Martedì 22 Gennaio 2019 | 22:19

NEWS DALLA SEZIONE

Nella notte
Tap, acqua contaminata: blitz delle Tute blu davanti ad azienda di Martano

Tap, acqua contaminata: blitz delle «Tute blu» davanti ad azienda di Martano

 
La cerimonia
Bari, la festa della Polizia locale nella Basilica di San Nicola

Bari, la festa della Polizia locale nella Basilica di San Nicola

 
Il caso
Taranto, organizzavano rapine in posta e gioiellerie: arrestata banda

Taranto, rapinavano uffici postali e gioiellerie: fermati in due

 
Il video
Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

 
L'inaugurazione
L'arrivo di Conte e i 2019 musicisti: la prima mattina di Matera da Capitale della Cultura

L'arrivo di Conte e i 2019 musicisti: la prima mattina di Matera da Capitale

 
Matera cielo stellato
Matera, 2019 lumini si accendono tra i sassi: il video

Matera, 2019 lumini si accendono tra i sassi: il video

 
21 arresti
Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

 
Arresti a Taranto
Gestivano prostitute dal carcere in Francia: vicino alla banda anche sacerdote

Gestivano prostitute da carcere in Francia: vicino a banda anche un prete

 
Il video
Ius Soli a Ruvo, bimbi stranieri nati in Italia ricevono la cittadinanza civica

Ius Soli a Ruvo, bimbi stranieri nati in Italia ricevono la cittadinanza civica

 
A bari
Chiedevano a commercianti soldi per «amici detenuti»: nei guai 4 vicini al clan Strisciuglio

Chiedevano a commercianti soldi per «amici detenuti»: nei guai 4 vicini al clan Strisciuglio

 
La presentazione
Bari, l'annnuncio di Di Rella: «centrodestra unito per mandare a casa Decaro»

Bari, l'annuncio di Di Rella: «centrodestra unito per mandare a casa Decaro»

 

La rapina risale ad agosto

Bari, rubò 800 euro in una tabaccheria del quartiere Libertà: arrestato

L'uomo, un 34enne del posto, è stato rintracciato nella casa del padre ed è stato portato in carcere

BARI - Ad agosto entrò armato di pistola in una tabaccheria del quartiere Libertà a Bari e, dopo aver minacciato il proprietario, gli rubò l'incasso di 800 euro e fuggì via a bordo del suo motorino. A distanza di pochi mesi la polizia ha arrestato un 34enne del posto, già pregiudicato. L'uomo è accusato di rapina aggravata. Le indagini avviate dalla Sezione contrasto al crimine diffuso della Squadra Mobile, sono state supportate dalle dichiarazioni del titolare e dalle immagini estrapolate dall’impianto di videosorveglianza, che hanno consentito di raccogliere concreti elementi di responsabilità nei confronti dell’uomo. Il 34enne è stato rintracciato nella casa padre ed è stato portato nel carcere. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400