Sabato 08 Agosto 2020 | 22:59

NEWS DALLA SEZIONE

nel Tarantino
Grottaglie, polizia scopre enorme discarica abusiva: 8 denunce

Grottaglie, polizia scopre enorme discarica abusiva: 8 denunce

 
Turismo
«Monopoli, la tua vacanza inizia da qui»: presentato il video promozionale

«Monopoli, la tua vacanza inizia da qui»: presentato il video promozionale

 
al capitolo
Monopoli, la strada è un fiume per la pioggia: ragazze bloccate in macchina salvate da polizia

Monopoli, la strada è un fiume per la pioggia: ragazze bloccate in macchina salvate da polizia

 
L'iniziativa
Ecco «Sorrisi di Puglia», l'omaggio alla bellezza del nostro territorio firmato Sangiorgi

«Sorrisi di Puglia», l'omaggio alla bellezza del nostro territorio: è firmato da Sangiorgi

 
Maltempo
PUGLIA - Taranto, violento nubifragio causa inondazione

Violento nubifragio causa inondazione: Taranto finisce sott'acqua VD/FT

 
Il caso
In due sul monopattino a Bari: filmati e multati dalla Polizia 

In due sul monopattino a Bari: filmati e multati dalla Polizia

 
il video
Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

 
maltempo
Potenza, bomba d'acqua sulla città: si allaga un supermercato

Potenza, bomba d'acqua sulla città: si allaga un supermercato

 
La polemica
Riordino ospedaliero in Puglia, l'ironia in un video di Fitto: «Emiliano come Cetto La Qualunque»

Riordino ospedaliero in Puglia, l'ironia in un video di Fitto: «Emiliano come Cetto La Qualunque»

 
nel foggiano
Ministro Azzolina a Cerignola: «Beni confiscati a mafia vittoria dello Stato»

Ministro Azzolina a Cerignola: «Beni confiscati a mafia vittoria dello Stato»

 
Covid 19
Castellaneta, il «buongiorno» del Clorophilla è senza mascherine e distanziamento

Castellaneta, il «buongiorno» del Clorophilla è senza mascherine e distanziamento

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari, scattato il conto alla rovescia presto un summit fra i De Laurentiis

Bari, scattato il conto alla rovescia: presto un summit fra i De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia sfiorata
Foggia, travolto ciclista sulla pista ciclabile: finisce in ospedale

Foggia, travolto ciclista sulla pista ciclabile: finisce in ospedale

 
Brindisil'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

 
TarantoVerso il voto
Regionali 2020, Laricchia (M5s) a Taranto: «Se vinco chiude area a caldo ex Ilva»

Regionali 2020, Laricchia (M5s) a Taranto: «Se vinco chiude area a caldo ex Ilva»

 
Barifase 3
Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

 
Hometrasporti
Lecce-Roma, ad agosto Trenitalia aumenta i «Frecciargento»

Lecce-Roma, ad agosto Trenitalia aumenta i «Frecciargento»

 
PotenzaSERIE C
Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

 
MateraL'INTERVISTA
Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

 
BatIL PROGETTO
Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

 

i più letti

A 100 anni della rivoluzione irredentista

Issano il tricolore a Fiume, l'impresa provocatoria è di tre pugliesi

Tre giovani di Locorotondo hanno esposto la bandiera sul castello di Tersatto. Il gesto, che presto aveva fatto il giro del web, aveva provocato diverse reazioni politiche in Italia e in Croazia

BARI - La nuova impresa di Fiume passa dalla Puglia: è diventato virale il video che ritrae tre giovani di Locorotondo, mentre issano la bandiera tricolore italiana sul castello di Tersatto in Croazia. Proprio come fece il poeta Gabriele D'Annunzio, questo blitz irredentista ha scatenato parecchie polemiche politiche aizzando quella contrapposizione ideologica che, ad oltre un secolo di distanza dalla marcia su Fiume deii legionari partiti da Ronchi (Gorizia), alimenta le divisioni della memoria del confine orientale d'Italia I tre, come mostrano le immagini, in un primo momento non hanno svelato la loro identità, ma a seguito del dibattito hanno fatto mea culpa con un post su Facebook.

La notizia ha fatto subito il giro del web finendo sui media croati e italiani. Questi «legionari contemporanei» si difendono così sui social, mettendoci la faccia. «Sono Roberto Di Biaso e mi assumo tutta la responsabilità dell'accaduto» scrive uno del trio - non protagonismo o esaltazione, ma un gesto che vuole riportare dei valori ormai persi, nella nostra cultura e società. Non un atto ostile nei confronti dei croati, ma un'impresa curiosa, romantica, avventurosa e affascinante», continua così il post, in cui vengono fatti i nomi dei presunti altri compagni di Biasio, vale a dire Ezio Scatigna e Giuseppe Palmisano, anch'essi di Locorotondo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie