia, Ferragni e Fedez in vacanza a Fasano

Turismo in Puglia, Ferragni e Fedez in vacanza a Fasano e Ostuni: il video

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Disagi

Terlizzi, un fiume di acqua allaga Medicina e Chirurgia: disagi all'ospedale Video

La rottura di un tubo ha fatto inondare gli ambienti: sono intervenuti i Vigili del fuoco

Il reparto di Medicina dell'ospedale di terlizzi fa acqua nel vero senso della parola. Un inconveniente ha impegnato questo pomeriggio gli infermieri del reparto del nosocomio terlizzese, costretti a lasciare farmaci e siringhe e armarsi di mazze tira acqua per evitare di dover nuotare in reparto. Come documentano le immagini, un vero e proprio fiume inonda la medicheria e il corridoio del reparto costringendo il personale a utilizzare pezze e bastoni tira acqua per cercare di limitare i disagi.

Il problema si è esteso anche al reparto di Chirurgia con inevitabili conseguenze anche per i pazienti ricoverati. L'allagamento sarebbe stato causato dalla rottura di un tubo di un controsoffitto. Alcuni testimoni avrebbero sentito un botto e poi ci sarebbe stata una forte fuoriuscita di acqua causata dalla pressione. Centinaia e centinaia di litri hanno invaso tutti gli ambienti: per evitare danni più gravi sono intervenuti i vigili del fuoco ed è stata interrotta l'erogazione.

La Asl precisa che la situazione è soto controllo anche se le operazioni di ripristino del guasto proseguiranno tutta la notte: poi sarà necessario provvedere alla pulizia dei locali. L'Asl ha inviato sul posto il direttore del Dipartimento, da cui dipendono i plessi ospedalieri territoriali per eventuali decisione sui trasferimenti dei pazienti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie