Mercoledì 29 Gennaio 2020 | 00:53

NEWS DALLA SEZIONE

Operazione dei Cc
Foggia, nel casale bunker 7 chili di droga e 6 bombe artigianali: 4 arresti

Foggia, nel casale bunker 7 chili di droga e 6 bombe artigianali: 4 arresti

 
In viale Virgilio
Foggia, fiamme in hotel abbandonato: clochard salvato dalla Polizia, era svenuto

Foggia, fiamme in hotel abbandonato: clochard salvato dalla Polizia, era svenuto

 
L'operazione dei Cc
Rapine ai Tir, in cella otto della banda di Andria e Orta Nova: «legati ai clan»

Rapine ai Tir, in cella otto della banda di Andria e Orta Nova: «legati ai clan»

 
Dopo una lite
Taranto, prende a testate un ragazzo per strada: denunciato

Taranto, prende a testate un ragazzo per strada: denunciato

 
Il caso
Taranto, fiamme e fumo all'ex Ilva, i cittadini fanno esposto a Mittal contro emissioni

Taranto, fiamme e fumo all'ex Ilva, i cittadini fanno esposto a Mittal contro emissioni

 
Serie C
Bari, oltre 1200 tifosi per la trasferta con la gemellata Reggina

Bari, oltre 1200 tifosi per la trasferta con la gemellata Reggina

 
Attentato
San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 23 mezzi azienda raccolta.

San Severo, il racket dei rifiuti: incendio distrugge 25 mezzi azienda raccolta. Domani comitato di sicurezza

 
Città europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
Una 50enne romena
Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

Ostuni, botte e parolacce alla nonnina 90enne sul girello: in cella badante

 
Il video
San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

San Cataldo, sulla spiaggia di Frigole ecco che spunta una foca monaca

 
2 denunce
Bari, sequestrate bici elettriche modificate: multe per 30mila euro

Bari, sequestrate bici elettriche modificate: multe per 30mila euro

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Costa: «Da ora per noi ogni gara è una finale»

Bari calcio, Costa: «Da ora per noi ogni gara è una finale»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'incidente a Japigia
Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

Bari, investe con l'auto un motociclista in via Caldarola e fugge: beccato dalla polizia

 
FoggiaIl caso
Attentati a Foggia, sequestrate 6 bombe carta e munizioni: arrestata intera famiglia

Attentati a Foggia, sequestrate 6 bombe carta e munizioni: arrestata intera famiglia

 
BatIl processo
Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

Mafia, chiesti 16 anni a pregiudicato per 2 tentati omicidi nel Nord Barese

 
PotenzaIl caso
Potenza, adescano un 70enne e gli rubano i soldi: denunciate 2 donne

Potenza, adescano un 70enne e gli rubano i soldi: denunciate 2 donne

 
HomeIl fenomeno
Morbillo, allarme in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due figli di «no vax»

Morbillo, in Salento due casi al giorno, coinvolti adulti e bimbi: anche figli di «no vax»

 
BrindisiOperazione dei Cc
Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino a scuola a Ostuni

Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino scuola a Ostuni

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 

i più letti

L'assoluzione

Bari, furto sugli aerei: scambio di persona nel video, condannato un innocente

Un 45enne di Bisceglie additato in primo grado come ladro: ma il presunto «palo» nel filmato non era lui

Condannato l'innocente e prosciolto il (presunto) colpevole. La sentenza della Corte di appello di Bari ha restituito dignità a un operaio addetto ai servizi di scarico bagagli dell'Aeroporto di Bari Palese, coinvolto nell'inchiesta che sei anni fa portò all'arresto di 85 persone in tutta Italia. Giuseppe Monterone, 45 anni, di Bisceglie (per quella vicenda sottoposto all'obbligo di dimora) è stato assolto dalla Corte di appello di Bari per non aver commesso il fatto, annullando così la sentenza di tre anni fa che lo aveva additato come un ladro, infliggendogli una condanna di un anno e due mesi di reclusione.

I giudici, accogliendo la tesi dei difensori - gli avvocati Francesco Paolo Sisto e Roberto Eustachio Sisto - hanno riconosciuto lo «scambio di persona fatto «involontariamente» dal giudice in primo grado. Nel video agli atti del fascicolo si notano, infatti due persone nella stiva di un aereo mentre caricano i bagagli: uno dei due, apre le valigie e, in un caso, si impossessa di un cellulare. Monterone era stato indicato come il «palo», ovvero la persona (quello a sinistra dell'ingresso della stiva) vicina al ladro (che ha patteggiato la pena). In realtà quell'uomo non era Monterone, perchè lui si occupava dello scarico dei bagagli trovandosi quindi in tutt'altra parte dell'aereo, come documenta il video al centro della «svista». In quelle immagini, inoltre, non si vede alcun furto. Secondo la Corte di appello, l'ovvia conclusione è che il «palo» fosse proprio quell'altra persona, che però era stata prosciolta da un altro giudice.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie