Domenica 20 Gennaio 2019 | 16:24

NEWS DALLA SEZIONE

Il video
Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

 
L'inaugurazione
L'arrivo di Conte e i 2019 musicisti: la prima mattina di Matera da Capitale della Cultura

L'arrivo di Conte e i 2019 musicisti: la prima mattina di Matera da Capitale

 
Matera cielo stellato
Matera, 2019 lumini si accendono tra i sassi: il video

Matera, 2019 lumini si accendono tra i sassi: il video

 
21 arresti
Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

 
Arresti a Taranto
Gestivano prostitute dal carcere in Francia: vicino alla banda anche sacerdote

Gestivano prostitute da carcere in Francia: vicino a banda anche un prete

 
Il video
Ius Soli a Ruvo, bimbi stranieri nati in Italia ricevono la cittadinanza civica

Ius Soli a Ruvo, bimbi stranieri nati in Italia ricevono la cittadinanza civica

 
A bari
Chiedevano a commercianti soldi per «amici detenuti»: nei guai 4 vicini al clan Strisciuglio

Chiedevano a commercianti soldi per «amici detenuti»: nei guai 4 vicini al clan Strisciuglio

 
La presentazione
Bari, l'annnuncio di Di Rella: «centrodestra unito per mandare a casa Decaro»

Bari, l'annuncio di Di Rella: «centrodestra unito per mandare a casa Decaro»

 
L'operazione
«Abbiamo tutto, anche ovuli»: a Lecce arresti per spaccio e intimidazioni a famiglia pentito

«Abbiamo tutto, anche ovuli»: a Lecce arresti per spaccio e intimidazioni a famiglia pentito

 
La protesta anti Salvini
Lecce scende in piazza contro il decreto sicurezza e immigrazione: il video

Lecce scende in piazza contro il decreto sicurezza e immigrazione: il video

 
Maltempo a Brindisi
Aeroporti Puglia: «Secchi d'acqua su aereo? È deicing»

Aeroporti Puglia: «Secchi d'acqua su aereo? È de-icing»

 

Il video promo

Torna il Forum delle giornaliste del Mediterraneo: dal 22 al 25 novembre a Bari e Lecce

Tema della terza edizione: 'S-murare l'Europa'. Croniste, diplomatici, ricercatrici, porteranno le proprie testimonianze di vita e lavoro «accendendo un faro sulla necessità di costruire ponti di dialogo e abbattere ogni muro, culturale e sociale», anticipano i promotori

BARI - È dedicata al tema #Unwalling #Europe, ovvero 'S-murare' l'Europa, la terza edizione del Forum delle giornaliste del Mediterraneo in programma a Bari (22 e 23 novembre) e Lecce (24 e 25). Da Uzbekistan, Messico, Repubblica Ceca, Bulgaria, Italia, Yemen, Corno d'Africa, Francia, Spagna, Malta, giornaliste, diplomatici, ricercatrici, «porteranno le proprie testimonianze di vita e lavoro – sottolineano gli organizzatori dell'evento – accendendo un faro sulla necessità di costruire ponti di dialogo e abbattere ogni muro, culturale e sociale». Ecco il video promo del forum pubblicato sulla pagina ufficiale Facebook Forum delle Giornaliste del Mediterraneo - Mediterranean Women Journalists

Il tema delle nuove frontiere dell'informazione, dalla voce viva delle giornaliste che con il loro lavoro sul campo costruiscono ogni giorno ponti di pace, è il fulcro attorno a cui ruoterà ogni intervento, nella maratona di quattro giorni ospitata, il 22 e 23 novembre, dall'Università degli Studi di Bari e, il 24 e 25 novembre, dal Comune di Lecce. Ognuna con la sua storia, le giornaliste del Forum racconteranno «l'informazione libera e senza padroni, a servizio della verità e della collettività. Tra difficoltà, violenze, bavagli, azioni temerarie, in un periodo storico in cui di giornalismo si può anche morire».

Al Forum, ideato dalla giornalista Marilù Mastrogiovanni e organizzato con l'associazione Gi.U.Li.A. giornaliste unite libere autonome, le giornaliste pugliesi dialogheranno con le colleghe delle testate nazionali e internazionali alla vigilia della giornata internazionale del 25 novembre per l'eliminazione della violenza contro le donne.

Aprirà i lavori, preceduti da interventi istituzionali, Luciano Pezzotti, ambasciatore italiano, inviato speciale del ministero degli Esteri nel Corno d'Africa. A chiuderli invece, Pauline Ades-Mevel, portavoce Reporters senza Frontiere per UE e Balcani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400