Giovedì 20 Giugno 2019 | 07:48

NEWS DALLA SEZIONE

Sere d'estate
Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

 
Dal 3 luglio
La Puglia approda a Times Square: il video promo sui maxi schermi di New York

La Puglia approda a Times Square: il video promo sui maxi schermi di New York

 
Quartiere Japigia
Bari, in 7 pestarono due adolescenti: denunciati, tra loro il nipote di un boss

Bari, in 7 pestarono due adolescenti: denunciati, tra loro il nipote di un boss

 
Maturità 2019
Anche Bari festeggia la sua Notte prima degli esami: i ragazzi intonano la hit di Venditti

Bari festeggia la sua Notte prima degli esami: i ragazzi intonano la hit di Venditti

 
Maltempo in Basilicata
Potenza finisce sott'acqua: strade allagate come fiumi in piena

Potenza finisce sott'acqua: strade allagate come fiumi in piena

 
L'irruzione
Ex Ilva, blitz dei genitori tarantini al consiglio comunale: «Dateci risposte»

Ex Ilva, blitz dei genitori tarantini al consiglio comunale: «Dateci risposte»

 
Incidente stradale
Putignano, tre ciclisti travolti sulla statale 172: uno è grave + VIDEO +

Putignano, tre ciclisti travolti sulla statale 172: uno è grave

 
Lieto evento
Torre Quetta, si schiudono le uova di fratini: ecco i 6 "cuccioli"

Torre Quetta, si schiudono le uova di fratini: ecco i 6 "cuccioli"

 
Il video
Mitch di Baywatch avvistato al lido vip Pettolecchia: «La Puglia è bella»

Mitch di Baywatch avvistato al lido vip Pettolecchia: «La Puglia è bella»

 
Il concerto
In 25mila per Ligabue al S.Nicola: una carriera di rock ed emozioni

In 25mila per Ligabue al S.Nicola: una carriera di rock ed emozioni

 
L'intervista
«Aspetta un attimo»: Silvia Mezzanotte canta nella redazione della «Gazzetta»

«Aspetta un attimo»: Silvia Mezzanotte canta nella redazione della «Gazzetta»

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Dazn e il Bari anche in serie CFunziona l'accordo in televisione

Dazn e il Bari anche in serie C: funziona l'accordo in televisione

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVSere d'estate
Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

 
BatMaltrattamento di animali
Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

Trani, cane trascinato da un'auto, Bottaro: «Bestia non la passerai liscia»

 
PotenzaUdienza a dicembre
Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

 
BrindisiNel Brindisino
La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

La storia dell'olio evo pugliese nel museo di Torre Santa Susanna

 
FoggiaIl processo
Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

Foggia, uccise la moglie a coltellate: condannato anche in appello all'ergastolo

 
LecceEnoturismo
Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

Suoni e Sapori del Salento: a Otranto premi e degustazioni

 
TarantoArcelor Mittal
ArcelorMittal: «Se decreto crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

Ex Ilva, «Se dl crescita resta così, impossibile gestire stabilimento»

 
MateraL'operazione
Caporalato, sequestri per 7 milioni nel Materano

Caporalato, sequestri per 7 milioni nel Materano: 4 imprenditori indagati

 

i più letti

Ex Ilva

Emiliano: io l'avevo detto, avrei chiuso la fabbrica con investimento di decine di miliardi

«La Regione Puglia aveva più volte detto che l’acquisto dell’ex Ilva da parte di ArcelorMittal rischiava di essere una semplice acquisizione di quote e non invece un acquisto strategico che consentisse a lavoro e alla salute di essere conciliate. Ed era questa la ragione per la quale abbiamo sempre guardato con grande sospetto al più grande produttore d’acciaio europeo che ovviamente con l’acquisizione della fabbrica di Taranto non conseguiva un risultato strategico ma solo commerciale, cioè solo di acquisire le commesse». Lo ha dichiarato a Taranto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, nel corso di una conferenza stampa sulle vicende dell’ex Ilva.

Emiliano ha aggiunto: avevo messo il Governo in carica nelle condizione di prendere una decisione, io sarei stato a disposizione a averi supportato la scelta di chiuderla (la fabbrica, ndr) con un investimento di decine di miliardi per la sua reindustrializzazione».

«Abbiamo comunque collaborato - ha aggiunto - nel limite del possibile e solo pochi giorni fa avevo incontrato Matthieu Jehle che aveva presentato il piano di riambientalizzazione della fabbrica e non mi aveva minimamente fatto cenno a questa situazione di esuberi temporanei. E’ incredibile che questi esuberi ammontino addirittura a 1400 lavoratori. Questo è un dramma, una beffa, una presa in giro. Il fatto che il governo ancora non abbia preso una posizione netta contro questa proposta della cassa integrazione mi fa pensare che gli unici a preoccuparsi della salute dei cittadini prima di tutto e poi del lavoro siamo noi pugliesi».

Secondo Emiliano, «a Roma tutto assume una dimensione diversa e sembra, onestamente, una specie di beffa quella di dover gestire dati epidemiologici ancora pesantissimi dal punto di vista della salute e perdere anche i posti di lavoro. Perchè non vale più neanche il ricatto occupazionale a giustificare quello che il governo e l’acquirente dell’Ilva stanno combinando. E parliamo del governo che si è definito del cambiamento e che a Taranto ha avuto un risultato straordinario, quasi il 50% dei voti, credo esclusivamente per ragioni ambientali, perchè prometteva la tutela dell’ambiente e della salute».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie