Venerdì 20 Settembre 2019 | 03:00

NEWS DALLA SEZIONE

Sul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
Operazione dei Cc
Caporalato, infrarossi e droni a Noicattaro: due arresti in un vigneto

Caporalato, infrarossi e droni a Noicattaro: due arresti in un vigneto

 
Scu
Lecce, le intercettazioni dopo gli attentati: sono andato ad accendere

Lecce, le intercettazioni dopo gli attentati: «Sono andato ad accendere»

 
La telefonata a sorpresa
Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

 
Calcio
Nocerina-Foggia, scontri tra gli ultras prima della partita: due feriti

Nocerina-Foggia, scontri tra gli ultras prima della partita: due feriti

 
Il video
Bari, giochi di luci, musica e carillon vivente: lo spettacolo della Fiera

Bari, giochi di luci, musica e carillon vivente: lo spettacolo della Fiera

 
Il video
Altamura, muore operaio in azienda di calcestruzzi: le operazioni di recupero

Altamura, muore operaio in azienda di calcestruzzi: le operazioni di recupero

 
Il video
Foggia, furto nel parcheggio del GrandApulia: così i ladri portano via l'auto

Foggia, furto nel parcheggio del GrandApulia: così i ladri portano via l'auto

 
Il video
Maltempo a Bari, pochi minuti di pioggia incessante e Carbonara si allaga

Maltempo a Bari, pochi minuti di pioggia incessante e Carbonara si allaga

 
La storia
Da Castellana a Mosca per fare il pizzaiolo: «In Russia tutti pazzi per la pizza»

Da Castellana a Mosca per fare la pizza: «In Russia la adorano tutti»

 
Il video
Monopoli, il sindaco sceriffo sorprende due «migranti» dei rifiuti di Turi

Monopoli, il sindaco sceriffo sorprende due «migranti» dei rifiuti di Turi

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 

i più letti

L'operazione

Lecce, spaccio di coca nella "movida": 14 arresti, anche ex portiere giallorosso

Nel blitz della Polizia, denominato "Movida" e coordinato dalla Dda, scoperta in appena un mese una fitta rete di spaccio tra Lecce, San Foca e marine neretine. Verso stop a 4 locali

LECCE - Spacciavano cocaina a Lecce e in altre località balneari in Salento: 14 persone sono state arrestate e quattro locali sono stati chiusi. Sono questi i risultati di un'indagine della polizia che ha stanato in un mese un giro di spaccio di cocaina nel Salento. Tra gli arrestati alcuni sono ritenuti vicini alla criminalità organizzata. Il blitz, denominato "Movida", della Squadra Mobile di Lecce e del Servizio Centrale Operativo, coordinate dalla Dda di Lecce e dalla Procura, ha avuto luogo questa mattina ma le indagini sono state avviate in luglio con la Direzione centrale Servizi Antidroga e la Polizia Scientifica. 

Gli investigatori hanno puntato i riflettori sullo spaccio di cocaina nel centro di Lecce e in diverse località balneari della costa salentina, anche all’interno di discoteche, nell’ambito dell’operazione «Pusher 3», che prevede agenti sotto copertura per l’acquisto di droga, ritardando l’arresto degli spacciatori responsabili della cessione, anche utilizzando telecamere nascoste. Un metodo che ha permesso di individuare in 30 giorni, una fitta rete di spaccio in 4 locali notturni, per i quali inoltre la Questura di Lecce ha avviato i procedimenti per la chiusura ex art. 100 del Tulps.

Tra gli arrestati c'è anche un ex calciatore dell’u.s. Lecce, Davide Petrachi, 33 anni: arrestato il 20 marzo 2018 per spaccio di cocaina, è stato uno dei portieri della rosa del Lecce calcio per 7 stagioni, militando anche in serie A, fino alla stagione 2014-2015 per poi giocare nella Virtus Lanciano, Martina Franca e Nardò calcio in serie D.

I locale interessati e per i quali son in corso i provvedimenti amministrativi di sospensione sono il Guendalina (il cui titolare afferma che dall'anno prossimo cesserà definitivamente l'attività), il «Ficodindia», «La Darsena» e «Birreghe». Tutti i gestori hanno dichiarato la loro estraneità agli episodi, affermando di avere garantito ogni misura di sicurezza e il Guendalina precsa di aver messo addirittura a disposizione delle forze dell'ordine una stanza all'interno del locale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie