Martedì 04 Ottobre 2022 | 01:28

In Puglia e Basilicata

La manifestazione

Matera, protesta lavoratori all'azienda sanitaria locale: «Giù le mani dai nostri soldi»

Un'ispezione del Ministero dell'Economia ha rilevato irregolarità nell'erogazione delle spettanze, ma i lavoratori sono entrati all'Asm con regolare bando

20 Marzo 2019

Redazione online

Questa mattina a Matera si è svolto un sit-in di protesta promosso dalla Fials Matera, in collaborazione con Cgil Fp, Cisl Fp, Uil Fpl, e Fsi-Usae per protestare contro le ultime delibere della ASM (Azienda sanitaria locale di Matera) che prevedono oltre al blocco delle progressioni orizzontali riferite alle annualità 2010 e 2016 anche la possibilità di recupero delle somme. Si è giunti a questo punto perché nel maggio 2018 un'ispezione del Ministero dell'Economia ha sollevato dubbi sulla procedura che ha portato all'erogazione delle spettanze. I lavoratori hanno partecipato a un bando redatto dall'Asm e sono stati giudicati meritevoli da un'apposita commissione: oggi chiedono di aprire un tavolo di confronto che non tocchi le loro tasche.

Nel video anche l'intervista a Gianni Sciannarella, dipendente Asl Matera e segretario Fials Matera.

(video Genovese)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725