Venerdì 17 Gennaio 2020 | 23:51

NEWS DALLA SEZIONE

Nel foggiano
Alberona illuminata dai «Fuochi di Sant’Antonio»

Alberona illuminata dai «Fuochi di Sant’Antonio»

 
Il video
La pantera di San Severo si aggira per le campagne: il primo avvistamento

La pantera di San Severo si aggira per le campagne: il primo avvistamento

 
La trovata
Bari, pescatori ingegnosi: lavano polpi in lavatrice «artigianale» in riva al mare

Bari, pescatori ingegnosi: arricciano polpi in lavatrice «artigianale» in riva al mare

 
L'ex premier
Renzi: ecco perché Italia Viva non appoggerà Emiliano alle Regionali

Renzi: ecco perché Italia Viva non appoggerà Emiliano alle Regionali

 
Maltrattamenti
Matera, l'asilo degli orrori: schiaffi, urla e punizioni ai bimbi. Nei guai una 64enne

Matera, l'asilo degli orrori: schiaffi, urla e punizioni ai bimbi. Nei guai una 64enne

 
L'attentato
Manfredonia, incendiata auto guardie ambientali. «Città mafiosa»

Manfredonia, incendiata auto guardie ambientali. «Città mafiosa»

 
Il video
Tap, Castoro Sei arriva a Brindisi: a breve la posa della sezione sottomarina del gasdotto

Brindisi, arriva la nave Castoro Sei: a breve la posa della sezione sottomarina per Tap

 
l'iniziativa
«Un pianoforte per strada» a Bari 12 ore non-stop di musica per beneficenza

«Un pianoforte per strada» a Bari 12 ore non-stop di musica per beneficenza

 
l'iniziativa
Bari canta De André: cori e chitarre in piazza per ricordare Faber

Bari canta De André: cori e chitarre in piazza per ricordare Faber

 
Amici a 4 zampe
Barletta, un golden retriever in Pediadria per allietare i piccoli degenti

Barletta, un golden retriever in Pediatria per allietare i piccoli degenti

 
la manifestazione
Attentati Foggia, Emiliano invita a partecipare alla marcia di Libera: «Serve impegno di tutti»

Attentati Foggia, Emiliano invita a partecipare alla marcia di Libera: «Serve impegno di tutti»

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

Comune

Monopoli, guerra sui rifiuti: ditta sfrattata sbarra il deposito, arriva l'autogru

La Falzarano denuncia: portati via i nostri mezzi. Il sindaco di Monopoli: da oggi nuovo servizio con Energeticambiente

Bufera a Monopoli sul servizio di raccolta rifiuti. Mentre il sindaco Annese annuncia il nuovo corso con la Energeticambiente di Rozzano, la fuoriuscita Falzarano - con la quale la civica amministrazione ha rescisso il contratto per inadempimento - denuncia una vera e propria invasione di suoi locali con tanto di autogru per portar via i mezzi della nettezza urbana.

Procediamo con ordine. L'impresa campana, finita, dopo la decisione dell'Ato cui fanno riferimento alcuni comuni del sud barese (tra cui Polignano, Mola, Conversano e Monopoli) ha dovuto fare i conti con una risoluzione del contratto per una serie di inadempimenti dopo appena due anni dall'avvio del servizio, decidendo così di indire una gara ponte. A Monopoli, quindi, hanno dato fondo alle carte bollate per sbattere fuori l'impresa che proprio questa mattina ha avuto un no dal Tar Puglia al decreto cautelare (provvedimento d'urgenza) per bloccare l'ingresso della nuova società subentrata alla stessa Falzarano, ovvero la Energeticambiente. I giudici hanno fissato l'udienza in camera di consiglio il prossimo 4 settembre.

L'amministrazione comunale di Monopoli - ieri il sindaco Annese in consiglio ha ricostruito l'annosa vicenda - contesta alla società di non aver avviato il servizio di raccolta porta a porta nonchè di aver creato non pochi problemi alla cittadinanza. Da qui il braccio di ferro per cambiare musica al più presto e portare Monopoli verso gli auspicati obiettivi di raccolta differenziata.

Tuttavia, nella notte del cambio di azienda, si sarebbe verificata una vera e propria «irruzione» nel deposito della Ecologia Falzarano s.r.l., gestore del servizio di nettezza urbana fino al 31/7/2019, nel frattempo sbarrato dal new jersey di cemento. In realtà, come avrebbe fatto sapere l'amministrazione comunale che ha contattato anche la Polizia, la ditta uscente avrebbe in realtà fatto «resistenza» impedendo l'accesso in un suolo che non aveva più titolo ad occupare. Non è stata una notte facile, ha detto il sindaco Annese.

Secondo il legale dell'impresa, Fabrizio Lofoco, «hanno scassinato il cancello di ingresso, movimentando con una gru i blocchi di cemento ivi presenti, allo scopo di entrare fraudolentemente nella sede della società ed asportare mezzi e camion parcheggiati. L’azione è servita ad impossessarsi con la forza dei mezzi per la nettezza urbana che erano nella disponibilità esclusiva di Ecologia Falzarano».

«E’ in corso di accertamento - precisa il legale - il tipo e la quantità dei veicoli asportati, oltrechè di quelli danneggiati, alcuni dei quali sono di proprietà di Ecologia Falzarano, altri sono noleggiati, con contratto le cui fatture -emesse di recente- sono state pagate, o stanno per essere pagate dagli Uffici preposti, per il periodo luglio/settembre 2019. La ditta aggiudicataria aveva infatti garantito per iscritto la disponibilità dei mezzi necessari a svolgere il servizio, ma probabilmente essa non dispone dei mezzi che ha dichiarato di avere».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie